Excelsior

Il 13 e 14 giugno sui canali social della Compagnia Carlo Colla & Figli

0
214

Carlo Colla & FigliPer l’ultimo appuntamento con gli spettacoli proposti sui nostri canali social, abbiamo pensato per voi la visione del gran ballo Excelsior, storico spettacolo tratto dall’omonimo balletto di Luigi Manzotti, rappresentato per la prima volta al Teatro alla Scala nel 1881.

Quando la Carlo Colla & Figli mette in scena Excelsior con il titolo Civiltà e Progresso, le formazioni marionettistiche di maggior prestigio già avevano in repertorio il gran ballo. Siamo nel 1895. Carlo Colla Jr. ha assunto la direzione della ditta marionettistica. Il primo allestimento del ballo ricorda ancora troppo l’originale scaligero. Ma è sufficiente che lo spettacolo entri nella tradizione del cartellone della Compagnia che ogni quadro sembra acquistare una fisionomia più precisa.

Così Excelsior approda al Teatro Gerolamo quando la Compagnia ci entra stabilmente nel 1906, proprio negli anni in cui, dopo qualche ultima apparizione, il gran ballo scaligero sta tramontando sulle scene italiane, divenendo unico retaggio del teatro delle marionette e, più particolarmente, della Compagnia Carlo Colla & Figli che ha continuato a riproporlo sino ad oggi, offrendo al pubblico di un secolo dopo la più vivida testimonianza del kolossal scaligero. Questa edizione è stata allestita e rivisitata in occasione di Expo Milano 2015.

Lo spettacolo è basato sull’idea ottocentesca del trionfo della scienza sull’oscurantismo, considerato, all’epoca, nemico del progresso e dello sviluppo della civiltà umana. Ognuno dei quadri che compongono la narrazione è dedicato alle varie invenzioni che hanno segnato una svolta epocale nella storia dell’Ottocento.

Vi ricordiamo che il link per la visione libera dello spettacolo sarà pubblicata sui social della Compagnia e che sarà disponibile unicamente nei giorni di sabato 13 e domenica 14 giugno.

———-

Facebook

https://www.facebook.com/MarionetteColla/

Instagram

https://www.instagram.com/marionettecolla/

LEAVE A REPLY