Pillole musicali per l’Anima

A.Gi.Mus. e Camerata de' Bardi per l'Ospedale del Mugello

0
125

Pillole musicali per l'AnimaA.Gi.Mus. (Associazione Giovanile Musicale) Firenze e Camerata de’ Bardi si uniscono nuovamente in un tris di appuntamenti dedicati all’Ospedale del Mugello; tris inserito in un più ampio contesto di eventi a carattere regionale titolato ‘Musica PER l’Ospedale nella Città Metropolitana di Firenze 2020’.

Saranno tre le ‘Pillole musicali per l’Anima’ proposte in questa settimana che vedranno impegnati i musicisti professionisti di A.Gi.Mus, alcuni dei quali noti anche in Mugello, collaboratori dell’Associazione culturale Camerata de’ Bardi, anche borghigiana Scuola comunale di Musica ‘Marco da Gagliano’, e i docenti della nostra Scuola.

Martedì 15 settembre 2020, alle ore 21.15, l’Oratorio di Sant’Omobono (Via San Francesco, Borgo San Lorenzo – di fronte alla Pieve di San Lorenzo) ospiterà il Duo d’Archi costituito da Alessio Benvenuti al violino, già orchestrale della VIIª Stagione Lirico-Sinfonica al Teatro Giotto di Borgo San Lorenzo, e Luca Provenzani, al violoncello, prima parte dell’ORT. Il programma prevede le più note pagine scritte per questa formazione da camera dai maestri tedeschi George Friedrich Handel e Johann Sebastian Bach, al francese Darius Milhaud, fino al compositore italiano Alessandro Rolla.

Giovedì 17 settembre 2020, alle ore 16.00, nel Cortile del Centro d’Incontro (Piazza Dante 33, Borgo San Lorenzo), il Trio Camerata de’ Bardi, costituito dalle docenti Roberta e Sabrina Malavolti Landi, al violino e clarinetto, e Debora Tempestini, al pianoforte, proporranno un programma di musiche tradizionali e folk italiane e latino americane.

Chiude il tris di Pillole, Domenica 20 settembre 2020, alle ore 18.00, a seguito dell’Open Day della Scuola Comunale di Musica, il concerto titolato ‘Musica Maestro!’ che vedrà, nel Cortile del Centro d’Incontro, sfilare musicalmente i docenti Luca Ceccarelli al contrabbasso e basso elettrico, Iulian Ciobanu alle percussioni, Claudio Giovani nel canto, Leopoldo Giachetti alla chitarra classica, acustica ed elettrica, Roberta Malavolti Landi al violino, la sorella Sabrina al clarinetto, flauto dolce e sax, Antonio Saulo alla fisarmonica, Gianluca Tassinari all’oboe e Debora Tempestini al pianoforte.

Il tris di appuntamenti, realizzato con il patrocinio dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Careggi e dell’ASL Toscana Centro, è un progetto di rete che – sotto l’egida del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, la Regione Toscana, la Città metropolitana e il Comune di Firenze – riunisce ben 15 importanti realtà del settore musicale della Toscana tutta.

Quattro saranno i temi affrontati in ogni concerto che uniscono Musica e Benessere: Amore, Energia, Relax e Meditazione. Ogni concerto prevede, infatti, la realizzazione di quattro video tematici che verranno trasmessi e dedicati ai degenti degli ospedali toscani, ai loro familiari, a tutti gli infermieri, operatori sanitari e medici quotidianamente in prima linea.

Corpo, mente e spirito sintonizzano le loro frequenze con quelle musicali proposte nei tre concerti, rendendosi capaci, a detta delle più recenti scoperte dell’équipe del Prof. Daniel Levitin della McGill University del Canada sulla neurochimica della musica, di ridurre gli stati d’ansia, rinforzare il sistema immunitario, favorire relazioni e socialità, comprendere le nostre emozioni, riconnettendosi con l’essenza più intima della nostra Anima.

Le tre Pillole musicali per l’Anima sono ad ingresso libero e gratuito.

Si ricorda al pubblico che non occorre la prenotazione, che si seguiranno le norme vigenti per il distanziamento sociale, che è obbligatorio indossare la mascherina e che non si deve presentarsi alle serate musicali se la temperatura corporea è pari o superiore a 37,5°.

LEAVE A REPLY