IBW: Scala, Berliner e Chicago Symphony Orchestra

Il 24 luglio a Firenze

0
177

IBWVenerdì 24 luglio 2020 Elies Monxolì ci accompagnerà nella meditazione alle pendici dei Pirenei, con Gabriella Rania ci confronteremo sulla leadership e con Luca Benucci scopriremo la segreta corrispondenza dei colori dell’aria nella pronuncia delle varie vocali per una fantastica performance orchestrale.

Una parata di stelle brillerà nel firmamento della didattica. Daniele Morandini, primo trombone dell’Orchestra del Teatro alla Scala, aprirà la mattinata; dalla Scala ai Berliner Philharmoniker con Stefan de Leval Jezierski, cornista della storica e prestigiosa formazione attiva dal 1882; dai Berliner alla Spanish National Orchestra con Rodolfo Epelde, anche docente dell’Escuela Superior de Musica Reina Sofia de Madrid; dalla Spagna alla nostra Banda Nazionale della Polizia di Stato con l’euphonium di Luciano De Luca; per chiudere la master del maestro cinese Han Xiao-Ming, primo corno della Deutsche Radio Philharmonie.

Per pranzo saremo in compagnia di Filippo Saporito, Chef del noto ristorante La Leggenda dei Frati, sito nella spettacolare location dell’Abbazia di Abbadia Isola a Siena. Con lui impareremo a cucinare il risotto pane e acciuga con erba ostrica, pianta aromatica nativa delle coste atlantiche dell’Europa e dell’America settentrionale.

Insieme al risotto, ci degustiamo alcuni dei più noti immigrant wine con la guida dei sommelier Lirio Mangalaviti e Fabrizio Fiaschi.

Spazio ai giovani e alle loro performance con gli ensemble Kortenhoef Brass Quintet e Melos Brass. La prima formazione proviene dai paesi bassi, la seconda dalla Grecia; la prima eseguirà quattro danze olandesi del compositore Nik Thomas, musica descrittiva dei paesaggi e delle sue bellezze, prima fra tutte i tulipani; la seconda eseguirà quattro danze greche del compositore Nikos Skalkotas.

Dopo i concerti pomeridiani riprende la formazione didattica con: Bastien Baumet, membro del Paris Brass Ensemble, della National French Police Orchestre e docente del Conservatorio Superiore Nazionale di Parigi; Sérgio Carolino, straordinario tubista solista portoghese; Jens Lindemann, l’eclettico trombettista canadese, già acclamato nel suo recital del 21 luglio scorso; Alain Trudel, solista internazionale e apprezzatissimo direttore d’orchestra canadese, noto al grande pubblico per il suo virtuosismo, la sua strabiliante tecnica e l’autentica personalità, definito l’Heifetz del trombone; Dale Clevenger la leggenda vivente del corno francese, prima parte della Chicago Symphony Orchestra, attuale docente dell’Indiana University nonché Presidente onorario del Festival che ha visto nascere 21 anni fa.

Rimaniamo negli USA con Aaron Tindall, tubista della Sarasota Orchestra e docente dell’Università di Miami che concluderà il pomeriggio didattico.

Dalla Musica alla sorella arte Pittura. Nel 500esimo anniversario raffaelliano, Antonella Lomabrdi ci guiderà alla scoperta del capolavoro La Fornarina, datato 1520, una delle ultime opere del maestro urbinate conservata alla Galleria Nazionale d’Arte Antica del Palazzo Barberini a Roma.

Degustiamo l’arte in compagnia del cocktail che ci preparerà Solomya Grytsyshyn. Altro non poteva essere che il “Cardinale”, ispirato alla Roma pontificia, cara a Raffaello, in onore a Francis Joseph Spellman, sesto arcivescovo di New York, ordinato Cardinale da Papa Pio XII nel 1946.

Il boss della sezione elettronica Alberto Tucci sarà coinvolto in prima persona nella performance delle 19.00 titolata TuzZy Djset, produttore e sound designer di Elastica Records, e scatenerà happening culinari con ritmi ed improvvisazioni live.

Seguiranno i due recitals solistici di Joe Burgstaller, trombettista statunitense, e Mariy Elisabeth Bowden, anch’ella statunitense, membro dei Seraph Brass. Dall’occidente all’oriente, chiuderanno la giornata gli 8 Buglers of Japan. Fra i loro brani ce n’è uno particolarmente significativo, titolato “Song of Japan”, scritto da Steven Verhelst dopo il disastroso terremoto del 2011.

Tutti gli appuntamenti sono liberi e gratuiti e si possono seguire sui nostri social Facebook, Instagram e Youtube.

Info, iscrizioni alle Masterclass e contatti: segreteria@italianbrass.com, www.italianbrass.com – Pagina Facebook e Instagram: Italian Brass Week, Youtube Italian Brass Week

LEAVE A REPLY