Premio Internazionale Mormone, le finali a Milano

L'11 luglio al Teatro alla Scala, Milano

0
294

PREMIO INTERNAZIONALE ANTONIO MORMONE:

11 Luglio LE FINALI al Teatro La Scala

Inizio ore 17.00

Terminato il ricco ciclo di esibizioni pianistiche pubbliche al Conservatorio di Milano, in solo e in quintetto, i tre finalisti si esibiranno al Piermarini domenica 11 luglio con lOrchestra dellAccademia Teatro alla Scala diretta da Toshiyuki Kamioka, per lattesissima finale del primo premio pianistico internazionale della città, che dopo la Medaglia di rappresentanza della Presidenza del Senato, ha ricevuto il conferimento della Medaglia del Presidente della Repubblica.

Protagonisti dunque i tre finalisti proclamati da Evgenji Kissin al termine di due anni di selezioni e della maratona pianistica romana allAccademia Nazionale di Santa Cecilia: il polacco Piotr Pawlak, la coreana Sun Yeon Kim, la cinese Ying Li

Abbiamo voluto un Premio che rispecchiasse i valori di Antonio Mormone, fondatore della Società dei Concerti e grande scopritore di talenti.Dichiara Enrica Ciccarelli Mormone, presidente della Società dei concerti e organizzatrice del Premio. “Selezioni che si sono svolte tutte in concerto, permettendo agli artisti di dimostrare realmente le loro capacità, senza laspetto agonisticodelle abituali prove di concorso. Vogliamo un vincitore solido, che sia in grado di affrontare la vittoria: più di 25 concerti in tutto il mondo, un contratto di un anno con unimportante agenzia concertistica, la pubblicazione di un album con la major discografica Universal e una borsa di 30mila euro. Un lancio reale per la sua carriera e un valore immediato complessivo di circa 100mila euro”.

Nella serata scaligera verranno eseguiti dai finalisti tre concerti per pianoforte e orchestra del grande repertorio: Ciaikovskij, Prokofiev e Rachmaninoff con lOrchestra dellAccademia Teatro alla Scala, diretta da Toshiyuki Kamioka.

Sono felice dei riconoscimenti anche istituzionalI ricevuti dal Premio, segno del valore artistico, culturale e sociale del suo messaggio aggiunge il Consigliere Artistico Nazzareno Carusi. Infatti, al PIAM è stata appena attribuita la Medaglia del Presidente della Repubblica, dopo quella di Rappresentanza della Presidenza del Senato”.

La giuria della fase finale del Premio Internazionale Antonio Mormone è composta da Bruno Canino, Nazzareno Carusi, Enrica Ciccarelli, Ivan Fedele, Cristina Frosini, Olga Kern, Aleksandar Madzar, Etienne Reymond, Michael Stille, Alexei Volodin, e Ingolf Wunder. Segretario è Matthieu Mantanus.

Il Premio Internazionale Antonio Mormone è istituito con il patrocinio del Ministero della Cultura e del Comune di Milano, con il patrocinio e il contributo della Regione Lombardia e della Fondazione Cariplo, in collaborazione con il Teatro alla Scala e il Conservatorio G. Verdi di Milano.

La direzione artistica è affidata a Enrica Ciccarelli Mormone e Matthieu Mantanus.

Consigliere artistico è Nazzareno Carusi e il Comitato dOnore è guidato da Gianni Letta.

————

Tutte le informazioni sul regolamento, i premi, i partners, la giuria e i partecipanti su:

www.antoniomormone.org

L’inizio del concerto è stato anticipato per evitare eventuali assembramenti data la concomitanza con la finale degli europei di calcio.

Domenica 11 luglio 2021 – Teatro alla Scala ore 17

Orchestra dellAccademia Teatro alla Scala

Toshiyuki Kamioka, direttore

Su Yeon Kim – Corea

P.I. Tchaikowsky Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in si bemolle minore op. 23

Piotr Pawlak – Polonia

S. Prokofiev Concerto per pianoforte e orchestra n.2 in sol minore op. 16

Ying Li – Cina –

S. Rachmaninov Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in do minore op. 18

Al termine cerimonia di premiazione.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria sul sito www.soconcerti.it

Lunedì 12 luglio 2021 – Sala Regina Villa dEste – Cernobbio ore 20.30

Concerto del vincitore del PIAM

Ingresso 20con prenotazione obbligatoria su sito www.soconcerti.it

LEAVE A REPLY