Teatro di Roma: una finestra sul mondo dalle pagine di fantascienza

L'8 maggio, ore 16, sui canali social del Teatro

0
289

Teatro di Roma#TdROnline riscopre alcune pagine di fantascienza che agganciano questo nostro presente, venerdì 8 maggio (alle 16) sui canali social del Teatro di Roma, con lacasadargilla che propone L’anello debole: unopera narrativa per parole e immagini, dal racconto La soluzione della mosca di Alice Bradley Sheldon, scrittrice costretta a travestire al maschile il suo vero nome firmandosi James Tiptree Jr fino al 1977.

L’opera verte attorno al dilagare di un virus che colpisce gli uomini rendendoli assetati di sangue femminile, unepidemia di violenza di genere che fa emergere il concetto scientifico, sociale e immaginifico di anello debolenel sistema di sopravvivenza degli umani. Una finestra sul mondo in questo tempo di quarantena, attraverso le immagini di Alessandro Ferroni e Maddalena Parise, evocate dalla voce di Lisa Ferlazzo Natoli, che cura anche ladattamento del progetto, un omaggio a Chris Marker nellutilizzo e nel montaggio di materiali preesistenti e nel suo cercare dentro al rapporto tra immagini e racconto quel surplus di senso che riesca a illuminarei due diversi principi di scrittura commentano gli artisti de lacasadargillaAbbiamo scelto La soluzione della mosca di Alice Bradley Sheldon per la sua estrema, inquietante attualità. Sheldon, infatti, parlando di unepidemia di violenza dorigine virale e ignota una violenza di genere che si sparge per lintero pianeta, opera uno scambiometaforico tra libero arbitrio’ e ‘fattore esternoper far emergere lanello debole. In termini dimmagini, questo anello debole, come lincrinatura dun sistema, ha preso la forma di una panoramica sulle ingiustizie sociali che hanno caratterizzato il nostro passato lontano o più recente, e disegnato definitivamente il presente. Se il virus, in assonanza con la narrazione della Sheldon, è l’effetto della pressione macroeconomica sui più deboli, il marker è qualcosa di creaturale, animale e organico, e lanticorpodiventa la capacità degli uomini di produrre musica e danza in tutto il pianeta, oltre confini, regole e tabù per irrompere nei luoghi e nelle geografie più impensate”.

Radio India continua a trasmettere live tutti i giorni, dalle ore 17 alle 20, e in diretta streaming su www.spreaker.com, poi in podcast anche su spotify e social del Teatro di Roma. Oltre alla programmazione consueta, venerdì 8 maggio la striscia quotidiana accoglie ospiti deccezione: Daria Deflorian in Persone incontra Enrico Castellani di Babilonia Teatri, una formazione entrata con passo deciso nel panorama teatrale contemporaneo distinguendosi per un linguaggio che a più voci viene definito pop, rock, punk; mentre John Cascone è l’ospite speciale nella rubrica Sparizioni di Muta Imago

——-

Facebook: @teatroargentinaroma @teatroindia @teatrovillatorlonia

Instagram: teatrodiroma

YouTube: Teatro di Roma

Sito web: www.teatrodiroma.net

Radio India in streaming su www.spreaker.com  

LEAVE A REPLY