L’Opera di Zurigo torna in streaming

Dal 13 novembre il teatro propone tre produzioni in streaming

1918
Opera di Zurigo
Foto di Dominic Büttner
Opera di Zurigo
Foto di Dominic Büttner

Dopo le più recenti misure adottate dal Consiglio Federale Svizzero per contribuire a mitigare la pandemia del coronavirus, l’Opera di Zurigo ha momentaneamente sospeso le rappresentazioni e sta tornando alla modalità online con il programma “Oper für alle digital – REPLAY“. Dal 13 novembre, il teatro offrirà tre produzioni dello scorso mese di settembre in streaming.

Da venerdì 13 novembre a domenica 15 si potrà apprezzare l’affascinante produzione che ha aperto questa stagione: il “Boris Godunow” di Barrie Kosky con  Michael Volle al debutto nel ruolo del protagonista. Una nuova produzione che ha entusiasmato pubblico e critica. “Maria Stuarda” di Donizetti è in programma da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre. La drammatica battaglia tra due regine vede protagoniste Diana Damrau e Salome Jicia, ed è diretta da Enrique Mazzola. Infine, da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre sarà disponibile l’operetta “Die Csárdásfürstin” di Emmerich Kálmán. Annette Dasch e Pavol Breslik saranno i protagonisti di questa produzione di Jan Philipp Gloger; direzione affidata a Lorenzo Viotti.

Ogni spettacolo è disponibile gratuitamente sul sito www.opernhaus.ch/digital/streaming i weekend da venerdì alle 18.00 alla domenica a mezzanotte.