F(T)rame: “Piccoli passi”

Giulia Bornacin, Ottavia Leoni, Chiara Lombardo nei Racconti e storie di fotografie e di immagini di e per una memoria collettiva e personale, il 27 gennaio alle ore 18

0
289

Mercoledì 27 gennaio alle ore 18, Giulia Bornacin, Ottavia Leoni e Chiara Lombardo in Piccoli Passi terzo capitolo di F(T)rame il nuovo format del Teatro Villa Pamphilj, trasmesso in streaming dalle pagine social del teatro, a cura del Collettivo Socrates.
Tre scatti completamente differenti per stili, soggetti, tecniche, ma tutti di grande impatto emotivo: The Vulture and the Little Girl (L’avvoltoio e la bambina) con cui Kevin Carter, fotogiornalista sudafricano celebre per i suoi scatti sulla brutalità delle condizioni umane in Africa, vinse il Premio Pulitzer nel 1993, la celeberrima foto della Nasa con la prima impronta sulla Luna di Buzz Aldrin e Presa di Coscienza sulla Naturadi Mario Giacomelli.

Protagonisti sono i bambini: come soggetti impressi nelle foto, o come voci narranti, o per i racconti legati alle storie dinfanzia. Tre foto: tre storie che si intrecciano entrando luna nellaltra; diventando luna lo sfondo e il motore dellaltra. Bambini e immaginari d’infanzia si fondono.
INIZIA IL GIOCO: “Uno…Due…Tre…: LUNAAAAA!!!!! “

In questo gioco (o intreccio) c’è chi da solo fa appello alle proprie risorse per arrivare sulla Luna, c’è chi la Luna la segue per orientare il suo destino, c’è chi millanta imprese lunari per sentirsi qualcuno sulla terra.

A questo punto del gioco puoi essere spettatore della Potenza inerente alla Vita, puoi essere il protagonista inosservato della tua Vita, puoi sognare o creare la Vita che non hai avuto il coraggio di vivere.  A te il primo tiro di dadi. E buona partita.

———-

Mercoledì 3 febbraio 2021 – ore 18 – ultimo appuntamento

La Politica nel Pallone

con Pietro Naglieri, Valeriano Solfiti, Emiliano Valente, Ida Vinella

Fotografie: “Sparwasser”, “La Mano de Dios”, “La Punizione al Contrariodi AA.VV.  e “La Bambina con il Pallonedi Letizia Battaglia

Mercoledì 3 febbraio ore 18, Pietro Naglieri, Valeriano Solfiti, Emiliano Valente e Ida Vinella saranno in scena con La Politica nel Pallone ultimo appuntamento di F(T)rame, il nuovo format del Teatro Villa Pamphilj trasmesso in streaming dalle pagine social del teatro a cura del Collettivo Socrates.

Quattro foto – Sparwasser”, “La Mano de Dios”, “La Punizione al Contrario(di AA.VV) e La Bambina con il Pallonedi Letizia Battaglia – e quattro momenti che ci raccontano lo strettissimo legame che esiste tra politica e calcio. Le storie raccontate si intrecciano con la Storia, una Storia del 900: dalla famosissima foto di Letizia Battaglia per le strade di Palermo a una vendetta beffarda per una guerra tanto sanguinosa quanto inutile, alla paura di un calciatore dello Zaire durante i mondiali del 74, al gol di un tedesco dellEst che stende i suoi vicini dellOvest per la prima e unica volta. Il pallone rotola e attraversa i confini e si porta dietro uomini, donne, popoli che alle volte, proprio grazie a questo pallone, riescono a trovare la propria riscossa e la forza per non essere schiacciati dalla Storia ma, anzi, per scriverla.

———-

Il progetto: La cultura contemporanea è densa di fotografie, immagini nei manifesti pubblicitari, nei programmi televisivi, nei servizi dei telegiornali, lungo le strade che calpestiamo tutti i giorni. Un flusso inarrestabile che le nuove tecnologie hanno moltiplicato e diffuso in ogni parte della terra. Alcuni di questi scatti, alcuni di questi istanti, superano la naturale transitorietà di ogni forma di comunicazione e rimangono impressi. Diventano così un patrimonio comune, contribuiscono a raccontare il nostro vivere collettivo, superano le mode e il tempo e diventano icone. Queste immagini ormai famose nascondono racconti, segreti, vite individuali che si intrecciano con la Storia e la arricchiscono. A partire da questa riflessione il Collettivo Socrates, un laboratorio di autoformazione permanente per attori professionisti, insieme a scrittori, fotografi, lavoratori della cultura e appassionati del settore ha deciso di raccogliere alcune di queste foto descrivendole attraverso il particolarissimo punto di vista di ognuno degli autori.

Ne sono venute fuori delle storie che raccontano, con diversi stili, i motivi per cui queste immagini colpiscono così profondamente limmaginario, andando a incidere sulla vita di tutti i giorni di una comunità. Troveremo testi intimi, cronache, sguardi personali e narrazioni quotidiane, molte curiosità e risposte alle domande sorgono spontanee quando guardiamo unimmagine e proviamo a interpretarla.
La lettura collettiva di una selezione di queste fotografie ci restituirà nuovi significati, ne amplificherà la potenza, permetterà di capire come siano riuscite a fermare il tempo, rompere dei tabù, varcare confini, salvare vite, documentare ingiustizie e aprire uno squarcio sulle vite private di leader e idoli pop. Tutte le immagini impiegate sono rielaborate dalla fotografa Paola Bordi.

———-

Il COLLETTIVO SOCRATES è un laboratorio di autoformazione permanente per attori professionisti, in cui ogni partecipante è chiamato a turno a svolgere sia il ruolo di partecipante che quello di tutor sulle diverse tecniche teatrali. Negli anni ha svolto attività di formazione in maniera intermittente presso il teatro di Villa Torlonia e Villa Pamphilj. Il collettivo nasce nel 2015 su iniziativa di Ottavia Leoni, Emiliano Valente e altri giovani attori e drammaturghi.

———

F(T)rame è una produzione Teatro Villa Pamphilj (Dir. Artistica Veronica Olmi) e rientra in #Romarama, il programma culturale promosso da Roma Capitale.  

Per seguire gli aggiornamenti sui social #Romarama e #laculturaincasa”

Teatro Villa Pamphilj – Villa Doria Pamphilj Via di San Pancrazio 10 – P.zza S. Pancrazio 9/a, Roma 
Orario segreteria: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18
Info tel. 06 5814176     – scuderieteatrali@gmail.com

www.teatrovillapamphilj.it  –  promozione@teatrovillapamphilj.it

———-

Collettivo Socrates

presenta

F(T)RAME

Racconti e storie di fotografie e di immagini di e per una memoria collettiva e personale

Giulia Bornacin, Ottavia Leoni, Chiara Lombardo in

Piccoli passi

Si può scegliere di non leggere un articolo. Non si può scegliere di non guardare una fotografia.Collettivo Socrates

LEAVE A REPLY