Orchestra da Camera Fiorentina: omaggio ad Astor Piazzolla

Il 29 e 30 luglio, ore 21, nel Cortile di Michelozzo a Palazzo Medici Riccardi, Firenze

0
621

pietrodarchi e orchestra da camera fiorentinaDirettore GIUSEPPE LANZETTA
Bandoneon MARIO STEFANO PIETRODARCHI

——-
“La mia musica? Dieci per cento tango, novanta per cento classica contemporanea”, ripeteva Astor Piazzolla, l’artista che al tango argentino ha saputo dischiudere i piani nobili dell’arte, conferendo a questo ballo rispettabilità estetica e dignità concertistica.

Ad Astor Piazzolla l’Orchestra da Camera Fiorentina dedica il doppio concerto di mercoledì 29 e giovedì 30 luglio (ore 21) nel cortile di Palazzo Medici Riccardi, a Firenze.

I biglietti – 20/15 euro – sono disponibili nei punti Box Office Toscana e, nei giorni dei concerti, a Palazzo Medici Riccardi dalle ore 10,30. In alternativa si possono acquistare online su www.ticketone.it. Sono previste riduzioni per studenti (muniti di tesserino), over 65 (muniti di documento), titolari della “Firenze Card” del Comune di Firenze e soci Unicoop Firenze.

Sul podio sale Giuseppe Lanzetta, mentre il ruolo di solista è affidato alla fisarmonica e al bandoneon di Mario Stefano Pietrodarchi, vincitore di importanti concorsi – tra cui il Trofeo Mondiale C.M.A. (senior) 2011, in Francia – e concertista di fama internazionale, grazie ad uno stile brillante e di raffinata musicalità: teatro e cinema, classica e jazz, la sua carriera conferma uno spirito eclettico che ad una tecnica impressionante unisce un approccio senza preclusioni di sorta.

Da “Oblivion” a “Libertango”, da “Adios Nonino” a “Milonga del Angel”, una cavalcata attraverso il miglior repertorio del compositore argentino che dal tango nato nei barrios di Buenos Aires seppe distillare uno suono moderno e originale, dove la tradizione si combina con il jazz e l’avanguardia colta.

Famiglia di origine italiana – da Trani veniva il nonno paterno, il ramo materno da Massa-Carrara – Astor Piazzolla ha vissuto un periodo della propria vita proprio in Italia, a metà degli anni Settanta, quando in Argentina imperversava la dittatura militare.

Completano il programma brani di compositori italiani, tra cui Ennio Morricone, a cui è dedicata l’apertura delle serate, Nino Rota, con un medley che ripercorre il lungo sodalizio artistico con Federico Fellini (nel centenario della nascita del grande regista) e Roberto Molinelli.

Tutti i concerti dell’Orchestra da Camera Fiorentina si svolgono nel pieno rispetto delle misure di sicurezza per l’emergenza Coronavirus.

Programma completo www.orchestrafiorentina.it. Per informazioni e prenotazioni si può contattare la segreteria dell’Orchestra da Camera Fiorentina, tel. 055.783374 – 3391632869.

La 40esima stagione dell’Orchestra da Camera Fiorentina è realizzata con il sostegno di Ministero dei beni e delle attività culturali, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze, Fondazione CR Firenze, Intesa Sanpaolo e Leggiero Real Estate.

——–

Programma concerti

E. Morricone                 Medley
N. Rota                        Omaggio a Federico Fellini nel centenario della nascita
A. Piazzolla                 Oblivion
A. Piazzolla                 Adios Nonino
A. Piazzolla                 Milonga del Angel
A. Piazzolla                 Muerte del Angel
R. Molinelli                 Poi qualcuno
A. Piazzolla                Violentango
A. Piazzolla                Jorge Adios
A. Piazzolla                Libertango

———
Orchestra da Camera Fiorentina

XXXX Stagione

Informazioni e prenotazioni

www.orchestrafiorentina.it – info@ orchestrafiorentina.it – Segreteria Orchestra tel. 055-783374

Biglietti
Biglietti 20/15 euro
Biglietto ridotto a 15 euro per studenti (muniti di tesserino) e over 65 (muniti di documento), titolari della “Firenze Card” del Comune di Firenze e soci Unicoop Firenze.

Prevendite
Box Office – via delle Vecchie Carceri, 1 (Firenze) –  tel. 055 210804. Orario: mar/sab 10/19.30 – Lun 15.30/19.30 – www.ticketone.it. Prevendita anche presso il Museo di Orsanmichele e all’Auditorium di Stefano al Ponte nei giorni dei concerti, dalle 10,30 alle 21.

LEAVE A REPLY