La parola al pubblico anche per il 75° giorno

Dopo il successo del 50° giorno di “Racconti in tempo di peste”, il pubblico torna ancora protagonista il 22 maggio sulla pagina Facebook dedicata e sui siti web di Compagnia Corrado d’Elia e di Teatro Pubblico Ligure

0
499

La parola al pubblicoCon oltre 10.000 follower la pagina facebook Racconti in tempo di peste ha raggiunto oltre 30.000 visualizzazioni durante il 50° giorno di programmazione, lo scorso lunedì 27 aprile. Il pubblico ha partecipato con video contributi personali, tanto da creare una vera e propria maratona di testimonianze durante tutto l’arco della giornata. Per questa ragione Racconti in tempo di peste replicherà l’invito “A VOI LA PAROLA” in occasione della 75 ͣ giornata.

——–

IL PUBBLICO ANCORA PROTAGONISTA DI RACCONTI IN TEMPO PESTE NELLA GIORNATA DI VENERDÌ 22 MAGGIO!

Il 22 maggio il progetto “Racconti in tempo di peste” arriverà al 75° giorno di programmazione online sulla pagina Facebook dedicata e sui siti web di Compagnia Corrado d’Elia e di Teatro Pubblico Ligure.

Vogliamo dare più spazio e voce proprio alla nostra nuova comunità di spettatori, al nuovo pubblico online. Insieme ai contributi di artisti, scrittori, musicisti, giornalisti e professori, saranno proprio gli spettatori i protagonisti di questo nostro Decamerone contemporaneo, mandando un contributo, una poesia, un brano di prosa o un pezzo musicale, condividendo così una testimonianza artistica di reazione al tempo di peste. 

Per maggiori informazioni >

Per visionare i video del 50° giorno >

———

Modalità di partecipazione e di invio 

  • I contributi video dovranno essere girati con il cellulare in formato orizzontale e avere una durata massima di 2 minuti.

  • Il video inizierà con una semplice presentazione: nome, luogo in cui vi trovate, titolo e autore del brano che andate ad interpretare o eseguire. Esempio: “Buongiorno, mi chiamo Giuseppe, vi parlo da Messina, per Racconti in tempo di peste leggerò I limoni di Eugenio Montale”.

  • I video dovranno essere inviati tramite WeTransfer a: compagnia@corradodelia.it o racconti@teatropubblicoligure.it entro martedì 19 maggio.

——–

I contributi video saranno visionati e pubblicati sulla pagina facebook di Racconti in tempo di peste per una grande “maratona pubblica” il giorno venerdì 22 maggio alle ore 12.00.

Dopo 75 giorni su 100 sarà il nuovo pubblico on line a leggere, a suonare, a condividere il proprio libro, il proprio autore del cuore, affidandosi ai nuovi modi di comunicare, oggi necessari per il teatro. Un grande atto collettivo di condivisione che possa raccontare la personale testimonianza di reazione a questo tempo di peste.

Un tempo faticoso, di dolore ma anche un tempo fuori dall’ordinario, un tempo – come lo ha definito Eugenio Barba che abbiamo avuto l’onore di ospitare qui online in Racconti in tempo di peste – “artistico”.

Racconti in tempo di peste è la costruzione di un’opera d’arte, sul modello di Decameron di Giovanni Boccaccio, costituita da cento racconti per cento giorni. L’arte, la letteratura, la bellezza per sconfiggere la paura.

——–

GLI ARTISTI CHE HANNO ADERITO AL PROGETTO

RACCONTI IN TEMPO DI PESTE”

Hanno contribuito finora: Giuseppe Cederna, Paolo Graziosi, Maddalena Crippa, Paolo Fresu, Tullio Solenghi, Dario Vergassola, Piergiorgio Odifreddi, , Eugenio Barba e Julia Varley, Angelo Zampieri, Antonio Syxty, Jurij Ferrini, Roberto Citran, Andrea Nicolini, Edoardo Erba, Massimo Wertmüller, Gian Luca Favetto, Maria Amelia Monti, Marco Sciaccaluga, Nino Formicola, Roberto Alinghieri, Federico Moccia, Gianni Quillico, Flavio Albanese, Laura Curino, Elisabetta Pozzi, Gian Carlo Dettori, David Larible, Max Paiella, Renato Sarti, Cesar Brie, Michela Andreozzi, Leonardo Del Colle, Raffaella Boscolo, Michele Sganga, Giovanni Falzone, Mario Incudine, Antonio Vasta, Paolo Andreoli, Faisal Taher, Maria Russo, Irene Cerboncini, Paola Cigna, Federico Sirianni, Anita Vitale, Massimo Greco, Stefano Nosei, Max Manfredi, Gabriella Greison, Luigi Marinelli, Paolo Bosisio, Lauro Magnani, Roberto Alajmo, Massimo Minella, Gian Luca Favetto, Costanza DiQuattro, Oliviero Ponte di Pino, Francesco Malavolta, Laura Canali, Massimiliano Finazzer Flory.

———

PROGRAMMA DEI PROSSIMI GIORNI

GIORNO 53 / 30 aprile

Stefano Nosei canta Sulla luna di Gianni Rodari

GIORNO 54 / 1° maggio

Laura Canali Cartografa di Limes, Dialogo tra i colori e il foglio bianco

GIORNO 55 / 2 maggio

Michela Andreozzi legge L’arte della gioia di Goliarda Sapienza

GIORNO 56 / 03 maggio

Leonardo Del Colle legge Lettere a Lucillio di Seneca

GIORNO 57 / 4 maggio

Raffaella Boscolo legge Orgia di Pier Paolo Pasolini

GIORNO 58 / 5 maggio

Massimiliano Finazzer Flory legge Lo specchio di J.L. Borges

GIORNO 59 / 6 maggio

Max Manfredi canta Elicriso

———-

CONTATTI

Compagnia Corrado d’Elia

via Savona 10, Milano

compagnia@corradodelia.it

www.corradodelia.it

www.teatropubblicoligure.it

www.facebook.com/raccontiintempodipeste

LEAVE A REPLY