Dopo Parasite. Notti di cinema coreano

La rassegna dedicata alle donne del cinema coreano negli spazi del Murate Art District (Firenze) dal 25 al 30 luglio 2021

213

Un viaggio nella Corea del Sud contemporanea, quella meno conosciuta e più autentica, oltre gli stereotipi, vista dagli occhi di sei registe in “Dopo Parasite. Notti di cinema coreano”, la rassegna di cinema organizzata dal Florence Korea Film Fest, dedicata alle registe donne, in programma dal 25 al 30 luglio negli spazi del MAD, Murate Art District, in piazza delle Murate (tutti i film alle 21, ingresso libero su prenotazione info.mad@musefirenze.it; 055/2476873) nell’ambito del cinema all’aperto organizzato nel cartellone dell’Estate Fiorentina. 

La rassegna è una selezione di film di qualità con la collaborazione di KOFIC-Korean Film Council dedicata alle registe donne che raccontano la Corea del Sud sia tradizionale sia contemporanea attraverso film che si concentrano sui capitoli più recenti e più importanti della storia del cinema coreano attraverso un occhio privilegiato, quello delle donne, “spesso trascurate a livello internazionale”. 

Si parte con “Mal- mo- e: The Secret Mission”, opera prima della regista Eom Yoo-na che racconta partendo dagli anni ’40, quando la Corea era sotto l’occupazione giapponese e lo studio della lingua coreana era vietato dall’Impero. Il programma prosegue con “Our Midnight”, un racconto di incontri casuali nelle strade notturne di Seul tra un attore senza soldi appena lasciato dall’amante e una donna che ha subìto molestie e ha denunciato il proprio fidanzato (26 luglio). E poi “New Year Blues”, film corale che affronta temi che spaziano dall’amore alla famiglia fino alla creazione di nuovi percorsi di vita, sesto lavoro della regista Hong Ji-young (27 luglio); “A Bedsore”, primo lungometraggio della regista Shim Hye-jung, che cattura le più piccole frustrazioni di tre generazioni di una famiglia (vincitore della giuria per la sezione Independent Korea del FKFF 2021, 28 luglio);  Take Me Home”, della regista Han Jay sul tema della famiglia e con al centro le tematiche LGBTQI+ (29 luglio) per concludersi con “More than family”, una commedia on the road, primo lungometraggio di Choi Ha-na che racconta di una 21enne alle prese con la rivelazione della sua maternità in famiglia (30 luglio).

La rassegna è organizzata dalla Taegukgi-Toscana Korea Association che organizza il Florence Korea Film Fest e dagli organizzatori Riccardo Gelli e Eun-young Chang.

I film saranno proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano e inglese. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a: info.mad@musefirenze.it. Per ulteriori informazioni: https://estatefiorentina.it/eventi/dopo-parasite-notti-di-cinema-coreano-al-mad/

Informazioni: Florence Korea Film Fest; Via San Domenico, 101 (Fi); Tel: 333 68 74 142; mail

info@koreafilmfest.com; www.koreafilmfest.com;

PROGRAMMA COMPLETO

25 Luglio

MAL-MO-E: THE SECRET MISSION – 말모이

Missione Segreta

Regia: EOM YOO-NA 

Anno: 2019 / Colore / Durata: 135min. / Lingua Originale Coreana / Sottotitoli: Inglese, Italiano / Drammatico Sorico

Sinossi:

Anni ’40, quando la Corea era sotto l’occupazione giapponese e lo studio della lingua coreana era vietato dall’Impero, Kim Pan-soo analfabeta che non sa leggere o scrivere il coreano o altre lingue viene arrestato diverse volte, ma quando, dopo un furto, incontra un rappresentante della Korean Language Society unisce le forze con lui per pubblicare un dizionario della lingua coreana.

26 Luglio

OUR MIDNIGHT – 아워 미드나잇

La Nostra Mezzanotte

Regia: LIM JUNG-EUN

Anno: 2020 / B/N / Durata 77min. / Lingua Originale: Coreana / Sottotitoli: Inglese, Italiano / Drammatico

Sinossi:

Ji-hoon è un attore senza soldi appena lasciato dall’amante. Eun-yeong dopo aver denunciato il fidanzato di molestie viene mal giudicata dai suoi colleghi. Ji-hoon ed Eun-yeong si incontrano mentre lei è in piedi in cima a un ponte sul fiume Han mentre lui è in servizio per un lavoro di pattuglia part-time. Finiscono per camminare insieme tutta la notte per il centro di Seul.

27 Luglio

NEW YEAR BLUES – 새해전야

Malinconia Del Nuovo Anno

Regia: HONG JI-YOUNG

Anno: 2020 / Colore / Durata: 114min. / Lingua Originale: Coreana / Sottotitoli: Inglese, Italiano / Commedia

Sinossi:

Con l’approssimarsi della fine dell’anno un gruppo di persone, le une legate casualmente alle altre, sono alle prese con dei problemi sentimentali: c’è chi parte per scordare una storia finita, chi vorrebbe il meglio per la persona amata, chi non comunica abbastanza e chi ha il solo desiderio di proteggere l’altro. Lo scoccare della mezzanotte porterà un cambiamento nelle loro vite.

28 Luglio

A BEDSORE – 욕창

Piaga Da Decubito

Regia: SHIM HYE-JUNG

Anno: 2020 / Colore / Durata: 99min. / Lingua Originale: Coreana / Sottotitoli: Inglese, Italiano / Drammatico

Sinossi:

Gang Chang-sik, un impiegato statale in pensione, vive con sua moglie, Na Gil-soon, colpita da un’emorragia cerebrale alcuni anni prima, e la sua badante, Yu Soo-ok, una donna cinese-coreana immigrata clandestina. Quando Gil-soo si ferisce la famiglia per cercare un colpevole provocherà un doloroso effetto domino.

29 Luglio

TAKE ME HOME – 담쟁이

Portami A Casa

Regia: HAN JAY

Anno: 2020 / Colore / Durata: 99min. / Lingua Originale: Coreana / Sottotitoli: Inglese, Italiano / Drammatico 

Sinossi:

Eun-soo e Ye-won sono una coppia e vivono insieme la loro vita serenamente ma un incidente cambia le cose e le due donne dovranno prendersi cura di Su-min, la nipote di Eun-su. Eun-soo, Ye-won e Su-min trovano la loro quotidianità, ma non tutti riescono ad accettarlo.

30 Luglio

MORE THAN FAMILY – 애비규환

Più Che Famiglia

Regia: CHOI HA-NA

Anno: 2020 / Colore / Durata: 107min. / Lingua Originale: Coreana / Sottotitoli: Inglese, Italiano / Drammatico

Sinossi:

To-il, una giovane universitaria, fa ripetizione a Ho-hoon, ma presto si innamora di lui e rimane incinta. I due decidono di sposarsi e To-il intraprende un viaggio per cercare il suo padre naturale per il suo matrimonio, sebbene lei viva con il suo patrigno e gli voglia molto bene, desidera conoscere meglio sé stessa.