Scala d’archivio – Rari filmati sul Teatro alla Scala

Dal 5 all'11 dicembre sul sito web di Cineteca Milano

719

La Prima del teatro d’opera più famoso al mondo quest’anno non si terrà, per la prima volta dopo la seconda guerra mondiale. Cineteca Milano vuole comunque celebrare il giorno di Sant’Ambrogio, patrono di Milano, che segna l’inizio della stagione lirica del Teatro alla Scala, proponendo la rassegna SCALA D’ARCHIVIO, rari filmati provenienti dall’ archivio di Cineteca Milano con protagonista il teatro del Piermarini e i numerosi talenti che hanno calcato il suo palcoscenico.

Dal 5 all’11 dicembre 2020, in streaming gratuito sulla piattaforma cinetecamilano.it, sarà possibile vedere i documentari La grande Scala (Sarah Nicora, 2014), che ricostruisce la gloriosa storia del Teatro alla Scala, La Scala, realizzato dal prolifico regista teatrale Carlo Cotti, assistente di molte rappresentazioni operistiche e cine-opere firmate da Franco Zeffirelli e 16 agosto 1943: Così muore Milano (Luciano Arancio, 1985), con preziose immagini dei luoghi simbolo della città di Milano colpiti dai bombardamenti.

In programma anche L’Elisir d’amore (Mario Costa, 1946) meravigliosa cineopera tratta dall’ opera lirica di Gaetano Donizzetti e Rapsodia Campari, pubblicità cinematografica animata firmata da Nino e Toni Pagot, nella quale la città di Milano diviene lo sfondo di una fantasia musicale, con il suo centro nevralgico al Teatro alla Scala.

Gli spettatori potranno anche vedere gratuitamente alcuni importanti servizi del cinegiornale CIAC CINECRONACA (edito dalla S.E.C.A. di Angelo Rizzoli) dedicati alle prime del Teatro alla Scala di Milano e ad importanti eventi operistici. In questi filmati potremo ammirare, tra gli altri, Franco Corelli alle prove de “Gli Ugonotti” del 1962 e Maria Callas nel 1958.

———

LE SCHEDE DEI FILM


LA GRANDE SCALA
(Sarah Nicora, Italia, 2014)
Un esclusivo documentario che ricostruisce la gloriosa storia del Teatro alla Scala di Milano. Rari filmati di repertorio mostrano alcuni dei più illustri personaggi che, nel corso della loro folgorante carriera, hanno calcato il palcoscenico più famoso del mondo, tra cui Luciano Pavarotti, Claudio Abbado, Placido Domingo e Maria Callas.

RAPSODIA CAMPARI
(Nino e Toni Pagot, Italia, 1960)
Pubblicità cinematografica animata firmata da Nino e Toni Pagot per la réclame della celebre bevanda Bitter Campari, nella quale la città di Milano diviene lo sfondo di una fantasia musicale, con il suo centro nevralgico al Teatro alla Scala.

 LA SCALA
(Carlo Cotti, italia, 1982)
Uno straordinario documentario dedicato alla gloriosa storia del Teatro alla Scala di Milano, dal progetto architettonico di Giuseppe Piermarini fino alle grandi rappresentazioni di inizio anni ’80. Realizzato dal prolifico documentarista e regista teatrale Carlo Cotti (assistente di molte rappresentazioni operistiche e cine-opere firmate da Franco Zeffirelli), il documentario rappresenta un prezioso compendio di testimonianze, aneddoti e curiosità legate al teatro d’opera più famoso al mondo, con una prospettiva a metà strada fra la ricostruzione filologica e la narrazione storica. Ad impreziosire ulteriormente questo lavoro va segnalata la presenza di alcuni nomi d’eccezione, come il direttore della fotografia Lamberto Caimi e l’operatore di macchina Roberto Seveso, amici e collaboratori di vecchia data del regista Ermanno Olmi.

16 AGOSTO 1943: COSÌ MUORE MILANO
(Luciano Arancio, Italia, 1985)
Uno splendido documentario, prodotto da Regione Lombardia e RAI – Sede regionale per la Lombardia, che documenta i disastrosi effetti del bombardamento aereo su Milano, nell’agosto del 1943, rievocati dal giornalista Teodoro Celli in un’intervista curata dal collega Enzo Biagi (proveniente dal programma “Questo secolo: 1943 e dintorni”). Vengono dunque illustrati i dolorosi ricordi dello stesso Celli, tra cui il bombardamento visto da Castano Primo, il viaggio verso Milano, l’incontro con gli sfollati, le vie e le piazze distrutte e arse dal fuoco. Le preziose immagini di repertorio mostrano alcuni luoghi simbolo colpiti dal disastro, tra cui la Galleria Vittorio Emanuele, i portici di Piazza Duomo e il Teatro della Scala. Per concludere il laborioso processo di ricostruzione del celebre teatro dell’Opera, con la sua riapertura nel 1946 inaugurata da Arturo Toscanini in persona.

L’ELISIR D’AMORE
(Mario Costa, Italia, 1946)
Una stupenda cineopera tratta dal famosa opera lirica di Gaetano Donizzetti.
Vicino a Firenze alla fine del Settecento il timido Nemorino ama, non contraccambiato, la ricca e capricciosa Adina. Si rivolge a Dulcamara, dottore e ciarlatano, perché gli prepari un filtro d’amore.

CIAC SULLE PRIME DELLA SCALA
Alcuni importanti servizi del cinegiornale CIAC CINECRONACA (edito dalla S.E.C.A. di Angelo Rizzoli) dedicati alle prime del Teatro alla Scala di Milano e ad importanti eventi operistici. I servizi messi in streaming sono:

PRIMA DELLA SCALA (1961): Servizio del cinegiornale “CIAC CINECRONACA” n°492 dedicato alla prima del Teatro alla Scala di Milano nella stagione 1961/62, inaugurata dall’opera “La battaglia di Legnano” di Giuseppe Verdi. Tra i volti noti presenti alla manifestazione, spicca il pittore metafisico Giorgio De Chirico.

FRANCO CORELLI ALLE PROVE DE “GLI UGONOTTI” (1962): Servizio del cinegiornale “CIAC CINECRONACA” dedicato alla rappresentazione dell’opera “Gli Ugonotti” di Giacomo Meyerbeer al Teatro alla Scala di Milano il 28 maggio 1962. Il servizio mostra la preparazione del tenore protagonista Franco Corelli.

RECITAL DI ROSE MARIE DE RIVE ALLA GALLERIA CORTINA DI MILANO (1968): Servizio del cinegiornale “CIAC CINECRONACA” dedicato alla mezzosoprano francese Rose Marie De Rive, protagonista di un recital operistico alla Galleria Cortina di Milano nel 1968. L’artista cantò nel Rigoletto al Teatro alla Scala nel 1964 e poi al Teatro Regio di Parma nel 1965.

MARIA CALLAS AL TEATRO ALLA SCALA DI MILANO (1958): Servizio del cinegiornale “CIAC CINECRONACA” dedicato a una performance operistica di Maria Callas al Teatro alla Scala di Milano, alla presenza di importanti personalità istituzionali.

———

INFO
info@cinetecamilano.it
STREAMING
www.cinetecamilano.it
Previa registrazione gratuita
TICKET
gratuito