Ulisse o i colori della mente

Sabato 25, domenica 26 e lunedì 27 settembre 2021 al Teatro in Carcere all'Isola di Gorgona, Livorno

162

Sabato 25, domenica 26 e lunedì 27 settembre la Casa di Reclusione dell’Isola di Gorgona (Livorno) apre le porte al pubblico in occasione di “Ulisse o colori della mente”, lo spettacolo teatrale vincitore del premio “ANCT 2020 Catarsi – Teatri della Diversità” – che vede protagonisti i detenuti/attori della Casa di Reclusione.

Primo episodio della trilogia “Il teatro del mare” con i detenuti della Casa di Reclusione dell’Isola di Gorgona, lo spettacolo “Ulisse o colori della mente” è stato ideato dal regista e drammaturgo Gianfranco Pedullà con Francesco Giorgi e Chiara Migliorini all’interno del laboratorio “Teatro in Carcere” della Regione Toscana in collaborazione con la Casa di Reclusione. Il progetto ha la finalità di offrire ai detenuti un’esperienza fondata sulla comunicazione sociale attraverso i linguaggi della scena.

“Ulisse o colori della mente” è stato presentato in anteprima lo scorso settembre e si è aggiudicato il premio “ANCT 2020 Catarsi – Teatri della Diversità” come “miglior spettacolo di teatro sociale in Italia nel 2020”. Il premio verrà assegnato a Roma il prossimo novembre. Nei mesi scorsi lo spettacolo è uscito dal carcere in occasione del Contamina Festival 2021 a Piombino ed Effetto Venezia 2021 a Livorno.

“Ulisse o colori della mente” presenta molti richiami al poema omerico ma racconta un’altra Odissea, contemporanea, di un uomo di oggi nel mondo di oggi.

Gli interessati devono inviare una richiesta di prenotazione entro lunedì 20 settembre all’indirizzo pubblico@tparte.it, indicando nome, cognome, luogo, data di nascita e allegando copia della carta d’identità.

Partenza alle 8 di mattina dal porto di Livorno con il traghetto Superba, durata del viaggio 70 minuti, spettacolo alle ore 11, a seguire pranzo a buffet sulla terrazza dell’istituto.
Al pomeriggio incontro con gli artisti e possibilità di visitare l’isola. Ripartenza per Livorno alle ore 18. Costo 25 euro comprensivo di viaggio, spettacolo e pranzo a buffet.

Informazioni per il pubblico:

Compagnia Teatro Popolare d’Arte – Tel. 055 8720058 – pubblico@tparte.it.