Sunrise Jazz Orchestra al Valdarno Jazz Summer 2021

Giovedì 22 luglio, alle 21.30, presso l'arena teatro Garibaldi

0
145

Giovedì 22 luglio, Valdarno Jazz, la rassegna di jazz itinerante valdarnese, torna a Figline Valdarno – che già aveva ospitato il Neosoul combo di Cristina Russo – ancora una volta all’arena teatro Garibaldi per il penultimo appuntamento della stagione che vedrà protagonista la Sunrise Jazz Orchestra (ingresso gratuito ma è necessaria la prenotazione al 055 9738838 oppure online al seguente link https://attendize.comunefiv.it:8070/e/32/arena-summer-fest-musica-sunrise-jazz-orchestra). Capitanata dal maestro Stefano Rapicavoli, che la dirige dal 2002,  l’orchestra propone lo spettacolo Cotton Club Mood, una raccolta dei migliori e più iconici brani degli anni ‘30, periodo in cui svolse la sua attività il famoso locale Cotton Club, nel cuore di Harlem a New York, che aprì nel 1923 e chiuse nel 1936 e che contribuì al lancio delle carriere di musicisti come Fletcher Henderson, Duke Ellington, Cab Calloway che con le loro orchestre furono protagonisti dell’era dello swing ed inaugurarono la stagione della grandi sale da ballo. Ed anche il ballo, infatti, sarà un elemento della serata grazie alla preziosa presenza di due ballerini della scuola di danza Mood Swing. In esclusiva per la data del Valdarno Jazz, la Sunrise Jazz Orchestra si arricchirà della voce di Lucia Cappelli.

Valdarno Jazz è una rassegna di jazz itinerante che nel corso degli anni ha sviluppato un profondo rapporto con l’omonimo territorio che la ospita: giunta questa estate alla sua 38esima edizione è ancora una volta figlia della direzione artistica dei musicisti Daniele Malvisi e Gianmarco Scaglia. 

La Sunrise Jazz Orchestra nasce nel 1993 come evoluzione del corpo bandistico tradizionale di Campi Bisenzio e si distingue negli anni come una realtà unica nel suo genere assumendo le caratteristiche di un vero e proprio laboratorio musicale animato da passione, energia e divertimento. Molti nomi noti nel campo jazzistico toscano, attratti anche dal grande affiatamento e dalla vitalità del gruppo, hanno fatto parte della formazione, dedicandole inoltre arrangiamenti e brani originali, andando così ad arricchire un repertorio che ha toccato i vari filoni del jazz tradizionale, con escursioni nel funk, nei ritmi latino-americani, nella musica popolare di tradizione balcanica ed italiana, scelte che hanno pienamente dimostrato la notevole versatilità dell’orchestra. La Sunrise Jazz Orchestra ha collaborato con artisti di grande livello, fra i quali Ed Neumeister, Mathias Schubert, Marco Tamburini, Stefano “Cocco” Cantini, Gianluigi Trovesi, Pietro Tonolo, Mirko Guerrini, Luca Marianini, Claudia Tellini, Rudy Migliardi, Stefano Bollani, Roy Paci, Fabrizio Bosso, Javier Girotto, Gianluca Petrella. 

Stefano Rapicavoli, batterista autodidatta dall’età di sedici anni, si iscrive a venticinque alla Scuola di Musica di Fiesole frequentando il corso di percussioni. Dal1985 è attivo, come percussionista, in varie orchestre lirico-sinfoniche (Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra del Giglio di Lucca, Orchestra Regionale Toscana, Orchestra da Camera di Fiesole) e in gruppi da camera su repertorio classico e contemporaneo collaborando col duo pianistico degli argentini Hector Moreno e Norberto Capelli (quartetto due pianoforti e due percussionisti), per la rassegna di musica contemporanea GAMO di Firenze. Contemporaneamente all’attività di percussionista, collabora fin dai primi anni ottanta con vari musicisti dell’ambiente jazzistico. 

Come ogni altro evento di Valdarno Jazz Estate 2021 (ad eccezione dell’evento di chiusura di lunedì prossimo 26 luglio col John Patitucci Trio) il concerto è ad ingresso gratuito ma è necessaria la prenotazione telefonando al numero 055 9738838 oppure confermando la propria presenza online al seguente link https://attendize.comunefiv.it:8070/e/32/arena-summer-fest-musica-sunrise-jazz-orchestra.

LEAVE A REPLY