VENTIVENTI, in scena dal 2 al 4 giugno a Cango

Coreografia di Sara Sguotti interpretata da COB Compagnia Opus Ballet

0
243

A CANGO va in scena dal 2 al 4 giugno (mercoledì ore 19, giovedì e venerdì ore 19 e ore 21) VENTIVENTI, coreografia di Sara Sguotti interpretata da COB Compagnia Opus Ballet.

SARA SGUOTTI | COB Compagnia Opus Ballet

VENTIVENTI

concept e coreografie Sara Sguotti

produzione COB Compagnia Opus Ballet

direzione artistica Rosanna Brocanello

in collaborazione con Centro nazionale di produzione della danza Virgilio Sieni

danzatori Aura Calarco, Emiliano Candiago, Sofia Galvan, Stefania Menestrina, Gaia Mondini, Fredric Zoungla

light designer Gabriele Termine

consulenza musicale Spartaco Cortesi

costumi in collaborazione con Polimoda International Institute Fashion Design & Marketing (Firenze)

designed by Cote Charles, Roy Reeti, Sun Mingze

engineered by Gaia Baldesi, Matilde Mieti, Loretta Maria Casanova, Jeanette Gialketsis, Ayleen Brunner, Eleska Susanto, Chris Lawrenbert Hingpit, Irene Stroppa, Shile Xiao, Melania Sani, Viola Naldini

video Sascha Chimenti

creative producer Marco Burchini

consulente artistica COB Compagnia Opus Ballet Laura Pulin / organizzazione Margherita Fantoni

VENTIVENTI è un rituale, alchemico, immaginario, un richiamo del proprio istinto. Pelli, travestimenti\reliquie, paesaggi sonori e ambienti creano lo spazio mutante dei riti. Le immagini si susseguono come simulacri che accennano l’identità dei corpi che nella loro complessità si accordano per dar vita a una danza ipnotica ed evocativa, creando e distruggendo strutture circolari e verticali come totem urbani. Il gruppo si lega e si slega continuamente, sempre alla ricerca di costruire un corpo unico, un’identità primordiale dove, come in un diamante, le sfaccettature conferiscono molteplici punti di visione. Le geometrie si compongono e si sovrappongono attraverso la mimesi, accogliendo la forma dell’altro. Lo spazio pieno e denso si svuota per invocare creature sospese, anomale ma attraenti che ci conducono verso la creazione di un nuovo rituale. Le iconografie mutano, vengono mandate in frantumi le forme conosciute per costruirne delle nuove, diventando immagini del presente. La rivoluzione, un processo alchemico verso il cambiamento.

Nell’ambito di “Bentornato Teatro” il programma della riapertura dei teatri fiorentini promosso da Comune di Firenze/Assessorato alla cultura

>> L’evento si svolgerà nel rispetto delle normative anticontagio in vigore. 

Biglietti: intero 8 € / ridotto 5 € 

Posti limitati – Prenotazione obbligatoria tel. 055 2280525 – biglietteria@virgiliosieni.it

INFO: CANGO |  Centro nazionale di produzione Virgilio Sieni

Via Santa Maria 23/25, Firenze  |  tel. 055.2280525  accademia@virgiliosieni.it  www.virgiliosieni.it

LEAVE A REPLY