Nasce la Banda Giovanile Sinfonica Nazionale ANBIMA

0
1578

ANBIMANei mesi di ottobre e novembre prossimi centinaia di giovani musicisti della penisola saranno impegnati nelle masterclass per fiati e percussioni organizzati da ANBIMA, l’Associazione Nazionale delle Bande Italiani Musicali Autonome, per l’imminente costituzione della Banda Giovanile Sinfonica Nazionale.

Gli allievi, già selezionati dalle Bande giovanili provinciali italiane, potranno perfezionarsi nel repertorio musicale contemporaneo per banda sinfonica con i più noti e prestigiosi professori d’orchestra, prime parti delle compagini sinfoniche nazionali ed europee, delle Bande militari e dei Conservatori statali di musica italiani, tutti accomunati dall’aver iniziato la loro carriera musicale nella Banda del paese natale per poi imporsi sui palcoscenici delle più prestigiose Fondazioni e Istituzioni lirico-sinfoniche.

Saranno oltre 250 i giovani che seguiranno i corsi dei 18 maestri nelle diverse sedi italiane.

Dal 16 al 18 ottobre pv Firenze ospiterà: Luca Mazzon – flautista della Göttinger Symphony Orchestra –; Riccardo Crocilla e Leonardo Cremonini – rispettivamente primo e secondo clarinetto dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino – che terranno le loro masterclass all’Istituto Geografico Militare.

Dal 23 al 25 ottobre pv saranno tre le città coinvolte nel progetto. A Milano si potranno frequentare le master di Alessandro Dorella – primo clarinetto del Teatro Regio di Torino –, Stefano Cardo – clarinetto basso dell’Orchestra e della Filarmonica del Teatro alla Scala –, Diego Di Mario – primo trombone dell’Orchestra sinfonica nazionale della RAI.

A Roma saranno riuniti i docenti della sezione sax: Lucy Derosier per la preparazione dei sax alti e Massimo Mazzoni per quella dei sax tenori e dei sax baritoni – entrambi docenti del Conservatorio statale di musica “Giovan Battista Pergolesi” di Fermo.

Il primo clarinetto della Copenhagen Philharmonic e Direttore artistico dell’Accademia Mediterranea del Clarinetto, Giovanni Punzi, sarà a Lamezia Terme e svolgerà la sua masterclass presso il Grand Hotel della città.

Nel mese di novembre avremo tre nuovi weekend musicali.

Dal 6 all’8 novembre pv la Filarmonica ‘G. Rossini’ di Firenze ospiterà Andrea Dell’Ira – prima tromba dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino –. Torino sarà la sede delle masterclass di Luigi Picatto – primo clarinetto dell’Orchestra del Teatro Regio –, Luigi Tedone – primo fagotto dell’Orchestra del Teatro ‘Carlo Felice’ di Genova – e Devid Ceste – secondo trombone dell’Orchestra sinfonica nazionale della RAI – impegnato nel master per Eupohonium.

Il successivo weekend di formazione si svolgerà dal 13 al 15 novembre pv e vedrà impegnati i maestri Giuseppe Panepinto – primo corno della Banda Nazionale dell’Esercito – a Lamezia Terme; Jonathan Faralli – tutor della sezione percussioni dell’Orchestra Giovanili Italiana e docente dell’Istituto superiore di studi musicali ‘Pietro Mascagni’ di Livorno – alla fiorentina Filarmonica ‘G. Rossini’ e Marco Salvatori – primo oboe dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino – al Centro ‘La Pira’ di Firenze, per la master in oboe e corno inglese.

L’ultimo appuntamento, dal 27 al 29 novembre pv, sarà con Mario Barsotti – tubista dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino – che terrà il suo corso nella sede della Filarmonica ‘Gioachino Rossini’.

I 18 docenti si faranno portavoce di un’importante mission per la conservazione e la diffusione del patrimonio bandistico grazie alla formazione delle nuove generazioni, alla valorizzazione dei giovani talenti, alla trasmissione di quei loro saperi professionali utili a potersi migliorare personalmente per poi confrontarsi con le diverse sezioni della futura Banda Giovanile Sinfonica Nazionale.

Per info www.anbima.it – Banda Giovanile Sinfonica Nazionale.

LEAVE A REPLY