Dance with Cosmo (1° edizione)

Il progetto di Cosmopolitan coinvolge i centennials attraverso un percorso social che culminerà in un grande momento di aggregazione sul web

0
336

Dance with CosmoUn grande evento on line destinato a coinvolgere migliaia di appassionati, una collaborazione prestigiosa con MasMusic Arts & Show, una serie di video tutorial e tre influencer al top nel campo della danza. E’ la prima edizione di Dance with Cosmo, un evento completamente virtuale (il primo di questo tipo lanciato da Hearst Italia), che esprime attraverso la danza il DNA di Cosmopolitan: fun, grow up, inclusion.

Con il progetto Dance with Cosmo che prende il via questa settimana, Cosmopolitan si rivolge dichiaratamente alla sua audience: i centennials. Cosmopolitan, il mensile di Hearst Italia diretto da Francesca Delogu, è infatti l’unico brand pensato per questa generazione per la quale la musica e la danza sono esperienze di condivisione con gli amici e opportunità per creare gruppi e communities. Utenti che non solo seguono con attenzione il mondo dei concerti e degli spettacoli, ma sono loro stessi molto attivi nell’ambito della produzione audiovisiva e della danza e vedono nei social media un naturale terreno per far crescere la loro arte.

Cosmopolitan fornirà a tutti loro, una volta di più, gli strumenti per essere protagonisti, grazie anche alla partnership con una delle più prestigiose accademie coreutiche italiane: il MAS Music Arts & Show, il centro di formazione per lo spettacolo più grande d’Europa, un esclusivo incubatore di nuove energie e idee, riconosciuto per la sua professionalità a livello internazionale.

La start up di Dance With Cosmo avverrà anche attraverso tre personalità della danza contemporanea italiana, ciascuna con un grandissimo seguito sui social: sono Emma del Toro, giovanissima ballerina toscana che ogni giorno distribuisce ai suoi 20.000 followers (TBC) passione e determinazione; Valentina Vernia, specializzata in Hip Hop e Afro, con particolare riferimento alle tradizioni della Sierra Leone di cui è originaria e che vanta partecipazioni a grandi show come Violetta e Penny on Mars e infine Giulia Pauselli: diploma al Teatro della Scala di Milano in compagnia alla “Complexions Contemporary Ballet” di NYC e protagonista in programmi Mediaset e RAI

Ognuna di loro realizzerà una serie di video tutorial, destinati a tenerci compagnia fino a luglio, ciascuna serie sarà dedicata a un particolare stile di danza: contemporanea e moderna, afro hip-hop, street style.

Sarà Un mix di stili, di movimenti, da vivere e condividere; un percorso che coinvolgerà e intratterrà l’intera community di Cosmopolitan attraverso i canali social media del brand (Facebook, Instagram, YouTube, TikTok) e sul sito Cosmopolitan.com/it.

Il percorso si concluderà il 5 settembre con un grande evento virtuale live sulle piattaforme del brand, sul sito e con un numero (in edicola ad agosto) contaminato proprio da ispirazioni dal mondo della danza.
L’evento, 100% digital, sarà un mix di lezioni e masterclass, spettacoli, coreografie e musica che daranno ritmo al palinsesto con la presenza di professionisti, scuole di danza e influencer, realizzato in collaborazione con gli insegnanti e allievi del MAS Music Arts & Show. A completare il palinsesto una serie di incontri e talk per parlare – insieme alla redazione di Cosmopolitan ed esperti – di beauty, moda, benessere e lifestyle ispirati al mondo della danza.

Dance with Cosmo è un format dalle caratteristiche innovative, pensato appositamente per coinvolgere il target di Cosmopolitan – spiega Robert Schoenmaker alla guida di Hearst Solutions – ma è anche la dimostrazione della capacità delle nostra struttura di essere molto performante sugli eventi, creando davvero soluzioni ad hoc per ingaggiare l’audience di riferimento. Dance with Cosmo sarà il primo di una serie di eventi digitali che, a partire da settembre, vedrà attivarsi diversi progetti con i brand Hearst. Questo periodo si è trasformato in un momento di grande progettualità e creatività – veicolati attraverso i nostri brand – che ci permettono di creare straordinarie occasioni di incontro e coinvolgimento grazie all’attivazione di tutti i canali, print , digital, eventi. Un sistema che è un’opportunità per chi investe sui brand Hearst per il numero e soprattutto per la qualità dei contatti che può raggiungere, per la capacità di profilazione attraverso i dati e per il feedback immediato sulle proposte”.

———

COSMOPOLITAN

Cosmopolitan è l’unico media brand pensato per i centennial, che sono la prossima generazione di influencer, innovatori e consumatori e per la fascia più giovane dei millennial.  

Fun, Inclusion, e Grow up sono i valori fondamentali del brand, Cosmopolitan aiuta le lettrici a esprimere la propria unicità non come ribellione, ma come affermazione di se stesse che vuol dire permettersi di essere diversi, unici e speciali

——–

MAS

MAS Music, Arts & Show, il centro di formazione per lo spettacolo più grande d’Europa è un’accademia pluridisciplinare che offre percorsi di formazione nell’ambito delle arti performative: danza, musica e musical. Fondata nel 1995 a Milano, quest’anno l’accademia compie 25 anni dall’apertura e, con oltre 1000 studenti iscritti ogni anno, è considerata uno dei più importanti centri di formazione artistica in Europa.

——-

EMMA DEL TORO
Emma Del Toro è una giovanissima ballerina toscana. A 19 anni conta già più di 140k seguaci su Instagram e, dando anche solo uno sguardo al suo profilo, è lampante la passione e la determinazione che mette in ciò che fa per realizzare i suoi sogni. Può quindi essere di grande ispirazione per le follower!

GIULIA PAUSELLI

Giulia Pauselli è nata a Firenze nel 1991. Ha ereditato dalla nonna la grande passione per la danza, che ha coltivato con dedizione fino a diplomarsi in balletto classico e contemporaneo al Teatro della Scala di Milano nel 2010.
Ha partecipato ad Amici come concorrente ed è arrivata al secondo posto. Grazie al suo talento fuori dall’ordinario è stata notata e scelta come ballerina dal prestigioso corpo di ballo “Complexions Contemporary Ballet” di NYC. Ha ballato in tanti luoghi iconici del mondo intero tra cui il Crazy Horse a Parigi.
In contemporanea con la sua carriera di ballerina professionista per Mediaset e RAI, ha calcato palchi importanti come quello del festival di Sanremo e ha lavorato con tanti artisti internazionali. Grazie a tutte queste esperienze, ha un pubblico di appassionati che la seguono sui social con affetto.

VALENTINA VERNIA
Valentina Vernia è nata ad Avellino nel 1995. Da giovanissima, ha scoperto la sua passione per la danza, iniziando a 3 anni con ginnastica ritmica, ininterrottamente fino ai 13, quando poi ha abbandonato il mondo agonistico per focalizzarsi sull’Hip Hop e in seguito sull’Afro, avvicinandosi così alle sue radici: la Sierra Leone.
Dopo aver studiato in numerose scuole del nord Italia, ha deciso di approfondire lo studio lì dove questo tipo di ballo è nato: negli Stati Uniti. Tra Los Angeles e Boston ha affinato la sua tecnica, al punto da poter intraprende la carriera lavorativa a soli 19 anni, prendendo parte a show televisivi amati dal grande pubblico come Violetta e Penny on Mars di Walt Disney e sulle reti Mediaset e Rai, lavorando con artisti internazionali.
Sul suo profilo Instagram racconta le sue passioni interpretandole da ragazza protagonista della sua generazione e vera sportiva

LEAVE A REPLY