deSidera Bergamo (19ª edizione)

Dal 26 giugno al 25 settembre

0
396

Torna l’estate e torna deSidera, appuntamento fisso da ben diciannove anni: più di quaranta appuntamenti teatrali dedicati al pubblico adulto nei luoghi più suggestivi di Bergamo e provincia, anche quest’anno con grandi interpreti e storie intense per sorridere, riflettere e tornare a guardare insieme le stelle, ascoltando i palpiti dei nostri cuori. 

Dopo un anno e mezzo di grande fatica si fa pressante l’urgenza di uscire, non solo di casa, ma di uscire dalle nostre sicurezze, dalle nostre tane per cogliere la sfida che ci lancia il futuro. deSidera mette al centro il cuore e suoi palpiti, strumento giusto per affrontare una nuova realtà con la fiducia che merita. 

Diversi i filoni che anche quest’anno caratterizzano la rassegna, tutti nati dal dialogo proficuo portato avanti con amministrazioni, associazioni, parrocchie ed enti che a vario titolo hanno a cuore la valorizzazione del proprio territorio attraverso proposte di senso, quali sono quelle di deSidera. Spazio al teatro sacro (vocazione originaria della rassegna), ma anche ai grandi testi della letteratura e del teatro, senza dimenticare il teatro comico e le incursioni nel mondo della musica.

A dare il via agli spettacoli di teatro sacro è un grande ospite, Giovanni Scifoni (volto noto in TV e sul web) che porterà in scena a Pedrengo e a Treviglio Anche i santi hanno i brufoli. Ci sarà spazio anche per Gibran a Gandino (Gesù figlio dell’uomo), per Happy Mary a Urgnano, per Il sogno di Giuseppe nella grotta del Santuario della Cornabusa, per Secondo Orfea con Margherita Antonelli a Colzate nel Santuario di San Patrizio, per Mormorio del vento a Bergamo, nuovo testo di Luca Doninelli interpretato nella splendida cornice di Sant’Alessandro in Colonna da Sandro Lombardi. Sacro e musica si incontrano con L’amore viene dopo ad Osio Sotto ed Almè.

deSidera riserva sempre particolare attenzione ai grandi miti della letteratura: imperdibile l’appuntamento con Calvino e il suo Cavaliere Inesistente, nuovo spettacolo di Jacob Olesen in scena al Castello di Malpaga e a Palazzo Visconti di Brignano. Luigi d’Elia torna poi a Bergamo, nella cornice del Lazzaretto con il suo ultimo lavoro, Moby Dick da Melville nella riscrittura di Francesco Niccolini. Antigone è grande protagonista con Arianna Scommegna nel suo Non sono nata per condividere odio, a Costa di Mezzate, così come Minotauro con Roberto Anglisani a Cologno al Serio.

Nell’anno dantesco non poteva mancare un omaggio al grande poeta che spesso è stato protagonista delle passate edizioni di deSidera. Sarà un omaggio insuale….a Spirano con Immaginare la divina commedia verrà presentato il libro illustrato da Roberto Abbiati, con una inusuale perfomance tra disegno e letteratura.

Le storie di grandi uomini hanno sempre affascinato il pubblico. Quest’anno, oltre a Gimondi una vita a pedali, storico spettacolo targato deSidera in scena a Mapello e a Songavazzo), il pubblico potrà scoprire la storia di Andrea Stella (Covo, Tre secondi prima tre secondi dopo), un uomo che ha trasformato una grande disgrazia in una possibilità di riscatto per sé e per gli altri, ma anche la vicenda poco nota del calciatore Puskas (Puskas chi? A Treviglio) 

Spazio alla comicità, oltre che Giovanni Scifoni e Margherita Antonelli, in scena ci saranno Giacomo Poretti, con Litigar Danzando ad Osio Sotto, la MicroBand con Classica for Dummies a San Pellegrino Terme ma anche Mamma a carico con Gianna Coletti a Caravaggio. Ci saranno anche due incursioni, molto divertenti, nel mondo shakespeariano con Otello POP Tragedy a Terno d’Isola e Romeo e Giulietta a Treviglio.

Spazio anche ai temi della natura, con Semi nell’Orto Botanico del Parco del Serio a Romano di Lombardia, ma anche con Vita nei Boschi, nuovo lavoro di Pino Petruzzelli a Ponteranica. 

A metà luglio debutterà al Castello di Valverde la nuova produzione deSidera/Teatro de Gli Incamminati Lydia tra le nazioni un progetto di Chiara Bettinelli, drammaturgia di Mara Perbellini, in scena Angela Demattè e Laura Palmeri per la regia di Paolo Bignamini. Lo spettacolo è il compimento di un percorso di ricerca iniziato nell’autunno 2020 finalizzato a restituire al pubblico la vicenda di Lydia Gelmi Cattaneo, prima bergamasca nominata Giusta tra le Nazioni per aver salvato numerosi ebrei durante la seconda guerra.

Anche per il 2021 deSidera sosterrà il Progetto Kibera, un progetto di promozione della cultura teatrale in una scuola dello Slum di Nairobi che verrà sostenuto con la vendita di taccuini illustrati al termine di ogni spettacolo.

Un’iniziativa di Teatro de Gli Incamminati, Associazione InAtto

Direzione artistica Gabriele Allevi e Luca Doninelli

Organizzazione Chiara Bettinelli, Federica Falgari, Walter Spelgatti

Con la collaborazione di Andrea Ricchiuto, Fabio Bonora, Gianmarco Bizzarri, Ilaria Pezzera, Ines Paganelli

Amministrazione Luisella Rossoni

Ufficio stampa Chiara Bettinelli

Comunicazione Walter Spelgatti

Foto di scena Federico Buscarino

Progetto grafico &1 lab – Bergamo

Con il patrocinio di Pontificio Consiglio della Cultura, Diocesi di Bergamo – Ufficio per la Pastorale della Cultura, Provincia di Bergamo

Sponsor Different, S.Pellegrino S.p.a., Rulli Rulmeca

Con il sostegno di Fondazione UBI Banca Popolare di Bergamo Onlus, Provincia di Bergamo, Camera di Commercio, Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso libero tranne ove indicato

Per garantire al pubblico la necessaria sicurezza tutti gli spettacoli saranno con prenotazione, sul sito, sulla newsletter e sulla pagina FB verranno indicate, per ciascuno spettacolo, le modalità con le quali riservare un posto.

In caso di pioggia gli spettacoli verranno effettuati in spazi al chiuso.

Per informazioni 347.1795045 o consultare il sito www.teatrodesidera.it

CALENDARIO:

Sabato 26 giugno 2021, ore 21.15

Caravaggio – Caravaggio – Chiostro del Centro Civico San Bernardino, viale Papa Giovanni XXIII (in caso di maltempo Auditorium del Centro Civico San Bernardino)

Mamma a carico. Mia figlia ha novant’anni

Venerdì 2 luglio, ore 21.15
Bonate Sotto – Basilica Santa Giulia (in caso di maltempo Centro Sportivo Comunale, via Garibaldi)

Mamma a carico. Mia figlia ha novant’anni

Venerdì 2 luglio, ore 21.15

Cavernago – Corte del Castello di Malpaga

Il cavaliere inesistente

Sabato 3 luglio, ore 21.15

Brignano Gera d’Adda – Palazzo Visconti, via Vittorio Emanuele II

Il cavaliere inesistente

Giovedì 8 luglio, ore 21.15

Terno d’Isola – Piazza 7 Martiri (in caso di maltempo Teatro dell’Oratorio, via Milano 12)

Otello PoP TrAgEdY

Venerdì 9 luglio, ore 21.15

Ponteranica – Santuario Grotta di Lourdes, via Rosciano (In caso di maltempo Chiesa di Ponteranica alta, Via Leone XIII)

Vita nei boschi

Venerdì 9 luglio, ore 21.15
Pedrengo – Piazza Europa Unita (in caso di maltempo Sala Polivalente V. Signori, via Giardini 6)
Anche i Santi hanno i brufoli

Sabato 10 luglio, ore 21.25
Treviglio – Chiostro centro civico culturale, vicolo Bicetto De’ Buttinoni, 11 (in caso di maltempo Anteo Spazio Cinema, viale Montegrappa)
Anche i Santi hanno i brufoli

Mercoledì 14 e giovedì 15 luglio, ore 21.15

Bergamo – Castello di Valverde

Lydia tra le nazioni DEBUTTO

Venerdì 16 luglio, ore 21.15

Romano di Lombardia – Parco del Serio (in caso di maltempo Teatro Fondazione Rubini, via Monsignor Don Rinaldo Rossi 20)

Semi

Sabato 17 luglio, ore 21.15

Covo – Parco Cortile Tirloni, via M° Giulio de Micheli 12 (in caso di maltempo Oratorio San Tarcisio, via al Castello 9)

3 secondi prima…3 secondi dopo DEBUTTO 

Sabato 17 luglio, ore 21.15

Gandino – Piazza S. Croce (in caso di maltempo nella chiesa di S. Croce)

Gesù figlio dell’uomo

Sabato 24 luglio, ore 21.15

Bonate Sotto – Basilica Santa Giulia (in caso di maltempo Centro Sportivo Comunale, via Garibaldi)

Vita nei boschi

Mercoledì 28 luglio, ore 21.15

Osio Sotto – Piazza del Comune, piazza Papa Giovanni XXIII (in caso di maltempo tensostruttura dell’Oratorio, via S. Alessandro 1)

Litigar danzando

Giovedì 29 luglio, ore 21.15

Spirano – Piazzetta biblioteca civica, via Misericordia 1 (in caso di maltempo Sala G. Conca della biblioteca)

Immaginare la Divina Commedia

Venerdì 30 luglio, ore 21.15

Mapello – Piazza IV Novembre

Gimondi, una vita a pedali

Sabato 31 luglio, ore 21.15

Songavazzo – Centro sportivo comunale, via Toselli (in caso di maltempo Sala G. M. Benzoni, via V. Veneto)

Gimondi, una vita a pedali

Giovedì 5 agosto, ore 21.15

Treviglio – Chiostro centro civico culturale – Vicolo Bicetto De’ Buttinoni, 11 (in caso di maltempo Anteo Spazio Cinema, viale Montegrappa)

Puskás, chi?

Venerdì 6 agosto, ore 21.15

Osio Sotto – Santuario di San Donato, via San Donato

L’amore viene dopo

Sabato 7 agosto, ore 21.15

San Pellegrino Terme, viale Papa Giovanni XIII

Classica for drummies. Musica classica per inesperti

Giovedì 19 agosto, ore 21.15 – Biglietto 5 € + diritto di prevendita

Bergamo – Lazzaretto

Moby Dick

Sabato 28 agosto, ore 21.15

Urgnano – Sagrato della chiesa parrocchiale, piazza libertà 75 (in caso di maltempo in chiesa)

Happy Mary

Sabato 28 agosto, ore 21.15

Brignano Gera d’Adda – Palazzo Visconti, via Vittorio Emanuele II

Cantata profana

Giovedì 2 settembre, ore 21.15

Cologno al Serio – Parco della Rocca (in caso di maltempo Auditorium delle scuole medie)

Il Minotauro

Sabato 4 settembre, ore 21.00

Colzate – Santuario di San Patrizio

Secondo Orfea. Quando l’amore fa miracoli

Mercoledì 8 settembre, ore 21.00

Cepino – Santuario della Cornabusa

Il sogno di Giuseppe

Giovedì 9 settembre, ore 21.00

Terno d’Isola – Piazza 7 Martiri (in caso di maltempo Teatro dell’Oratorio, via Milano 12)

Gimondi, una vita a pedali

Venerdì 17 settembre, ore 21.00

Bergamo – Basilica S. Alessandro in Colonna

Il mormorio del vento ANTEPRIMA PER DESIDERA 2021

Giovedì 16 settembre, ore 21.00

Costa di Mezzate – Azienda Agricola Il Portico, via Portico Testa

Non sono nata per condividere odio

Sabato 18 settembre, ore 21.00

Treviglio – Chiostro centro civico culturale – Vicolo Bicetto De’ Buttinoni, 11 (in caso di maltempo Anteo Spazio Cinema, viale Montegrappa)
Romeo e Giulietta. L’amore è saltimbanco

Sabato 25 settembre, ore 21.00

Almé – Chiesa Vecchia, Piazza San Giovanni Battista 

L’amore viene dopo

LEAVE A REPLY