Wanderwoman

Il 28 maggio, ore 19, al Teatro Torlonia, Roma

0
155

SGOMBRO – il varietà

Terzo appuntamento con Arianna DellArti e Paola Michelini per  SGOMBRO – il varietà,  Venerdì 28 maggio (ore 19) a Roma

WANDERWOMAN

scritto e diretto da Arianna DellArti

con Paola Michelini 

———

Prosegue SGOMBRO – il varietà, il ciclo di appuntamenti del popolare e originale teatro comico del collettivo dellunderground romano Sgombro, con autori-attori, drammaturghi e performer tra i più interessanti della scena romana, che affronta i grandi temi del presente a colpi di sferzante comicità e spiazzante ironia.

Terzo appuntamento venerdì 28 maggio (ore 19) con il monologo tragicomico sul tradimento WANDERWOMAN scritto e diretto da Arianna DellArti, e con Paola Michelini, per raccontare il bizzarro percorso di una donna costretta a fare i conti con il lato osceno di sé e riuscire a voltare pagina dopo un tradimento. 

La programmazione prosegue venerdì 4 giugno con la BELLA BESTIA di e con Francesca Sarteanesi e Luisa Bosi, per una produzione Officine della cultura che ferma il tempo e inverte i giorni e le feste comandate; mentre il senso della vita spiegato al figlio è il centro del lavoro di Claudio Morici in 46 TENTATIVI DI LETTERA A MIO FIGLIO, fra comico e drammatico, biografico e fiabesco. Venerdì 11 giugno è la volta dei monologhi, canzoni, poesie e dialoghetti amorali di LA VITA È BELVA di e con Daniele Parisi e Ivan Talarico, in uno spettacolo tragicomico che gli autori portano in scena, sgretolando le certezze ma ostinandosi a cercare una vita migliore nel posto sbagliato. Venerdì 18 giugno si chiude questo percorso con lo sperimentale e anarchico LUISA, UNO SGUARDO OLTRALPE. Teatronovela con attori, pupazzi e umorismo di e con Marco Ceccotti, Simona Oppedisano, Francesco Picciotti, che raccoglie il materiale comico più sperimentale e anarchico che il collettivo Nano Egidio ha scritto in quasi dieci anni di carriera; mentre Davide Grillo con IL TEMPO STINGE. Brevi monologhi contro laffanno attraversa una serie di riflessioni sullo scorrere del tempo. La rassegna vedrà la sua conclusione il 2 luglio con una serata in cui tutte le artiste e gli artisti torneranno sul palco in un grande spettacolo a più voci.

LEAVE A REPLY