Rock Contest

Prorogate al 27 settembre le iscrizioni all'edizione 2021 del concorso nazionale dedicato alle nuove tendenze sonore

143

È del noto illustratore Alessandro Baronciani l’illustrazione che accompagna anche questa edizione

L’immagine è ispirata ad uno dei più suggestivi scorci del Giardino di Boboli di Firenze, le colonne sormontate da capricorni della ‘Porta dell’Isolotto’, spazio ideato da Alfonso e Giulio Parigi nel 1618.
Con quest’opera, l’artista augura un momento di rinascita della scena musicale “live” dopo le rovine lasciate dalla situazione pandemica

È prorogata al 27 settembre la scadenza delle iscrizioni al Rock Contest 2021, da 33 anni il concorso nazionale dedicato alle nuove tendenze sonore dello stivale e ai suoi protagonisti. C’è quindi ancora tempo per partecipare all’iniziativa dove hanno esordito, tra gli altri, Bandabardò, Offlaga Disco Pax, Manitoba, Roy Paci, Irene Grandi, Samuel e Boosta dei Subsonica.

Organizzato a Firenze da Controradio e Controradio Club, in collaborazione con Regione Toscana – FSE/Giovanisì, Fondazione Sistema Toscana e Comune di Firenze, con il contributo di Publiacqua e il patrocinio di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, il Rock Contest è aperto a tutti i generi musicali (rock, indie, elettronica, folk, dream pop, R’n’B, trap, psichedelia, soul, nuovo cantautorato…) e si rivolge ad artisti under 35 liberi da contratti discografici e/o editoriali.

I premi sono tanti e tutti votati alla valorizzazione dell’artista (o band) e del suo progetto: registrazioni in studio e realizzazione di clip, promozione, shooting fotografici, organizzazione tour e altro.

È del noto illustratore, fumettista e musicista Alessandro Baronciani l’illustrazione che accompagna anche questa edizione. L’immagine è ispirata ad uno dei più suggestivi scorci del Giardino di Boboli di Firenze, le colonne sormontate da capricorni della ‘Porta dell’Isolotto’, spazio ideato da Alfonso e Giulio Parigi nel 1618. Con quest’opera, l’artista si augura un momento di rinascita della scena musicale “live” dopo le rovine lasciate dalla situazione pandemica. Alessandro Baronciani ha scritto a quattro mani con Colapesce il fumetto “La distanza” seguito da un tour di concerti “disegnati”. Ha illustrato copertine per Baustelle, Bugo, Tre Allegri Ragazzi Morti e disegnato decine di manifesti per festival italiani tra cui il Mi Ami o per il Premio Strega.

La “Computer Age Edition” dello scorso anno, con cui il Rock Contest ha inaugurato la sua dimensione digitale, ha ottenuto oltre mezzo milione di visualizzazioni.

Partecipare al Rock Contest è semplicissimo: basta compilare il modulo e caricare tre brani originali sul sito ufficiale www.rockcontest.it. Una giuria di addetti ai lavori selezionerà le 30 band/artisti che accederanno alle fasi finali del concorso: 5 serate eliminatorie e due semifinali online. Quindi la finalissima che, Covid permettendo, si svolgerà dal vivo, a dicembre, a Firenze, insieme a ospiti illustri e con una giuria super qualificata che, insieme al pubblico, stillerà la classifica finale.

I premi sono tanti e tutti votati alla valorizzazione dell’artista (o band) e del suo progetto: registrazioni in studio e realizzazione di clip, promozione, shooting fotografici, organizzazione tour e altro. Al primo classificato andranno 3.000 euro. Al secondo 5 giornate di registrazioni nel prestigioso Sam Recording Studio.

Il brano che meglio riuscirà ad esprimere desideri e inquietudini del mondo dei giovani e, più in generale, la condizione giovanile, si aggiudicherà il Premio Fondo Sociale Europeo/Giovanisì – 5a edizione (2.000 euro) riconoscimento istituito nell’ambito della campagna di informazione sugli interventi del FSE dedicati ai giovani e sulle altre opportunità di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani. Quest’anno anche gli spettatori potranno partecipare alla votazione online sul sito giovanisi.it, voti che si aggiungeranno a quelli della giuria di esperti.

La Regione Toscana, con il Fondo Sociale Europeo, indice da quest’anno il Premio Enrico Greppi “Erriquez” (2.000 euro) dedicato alla memoria del leader della Bandabardò. Verrà premiato il testo del brano che si distinguerà per la positività dei valori e dell’impegno sociale, in continuità con la produzione artistica e la carica umana trasmessa da Erriquez durante tutta la sua vita.

La storia di Erriquez si incrocia con il concorso sin dai suoi esordi negli anni ’80 con il gruppo Vidia di cui era leader, che partecipò al Rock Contest 1988. Dopo varie edizioni in cui ha partecipato come tutor dei gruppi vincitori, l’ultima sua esibizione prima della sua scomparsa è stata durante l’edizione 2020 del concorso, in duo con Finaz.

Alla migliore canzone in italiano verrà assegnato lo speciale Premio Ernesto de Pascale, dedicato alla memoria del conduttore radiofonico (RAI Stereonotte), giornalista, musicista e storico presidente di giuria del Rock Contest, prematuramente scomparso.

Gli sponsor tecnici dell’edizione 2021 del Rock Contest sono Audioglobe, Sam Recording Studio, GRS Studio la partnership di Woodworm Label, Locusta Booking, Picicca, Black Candy. Media partner Rockit.

Tutte le informazioni, il regolamento completo e le schede di iscrizione online sono sul sito www.rockcontest.it.
Infoline: 055.73.999.46 (dal lunedi al venerdi ore 11.00-13.00 e 14.00-16.00);
E-mail contest@controradio.it
Facebook: Rock Contest Controradio