Romarama: ecco gli appuntamenti dal 15 al 21 settembre

Al via Romaeuropa, Pappano dirige Morricone all’Auditorium Parco della Musica, nuove mostre da "Back to nature" a "Shepard Fairey”, a Roma

0
212

RomaramaAl via una nuova settimana di appuntamenti con Romarama, il programma promosso da Roma Capitale Assessorato alla Crescita Culturale che con il racconto, attraverso un unico canale, consente di scoprire eventi e attività fino alla fine dell’anno nella Capitale. Questi alcuni degli eventi  dal 15 al 21 settembre, mentre sul  sito  www.romarama.it  il dettaglio delle iniziative e sul canale social  @culturaaroma aggiornamenti quotidiani. Questa settimana in partenza altre nuove manifestazioni vincitrici dei bandi EUREKA!ROMA 2020-2021-2022 ed ESTATE ROMANA 2020-2021-2022.

Novità della settimana latteso ritorno di Romaeuropa Festival, al via con la grande coreografa tedesca Sasha Waltz dal 18 al 20 alla Cavea dell’ Auditorium Parco della Musica. In prima assoluta sul palco DIALOGE ROMA 2020 TERRA SACRA: 22 danzatori diventano gli interpreti di unacuta riflessione sui tempi segnati dalla pandemia rendendo omaggio alla città eterna. Appuntamento con Sasha Waltz anche il 15 settembre al MAXXI, dove introdurrà la proiezione di Dialoge 9 – MAXXI, film sullo straordinario evento performativo con cui inaugurò il museo progettato da Zaha Hadid.

Quattro nuove mostre in arrivo questa settimana a partire da Back to Nature. Arte Contemporanea a Villa Borgheseal via dal 15 settembre in uno dei parchi storici più amati di Roma con un nucleo di installazioni allaperto, progettate o reinventate per loccasione da artisti di fama internazionale. Mentre Cruor. Renata Rampazzi apre al pubblico dal 17 al Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese. Due novità anche alla Galleria dArte Moderna di via Francesco Crispi: SHEPARD FAIREY / 3 DECADES OF DISSENT, ovvero opere grafiche inedite di Shepard Fairey, urban artist tra i più conosciuti al mondo; STEN LEX. Rinascita, in cui il duo di artisti italiani Sten Lex pone laccento sulla rinascita estetica di Roma.

Tante anche le occasioni musicali nellambito di Romarama: Accelerazione || Decelerazione, ovvero la nuova edizione del Festival ArteScienza, ospita nei giardini del  Goethe-Institut il concerto dei violisti Luca Sanzò e Carlotta Libonati (Viola in duo15 settembre). Nel verde dei Giardini dellAccademia Filarmonica Romana, a due passi da piazza del Popolo, risuona la musica del festival AFteR: giovedì 17 alle ore 19 (sala Casella) il concerto è dedicato al compositore Marcello Panni con lensemble Sentieri Selvaggi, diretto da Carlo Boccadoro.

All’ Auditorium Parco della Musica giovedì 17 alle ore 21 sale sul podio Antonio Pappano per dirigere Orchestra e Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, in un emozionante concerto dedicato al maestro Ennio Morricone.

Continuano inoltre le serate allinsegna della grande musica jazz al  Village Celimontana con The Scoop Jazz Band, in programma  giovedì 17; mentre a  Villa Osio la programmazione di Casa del jazz Reloaded propone lensemble Saint Louis D.O.C. guidato dal celebre bassista Saturnino ( martedì 15) e il concerto del chitarrista di fama mondiale Ralph Towner (domenica 20). Al  Teatro Tor Bella Monaca prosegue Itinerari Musicaligiovedì 17 è la volta di Lisboa meu amor: dal fado alla nuova musica portoghese, in cui la voce di Isabella Mangani incanterà gli spettatori con un concerto dedicato alle sonorità portoghesi.

Per il teatro, sul palco dellArgentina giovedì 17 alle ore 21 arriva Davide Enia, uno dei grandi narratori della nostra memoria collettiva, con Maggio ’43; per gli amanti di Shakespeare in scena dal 17 al 20 al Globe di Villa Borghese La dodicesima notte (o quel che volete) di Loredana Scaramella.

Nella settimana di Romarama diverse le occasioni per scoprire con occhi nuovi gli spazi della cittàIl festival Hidden Histories, ideato e curato dall’associazione Mariana Trench , da lunedì 14 a mercoledì 16 conduce alla scoperta di Palazzo Pamphilj, sede dellAmbasciata del Brasile a piazza Navona, con una guida deccezione: lartista brasiliano Beto Shwafaty (gratuito, informazioni al numero 3296183753). Prosegue anche  Spontaneamente…celebrare la natura selvatica in cittàalla scoperta degli spazi selvatici della Capitale: martedì 15 settembre dalle ore 16 è prevista la camminata tra le cave di tufo spiegate dallarcheologo Dan Diffandale (appuntamento alla stazione Prenestina; gratuito previa iscrizione alla mail stalkerlab@gmail.com).

Spazi trasformati anche allisola pedonale di Largo Spartaco al Quadraro: che diventa crocevia di spettacoli e performance site specific con Attraversamenti Multipli, Il festival ideato dall’associazione culturale Margine Operativo  al via dal 18 settembre. Tra i diversi eventi, venerdì 18 e sabato 19 il collettivo artistico Amigdala presenta la performance Lettere anonime per un camminatore: un percorso itinerante sonoro che il pubblico attraversa in solitudine guidato da un lettore mp3 (dalle ore 18 fino alle 22,30 ogni 10 minuti).

Ultimi incontri per FLUMEN, il progetto tra arte, ambiente e scienza dedicato ai parchi e fiumi di Roma. Sabato 19 settembre, dalle ore 11,30, è attesa la visita alla CSA Semi di Comunità (parco di Veio, Via del Prato della Corte 1602a): i partecipanti conosceranno il Parco di Veio e un Orto Collettivo, affrontando il tema delle nuove pratiche sostenibili nellagricoltura.

Al via al Porto Turistico di Roma anche la seconda edizione delleco festival plastic free  Plastica dA-Mare 2020 a cura di Doc Live srl: la manifestazione gratuita dedicata alla tutela del mare e al riciclo creativo della plastica prevede passeggiate al  Borgo di Ostia Antica il 19 settembre  (partenza alle 17 dalla Stazione di Ostia Antica) e alla  Pineta di Castel Fusano il 20 settembre (partenza alle 17 dalla stazione di Castel Fusano).

Per gli amanti della danza prosegue la manifestazione gratuita Fuori Programma: al Parco Alessandrino (giovedì 17 e venerdì 18, alle ore 19 e alle 20) in prima romana arriva Zerogrammi in Elegia, il progetto multidisciplinare firmato dal coreografo e regista Stefano Mazzotta.

La programmazione cinematografica della nuova settimana di Romarama presenta da domenica 20 il  Pigneto Film Festival al Nuovo Cinema Aquila, la kermesse gratuita dedicata alla cinematografia italiana e internazionale a cura di Preneste Pop; mentre si chiude nella stessa location la manifestazione gratuita Binario 5 con Fellini, Germi e Pasolini tra Clown ferrovieri e ragazzi di vita sabato 19Volgono al termine anche Caleidoscopio, la stagione nel Teatro allaperto Ettore Scola a cura della Casa del Cinema con una doppia proiezione gratuita dedicata ad Alberto Sordi (14-15 settembre), e la rassegna Arena Garbatella, in Piazza Benedetto Brin. Martedì 15, invece, Edoardo Leo sarà ospite del CineVillage Talenti, la manifestazione a cura di AgisAnec in programma fino al 30. Molte le novità della settimana: allArena Parchetto Salario prende il via dal 14 settembre la manifestazione gratuita Il cinema oltre a cura dellAssociazione Culturale Spin-Off. Tra gli eventi della prima settimana il concerto di musiche da film Cinematica: la colonna sonora. Come si ascolta un film? in programma sabato 19.

Una lettura trasversale dellarte contemporanea – grazie a incontri, visite guidate e workshop gratuiti tra MAXXI, Macro, Galleria Nazionale e Cinecittà si Mostra – è l’obiettivo di Scegli il Contemporaneo. La rivoluzione siamo noi, ideato da Senza Titolo srl. Sabato 19 e domenica 20 due giorni dedicati ai bambini con visite animate tra le opere della collezione permanente de La Galleria Nazionale (prenotazione obbligatoria alla mail eduroma@senzatitolo.net; informazioni al numero 3495202151).

Al MACRO entra nel vivo AGORÀ, il programma di incontri con artisti, curatori, critici, ricercatori e musicisti. Mercoledì 16 settembre (ore 19) arrivano gli appuntamenti musicali di REwind / REcount: si parla dei fermenti artistici degli anni Settanta con lAlbergo Intergalattico Spaziale di Mino di Martino e Terra Di Benedetto, fondatori del locale romano che poi diede il nome alla loro formazione di avanguardia (Ingresso libero).

Al Padiglione 9b del Mattatoio, prosegue Attraversamenti, La sottigliezza delle cose elevate, il progetto espositivo di Andrea Galvani che lo racconta in prima persona al pubblico il 16 settembre (ore 19) in un dialogo con il curatore Angel Moya Garcia.

aMICi, l’iniziativa dedicata ai possessori della MIC card, mercoledì 16 propone una visita dedicata al rinvenimento e alla ricostruzione dellAra Pacis; mentre giovedì 17 arriva Agrippina: vita morte e altri racconti di unimperatrice al centro del potere, che ripercorre la vita di una delle più significative figure femminili dellimpero romano (appuntamento alla biglietteria della Centrale Montemartini).

Domenica 20 Visita con noi! prevede due itinerari nella città: alle ore 17, Un giardino patriottico: il Gianicolo e gli Eroi della Repubblica Romana del 1849 (appuntamento al Museo della Repubblica Romana e memoria garibaldina); alle ore 18 La città e le vicende di storia nazionale. Da Villa Torlonia al complesso monumentale di Porta Pia (appuntamento al Museo del Casino Nobile di Villa Torlonia).

Proseguono anche gli incontri musicali alla Casina delle Civette di Villa Torlonia: domenica 20 alle 11 il reading gratuito Quando il colore dipinge la vita. Un racconto dalle lettere di Vincent Van Gogh.

LEAVE A REPLY