L’Amazzonia non è (più) verde

Mercoledì 7 e giovedì 8 Luglio alle ore 21, Spazio Teatro No’hma, Milano

0
306

Dopo il grande successo di pubblico in teatro a Milano e in altre città italiane, torna in scena i prossimi 7 e 8 Luglio alle ore 21 allo Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro (via Orcagna 2, Milano), in una forma più concentrata della durata di un’ora, lo spettacolo L’Amazzonia non è verde (per l’occasione ribattezzato “L’Amazzonia non è più verde”) promosso dal Centro missionario PIME di Milano, scelto nel 2019  per chiudere il Sinodo per l’Amazzonia del 2019.

La rappresentazione di Andrea Zaniboni, direttore artistico del Teatro Pime, racconta con parole e musica la realtà e i drammi della più grande foresta del mondo: polmone del pianeta, culla della biodiversità, patrimonio dell’umanità, ma anche terra di contraddizioni e di sfruttamento indiscriminato.

Lo spettacolo apre una finestra su questa importante realtà decisiva per le sorti di tutta l’umanità da una prospettiva originale, quella di uomini e donne che hanno speso la loro vita per i popoli del grande fiume che trovano voce in un racconto che intreccia musica, narrazione e immagini.

La rappresentazione di mercoledì e giovedì prossimo allo Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro includerà, grazie alla collaborazione con Amazzonia Onlus, anche nuovi materiali fotografici e sarà fruibile dal vivo gratuitamente prenotando il proprio posto a questo link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-lamazzonia-non-e-piu-verde-161448780649 oppure via streaming collegandosi al sito del teatro https://www.nohma.org/.

Cast: Kal dos Santos(percussioni e canto); clarinetto e fiati di Adalberto Ferrari; alla fisarmonica Nadio Morenco; canto di Rachel O’Brien. La voce narrante è dell’attrice Elda Olivieri. 

Supporto audio e video: Francesco Pederzani
Compagnia: EquiVoci Musicali
Produzione: Centro missionario Pime Milano ed EquiVoci Musicali

LEAVE A REPLY