Ritratti Festival (16° edizione)

Dal 4 all'8 agosto nel Chiostro di Palazzo San Martino, Monopoli (BA)

0
237

Ritratti FestivalTo Bee or not to Bee: come sempre, abbiamo dato un motto al festival, la citazione si reinventa e diventa scanzonata. Siamo api operaie e, nonostante l’incertezza di mesi nei quali persino il tanto atteso anniversario beethoveniano diventava l’ultima delle preoccupazioni, abbiamo voluto continuare a progettare, a lavorare, anche a sognare. Quello che siamo riusciti a fare lo dedichiamo alle persone che hanno perso la vita, a chi continua a soffrire e a lottare. Non ci dimentichiamo di loro, e se la musica deve tornare a suonare è anche per cantare le verità del mondo. Riconnetterci con la parte più profonda di noi, dove giace l’immortalità, è un dono che la grande musica può portare a tutti.

(Antonia Valente, direttore artistico del festival Ritratti)

——–

Ritratti, il festival che dal 2005 è uno dei punti di riferimento della programmazione cameristica italiana, è tutto nelle parole della pianista Antonia Valente, direttrice artistica della manifestazione che si tiene a Monopoli, la città pugliese che si stringe attorno al suo porto in un abbraccio di bellezza struggente.

Ritratti si terrà nel Chiostro di Palazzo San Martino, tutte le sere dal 4 all’8 agosto, con un’inaugurazione straordinaria affidata al fisarmonicista Richard Galliano che con il flautista Massimo Mercelli e la formazione in residence Ensemble ’05 sarà grande protagonista di «Rencontres»: tra musiche di Bach, Sollima, Vivaldi e dello stesso Galliano, anche un omaggio ad Astor Piazzolla in attesa del centenario della nascita, previsto nel 2021. Galliano questa estate è atteso in Italia per due soli concerti, uno da solista all’Emilia Romagna Festival (dove riceverà anche un premio alla carriera) e l’altro appunto qui a Monopoli, da camerista di lusso con uno dei più importanti flautisti del nostro tempo e l’ensemble del Festival.

Un’occasione imperdibile dell’estate musicale italiana, per la quale Ritratti ha previsto due set di concerti, uno alla 20 e l’altro alle 22.

Il festival prosegue il 5 agosto con un altro doppio set, il primo affidato al violoncellista Enrico Bronzi, il secondo all’Hemisphaeria Trio. Enrico Bronzi, forte di una fama internazionale di solista e camerista, rinnova la sua collaborazione con Ritratti e torna con l’abituale partner artistica, la pianista Francesca Sperandeo, in un programma di sonate che comprende un tributo a Beethoven nel 250esimo anniversario della nascita e la Sonata op. 119 di Prokof’ev.

Il secondo concerto del 5 agosto, alle 22, propone il recital Songs of America dell’Hemisphaeria Trio, ensemble che riunisce il soprano Damiana Mizzi, voce pugliese presente nei più importanti teatri lirici, il violoncellista Roberto Mansueto e il pianista Marcos Madrigal. Il Trio, del quale è stato appena pubblicato il disco «Songs of Nature and Farewell», tributo a Ravel in collaborazione con Andrea Oliva, al festival eseguirà brani di Previn, Bernstein e Yalil Guerra.

I due concerti del 5 agosto saranno replicati l’8 agosto ma a parti invertite: alle 20 Hemisphaeria Trio e alle 22 il duo Bronzi e Sperandeo.

Le serate del 6 e del 7 agosto, con un unico concerto alle 21, rappresentano il momento di maggiore esaltazione della capacità di Ritratti di produrre progetti esclusivi. I solisti dell’Ensemble 05 (Nicolò Zorzi, Misia Iannoni, Sebastianini, Aron Chiesa, Martina Santarone, Andrea Corsi, Emanuele Urso e Lorenzo Rovati) insieme al violoncello di Enrico Bronzi, eseguiranno l’Ottetto D 803 per fiati e archi di Schubert, uno dei capolavori del repertorio strumentale da camera per piccoli complessi del compositore viennese.

È rimandato all’autunno lo spettacolo «La sonata a Kreutzer», omaggio dell’attore Michele Placido a Beethoven nel 250esimo anniversario della nascita, che avrebbe dovuto inaugurare lo scorso 21 marzo in prima nazionale al Teatro Radar la sedicesima edizione del Festival Ritratti.

È confermato, a dicembre 2020, l’omaggio a John Lennon (nel quarantennale della morte) di Cristina Zavalloni, con «Mind Games», progetto in collaborazione con la società Barattelli de L’Aquila.

È altrettanto confermata, il 9 dicembre, la XXIII edizione del Premio Internazionale di Canto Lirico “Valerio Gentile” alla quale presenzieranno alcuni dei più importanti cantanti della lirica mondiale.

Anteprima  Il 23 luglio, per accompagnare l’accensione della luci della balconata di Palazzo Martinelli, affaccio del Festival sul mondo, numerosi musicisti animeranno balconi e terrazze di Monopoli suonando il brano dedicato alle vittime di covid-19 che il Festival ha commissionato a Gabriele Panico. E ogni giorno, all’accensione delle luci di quella che è la sede organizzativa del Festival, affacciata sul porto di Monopoli, questo brano verrà trasmesso in filodiffusione.

——–

Qui di seguito il calendario dettagliato con i relativi programmi.

RITRATTI 2020

Chiostro di Palazzo San Martino

4 agosto

ore 20.00 & ore 22.00

RICHARD GALLIANO fisarmonica

MASSIMO MERCELLI flauto

ENSEMBLE ’05

Lorenzo Rovati violino I

Misia Iannoni Sebastianini violino II

Martina Santarone viola

Roberto Mansueto violoncello

Niccolò Zorzi contrabbasso

Rencontres

musiche di Galliano, Sollima, Bach, Vivaldi, Piazzolla

—-

5 agosto

ore 20.00

ENRICO BRONZI violoncello

Francesca Sperandeo pianoforte

Musiche di Beethoven e Prokofiev

———

5 agosto

ore 22.00

TRIO HEMISPAERIA

Damiana Mizzi soprano

Roberto Mansueto violoncello

Marcos Madrigal pianoforte

Songs of America

musiche di Previn, Bernstein e Yalil Guerra

———

6 & 7 agosto

ore 21.00

ENRICO BRONZI violoncello

ENSEMBLE 05

Aaron Chiesa clarinetto

Andrea Corsi fagotto

Emanuele Urso corno

Lorenzo Rovati violino I

Misia Iannoni Sebastianini violino II

Martina Santarone viola

Niccolò Zorzi contrabbasso

L’Ottetto per archi e fiati di Schubert

———–

8 agosto

ore 20.00

TRIO HEMISPAERIA

Damiana Mizzi soprano

Roberto Mansueto violoncello

Marcos Madrigal pianoforte

Songs of America

musiche di Previn, Bernstein e Yalil Guerra

——–

8 agosto

ore 22.00

ENRICO BRONZI violoncello

Francesca Sperandeo pianoforte

Musiche di Brahms e Prokofiev

——–

PREVIEW RITRATTI D’AUTUNNO

7 novembre

grandi interpreti al radar di monopoli

MICHELE PLACIDO voce recitante

LORENZO ROVATI violino

ANTONIA VALENTE pianoforte

LA SONATA A KREUTZER – PRIMA NAZIONALE

Da Lev Tolstòj, adattamento per la scena di Maurizio Cardillo

——-

8 & 9 dicembre

Monopoli & Fasano

Premio Internazionale di Canto Lirico – Borsa di Studio “Valerio Gentile” XXIII edizione

——–

11 dicembre

grandi interpreti al radar di monopoli

CRISTINA ZAVALLONI voce

ENSEMBLE 05

Massimo Felici chitarre

Alberto Tacchini pianoforte, tastiere

Andrea Grossi contrabbasso, basso elettrico

Cristiano Calcagnile batteria, percussioni

Gabriele Panico Larsen live electronics

Bagus Kentus Norontako performer

Regia di Piera Mungiguerra

MIND GAMES

Omaggio a John Lennon nel quarantennale della morte

———

I prezzi dei biglietti restano accessibili, da un minimo di 10 ad un massimo di 20 euro, i posti sono distribuiti nel pieno rispetto delle norme di prevenzione sanitaria.

Ritratti, che gode di un contributo del Mibact, è realizzato dall’associazione Euterpe. Il Festival è incluso nella Rete Orfeo Futuro della Regione Puglia ed è sostenuto dal Comune di Monopoli.  

——-

Altre informazioni qui:

https://www.ensemble05.it/

LEAVE A REPLY