Teatro Eliseo: prosciolto Luca Barbareschi, il fatto non sussiste

Parola fine all’inchiesta Eliseo

0
162

Luca BarbareschiParola fine allinchiesta Eliseo. In udienza preliminare Luca Barbareschi è stato prosciolto perché il fatto non sussiste.

Sono soddisfatto, finalmente questa formula sancisce il mio proscioglimento dallaccusa di ricettazione fallimentare, ovvero laccusa iniqua e assurda di essermi appropriato di poltrone, moquette, sipario, condizionatori della passata gestione fallimentare, la Nuova Teatro Eliseo.

Un successo importante anche perché il Giudice ha riconosciuto il fatto che i beni non fossero di proprietà della precedente amministrazione in sede di udienza preliminare senza procedere al rinvio a giudizio.

Ogni volta che ricevo un avviso o unaccusa diventa un fatto reputazionale che va ad inficiare tutte le nostre attività. Sono stato accusato di aver rubato le sedie del teatro che avevo preso in affitto e i media non hanno sottolineato la comicità dellaccusa ma anzi hanno cavalcato la notizia. Vorrei che la stampa imparasse a scrivere senza emanare sentenze prima della magistratura. Vorrei che si fermasse questa macchina del fango e che venisse riconosciuto come il gruppo Eliseo Multimedia si muova in maniera coerente e onesta. Ringrazio lAvvocato Balducci che mi ha seguito con grande professionalità.’

Barbareschi conclude con un appello al Ministro Franceschini ringrazio il Ministro per limpegno con cui sta cercando di aiutare i teatri con il decreto Ristori ma questo è un anno terribile per i teatri privati e fintanto che non ci sarà equità nella distribuzione delle risorse provenienti da Comune, Regione e Ministero, il Teatro Eliseo sarà sempre in affanno.

LEAVE A REPLY