madalena reversa, “Romantic disaster / Studio”

Il 6 luglio, ore 19.30, alla Triennale Milano Teatro

0
171
Foto di Andrea Avezzù

regia: Richard Pareschi / drammaturgia: Maria Alterno / musiche originali: Donato Di Trapani e Lorenzo Tomio / visuals: Giulio Boato / voce: Richard Pareschi, Maria Alterno / voce registrata: Loris De Luna / synth,manipolazioni audio-elettroniche: Donato Di Trapani / chitarra, violino, manipolazioni audio-analogiche: Lorenzo Tomio / disegno luci: Mattia Dal Bianco / fonica e assistenza tecnica video: Francesco Vitaliti / contributi musicali: Laura Messina, Francesco Aprili  / organizzazione: Giulia Monte / produzione: madalena reversa con Motus / con il sostegno di: Santarcangelo Festival / Progetto finalista a Biennale College registi under 30

durata 30 minuti

Progetto finalista nella sezione under 30 di Biennale College a Venezia, Romantic Disaster è un ossimoro, uno sguardo romantico sulla distruzione della Natura e sulla Natura distruttrice. La forma scenica è quella di un live-set dove l’uso del digitale convive con l’analogico. La drammaturgia è costruita intorno alla dialettica tra il cambiamento climatico di ieri e di oggi. Da un lato il Global Cooling (ovvero il raffreddamento climatico globale avvenuto in seguito all’eruzione del Monte Tambora in Indonesia nel 1815), dall’altro il Global Warming che stiamo vivendo.

A confronto, i tre giovani poeti inglesi Keats, Byron e Shelley, che senza conoscerne vedevano mutare l’ambiente intorno a loro ed esprimevano in poesia le loro preoccupazioni per l’Anno Senza Inverno, e gli attivisti di movimenti internazionali contemporanei come Extinction Rebellion o Fridays For Future: ieri, i giovani poeti affascinati dalla capacità dell’uomo di plasmare il mondo, ma turbati dalla sua vulnerabilità nei confronti delle forze naturali al di fuori di ogni controllo; oggi, i ragazzi che lottano in risposta alla devastazione ecologica causata dalle attività umane.

In comune, tra ieri e oggi, ci sono quei sentimenti che il cambiamento climatico ha sempre generato nell’uomo: paura, malinconia, nostalgia, ai quali però si giunge attraverso un differente modo di approcciare e percepire il cambiamento stesso: per i Romantici tutto ciò che è in un certo senso terribile, o che agisce in modo analogo al terrore, può raggiungere le vette più alte della fascinazione. La Natura, nei suoi aspetti più terrificanti, diventa fonte del Sublime. Parlare di una catastrofe del passato potrebbe offrirci, oggi, l’opportunità di trovare nuove direzioni, nuove strade per affrontare la più grande sfida del nostro tempo.

madalena reversa è un progetto artistico, creato nel 2016 da Maria Alterno e Richard Pareschi, che fonde teatro, arti visive, performance e installazioni. Il potere estetico ed emozionale della luce, del suono, degli oggetti e dei corpi in scena sono per la compagnia gli elementi al centro dell’esperienza teatrale: i suoi progetti hanno la volontà di creare, tramite una calcolata combinazione di elementi generatori (luci, suoni, design) atmosfere che rilascino una determinata emozione. Le creazioni di madalena reversa si collocano così perfettamente all’intersezione tra teatro e visual arts, tra performance e installazione, dove l’unico elemento imprescindibile resta la drammaturgia. Tra i precedenti progetti della compagnia segnaliamo Blaue Blume, installazione di luce e suono creata nel 2019 per la seconda fase di Biennale College, e Dreaming Beauty, installazione immersiva finalista a Scenario Infanzia nel 2O18. 

madalenareversa.com

————

INFO

Prezzi

11 euro (intero) – 8 euro (under 30/over 65/gruppi) – 6 euro (studenti)

Biglietteria

T. 02 72434258

e-mail biglietteria@triennale.org

I biglietti si possono acquistare sui siti www.triennale.org e www.vivaticket.com oppure presso i punti vendita Vivaticket e la biglietteria di Triennale Milano.

Nei giorni di programmazione la biglietteria resta aperta fino all’inizio dello spettacolo.

Abbonamenti

FOG 1+1=3

Comprende 3 spettacoli a scelta tra quelli a Tariffa 1, Tariffa 2 e Tariffa 3.

40 euro: intero

30 euro: ridotto under 30/over 65

21 euro: ridotto studenti

Gli abbonamenti sono nominativi e non cedibili.

———-

web triennale.org

facebook triennalemilanoteatro

Instagram triennale teatro

Triennale Milano

viale Alemagna 6

20121 Milano

T. +39 02 724341

triennale.org

LEAVE A REPLY