SHINE Pink Floyd Moon, viaggio nel mondo della luna

La Fondazione Pergolesi Spontini ricorda e omaggia Micha van Hoecke con la produzione nata al Teatro Pergolesi nel 2019

328

La Fondazione Pergolesi Spontini ricorda e omaggia il celebre coreografo e regista russo-belga Micha van Hoecke, scomparso lo scorso 7 agosto, riproponendo alcune immagini della sua ultima creazione, il balletto “SHINE Pink Floyd Moon, viaggio nel mondo della luna” che andò in scena in anteprima assoluta al Teatro Pergolesi di Jesi nel giugno 2019 con i Pink Floyd Legend e la Compagnia Daniele Cipriani. L’ultimo saluto a Micha van Hoecke sarà domani, mercoledì 11 agosto alle ore 17 nella Chiesa degli Artisti a Roma.

L’opera rock di Micha van Hoecke creata per la Compagnia Daniele Cipriani e per la Fondazione Pergolesi Spontini, con la musica dal vivo sulle indimenticabili canzoni della leggendaria band inglese, fu uno spettacolo di grande successo, che emozionò profondamente il pubblico del Teatro Pergolesi. Dopo l’anteprima a Jesi nell’ambito della Stagione Lirica 2019, e il debutto al Ravenna Festival, fu in tournée nei maggiori teatri italiani.

È la mia autobiografia che racconta anche la vita di ogni uomo”, aveva spiegato Micha van Hoecke a proposito di Shine, “la storia delle nostre vite che procedono a cicli, con un movimento circolare come quello della musica e della danza delle stelle, della rotazione della luna: un moto scandito da un continuo processo di nascita-morte-rinascita. La vita non è altro che la stoffa dei sogni di cui scriveva Shakespeare, una stoffa che viene continuamente ordita, tramata, disfatta e ritessuta. SHINE è un lavoro intriso di speranza, in cui la fantasia diventa l’arma per combattere il materialismo che imperversa, il potere e le brame che incombono oggi“.

https://www.fondazionepergolesispontini.com