Fondazione Musica per Roma: ecco gli appuntamenti dal 28 ottobre al 1° novembre

All’Auditorium Parco della Musica e Casa del Jazz, Roma

0
227
Fondazione Musica per Roma
Foto di Musacchio, Ianniello & Pasqualini

La Fondazione Musica per Roma, a seguito dellordinanza disposta dalla Regione Lazio che da venerdì 23 ottobre limita gli spostamenti dalle 24 alle 5 di mattina, comunica che, per agevolare il rientro a casa del pubblico, l’orario di inizio di tutti gli spettacoli in programma all’Auditorium Parco della Musica e alla Casa del Jazz sarà anticipato alle ore 20, a partire da lunedì 26 e fino al 23 novembre compreso.

Conclusa la Festa del Cinema, riprende all’Auditorium la programmazione della Fondazione Musica per Roma. Al via questa settimana la quarantaquattresima edizione del Roma Jazz Festival, uno degli appuntamenti internazionali più attesi che questanno ha scelto come tema il cambiamento. Il festival, ideato e organizzato da IMF Foundation in co-produzione con Musica per Roma, si svolgerà dal 31 ottobre al 20 novembre allAuditorium Parco della Musica, alla Casa del Jazz e al Monk Club con prime assolute, ospiti internazionali e artisti italiani di spicco, nomi storici e nuove rivelazioni. Aprirà la rassegna il 31 ottobre Famoudou Don Moye, geniale batterista degli Art Ensemble of Chicago in prima mondiale con il suo Odyssey & Legacy Trio. Il giorno dopo in cartellone il trio del trombettista Luca Aquino che con il percussionista Manù Katchè e le immagini di Mimmo Paladino racconterà sei storie della boxe mondiale. 

Dopo un periodo di assenza dai palchi durato quasi un anno, il 28 ottobre Artù si esibirà all’Auditorium accompagnato da una nuova formazione con cui suonerà brani del suo vecchio repertorio e altri più recenti. Durante il concerto, lartista presenterà in anteprima il nuovo singolo in uscita a novembre Vale guarda le stelle, secondo brano di una trilogia dedicata alla donna, alle donne. Il 29 ottobre prima assoluta dello spettacolo Atti Poetici Oracolari che nasce da una ricerca più che ventennale di Antonio Bilo Canella sulle origini della Poesia e sulle relazioni perdute tra Arte e Spirito.  E ancora in programma Stefano Rossini Batuque Percussion, Halloween Swing Night, Quando lItalia aveva swing – Omaggio alle grandi orchestre italiane degli anni ’40. 

Alla Casa del Jazz il 29 ottobre Ferdinando Romano presenta il nuovo disco Totem. Con lui sul palco alcuni dei più interessanti musicisti e improvvisatori della nuova generazione e il grande trombettista Ralph Alessi. Il 30 ottobre tocca al pianista Danilo Blaiotta, tra i più interessanti giovani talenti del jazz italiano, presentare a Villa Osio il disco desordio Departures, accompagnato dal suo trio. E ancora il 31 Riccardo Arrighini in piano solo.  

——

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA 

Mercoledì 28 ottobre

Artù

Sala Petrassi ore 20

Biglietti 10 euro

 

Giovedì 29 ottobre

Nicola Alesini e Antonio Bilo Canella

Atti Poetici Oracolari

Teatro Studio Borgna ore 20

Biglietti 18 euro

 

Giovedì 29 ottobre

Stefano Rossini

Batuque Percussion

Sala Petrassi ore 20

Biglietti 15 euro

 

Sabato 31 ottobre

Halloween Swing Night

Big Fat Band and Chorus 

Di e con Massimo Pirone

Teatro Studio Borgna ore 20

Biglietti 18 euro

 

Sabato 31 ottobre

Quando lItalia aveva swing

Omaggio alle grandi orchestre italiane degli anni ‘40

Sala Petrassi ore 20

Biglietti da 15 a 18 euro

 

Sabato 31 ottobre

Roma Jazz Festival

Famoudou Don Moye

Odyssey & Legacy Trio

Sala Sinopoli ore 20

Biglietti 25 euro

 

Domenica 1 novembre

Roma Jazz Festival

Luca Aquino Trio

Manù Katchè

Sala Petrassi ore 20

Biglietti 20 euro

———- 

CASA DEL JAZZ

Giovedì 29 ottobre

Ferdinando Romano Quintet

Feat. Ralph Alessi

Totem

Casa del Jazz ore 20

Biglietti 10 euro

 

Venerdì 30 ottobre

Giovani Leoni

Danilo Blaiotta Trio

Departures

Casa del Jazz ore 20

Biglietti 10 euro

 

Sabato 31 ottobre

En solo

Riccardo Arrighini

Notte Italiana. Puccini, Vivaldi, Morricone e originali

Casa del Jazz ore 20

Biglietti 10 euro

LEAVE A REPLY