Festival Segnali (31° edizione)

Aperte le candidature per il festival dedicato al teatro ragazzi

0
289
Foto di Ilaria Elena Borin

Nonostante il periodo di profonda incertezza e difficoltà, Teatro del Buratto ed Elsinor/Teatro Fontana aprono la call per la XXXI edizione di SEGNALI, Festival di teatro ragazzi, prevista dal 5 al 7 maggio 2021 a Milano, con la direzione artistica di Renata Coluccini e Giuditta Mingucci.

Oltre agli spettacoli, le compagnie possono candidare proposte di progetti artistici di altra natura, quali installazioni, video, percorsi e altre espressioni di una progettualità dedicata alle nuove generazioni.

Per partecipare alla selezione è necessario compilare in ogni sua parte il modulo di partecipazione relativo alla sezione in cui ci si vuole proporre.

l moduli vanno inviati entro e non oltre il 15 febbraio 2021 a info@festivalsegnali.com e sono scaricabili dal sito del festival al link:

http://www.festivalsegnali.com/index.php/it/partecipa-it/candidature-compagnie

Come contributo allo sviluppo e alla valorizzazione della drammaturgia contemporanea per il pubblico giovane, Teatro del Buratto ed Elsinor organizzano anche il “Premio Segnali alla drammaturgia per le nuove generazioni – edizione 2021”.

Il Premio viene attribuito a un’opera originale rivolta ad un pubblico della fascia di età 6-12 anni, in lingua italiana, inedita e mai rappresentata in pubblico.  

Un estratto del testo vincitore verrà letto durante la premiazione all’interno della XXXI edizione del festival; all’autore/autrice verrà attribuito un premio in denaro. 

La Giuria del concorso è formata dalla direzione artistica del festival Segnali, da Pino di Bello, Simona Gonella, Brigitte Korn e Bruno Stori.  

I materiali vanno inviati a info@festivalsegnali.com come allegati in formato .pdf entro e non oltre il 21 febbraio 2021 e sono scaricabili dal sito del festival al link:

http://www.festivalsegnali.com/index.php/it/

———-

IL FESTIVAL

Il Festival Segnali è un appuntamento storico e fondamentale per il teatro ragazzi italiano. Per gli operatori, Segnali è un momento di incontro tra le diverse realtà produttive e distributive a livello nazionale, di confronto e approfondimento sulle poetiche e sui percorsi artistici, un luogo privilegiato di riflessione con aperture di respiro internazionale, oltre che momento di promozione e visibilità per le compagnie professionali. Un crocevia di percorsi che negli anni ha permesso una diretta conoscenza degli spettacoli in circolazione, favorendo programmazioni più consapevoli ed efficaci, e notevoli agevolazioni alla distribuzione sull’intero territorio nazionale. Per il pubblico, Segnali è un’occasione per conoscere uno spaccato delle migliori novità della produzione teatrale, italiana e non solo, rivolta alle nuove generazioni, nonché un’occasione culturale e informale di incontro e scambio fra famiglie e fra scolaresche, fra famiglia e scuola.

——-

I LUOGHI DEL FESTIVAL

TEATRO FONTANA

Via Gian Antonio Boltraffio 21, 20159 Milano
tel. 02 6901 5733
fontana.teatro@elsinor.net

teatrofontana.it

———

TEATRO VERDI

Via Pastrengo 16, Milano
tel. 02 27 00 24 76
teatroverdi@teatrodelburatto.it

teatrodelburatto.it

TEATRO BRUNO MUNARI

Via Giovanni Bovio 5, 20159 Milano

tel. 02 27 00 24 76

teatrodelburatto.it    

——–

DIREZIONE ARTISTICA

TEATRO DEL BURATTO

Nato nel 1975, il Teatro del Buratto ha da sempre orientato il suo percorso di ricerca artistica all’aspetto visuale, musicale, pittorico, grafico e di immagine, nella direzione di un “teatro totale”, dove alle consuete tecniche d’attore, che fanno uso di linguaggi verbali e gestuali, si accompagna una ricerca nel teatro d’animazione (pupazzi, oggetti, forme) secondo le tecniche più diverse: teatro su nero, pupazzo indossato, ecc. Gli spettacoli sono rappresentati a Milano, in tournée su tutto il territorio nazionale e all’estero. All’attività di produzione si affianca un’intensa attività di ospitalità che si svolge per il settore Ragazzi su più sale a Milano e, dalla stagione 2017/2018, nella nuova casa del Teatro Bruno Munari, struttura del Comune di Milano la cui gestione è stata affidata al Buratto attraverso un bando di evidenza pubblica. Il Teatro del Buratto continua a gestire anche il Teatro Verdi dove propone una stagione per il pubblico di giovani e adulti, oltre a IF, Festival Internazionale di Teatro di Immagine e Figura che ha riscosso, fin dalla prima edizione nel 2007, un significativo riscontro della critica specializzata e un grande successo di pubblico. Dalla stagione 2009/2010 gestisce e coordina le attività di Bì – la Fabbrica del Gioco e delle Arti, a Cormano (Mi), sperimentando, all’interno di un grande spazio multifunzionale, un progetto di stabilità per le attività culturali e artistiche dedicate esclusivamente ai bambini, all’infanzia, alle famiglie e ai giovani. Nel marzo 2017 il Teatro del Buratto ha vinto il bando di evidenza pubblica del Comune di Milano per la gestione pluriennale del Teatro Bruno Munari a Milano, una struttura di 2000 mtq progettata dall’architetto Italo Rota, che sarà il primo centro lombardo di produzione e promozione teatrale per l’infanzia e i giovani.

teatrodelburatto.it

———

ELSINOR CENTRO DI PRODUZIONE TEATRALE

Elsinor è un centro di produzione teatrale riconosciuto dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Ha sede a Milano e due unità operative locali a Firenze / Teatro Cantiere Florida e a Forlì / Teatro Giovanni Testori. Produzione di teatro di prosa e teatro per le nuove generazioni, ospitalità, formazione, residenze artistiche e progetti internazionali sono le caratteristiche principali di una articolata attività che mira a cogliere le istanze di rinnovamento presenti nel panorama dello spettacolo dal vivo offrendo un contributo di qualità e di originalità. Elsinor è partner italiano di due progetti di cooperazione su larga scala approvati dalla Commissione Europea nell’ambito del suo European Culture Funding Stream Creative Europe: CONNECTUP, The Lives of the Others – European Theatres for Young Audience in a Union of Diversity (iniziativa rivolta ai giovani dai 12 anni, per contrastare il processo di aumento della divisione sociale e culturale in tutta Europa; con la partnership territoriale di Teatro del Buratto) e PLAYON! New Storytelling with Immersive Technologies (dedicato al tema “Utopie concrete nell’era digitale” e progettato per comprendere, apprendere, testare e applicare la tecnologia immersiva).

elsinor.net

LEAVE A REPLY