Don Giovanni di Mozart: Aperte le audizioni

Al Teatro Comunale di Ferrara il 7 e il 15 novembre Leone Magiera, scopritore di nuovi talenti del canto, ascolterà i giovani artisti per la nuova produzione per la stagione di lirica 2022 della Fondazione Teatro Comunale di Ferrara.

259

Sono aperte le iscrizioni alle audizioni per gli interpreti di tutti i ruoli dell’opera Don Giovanni di Mozart, la nuova produzione della Fondazione Teatro Comunale di Ferrara in programma per giugno 2022. Le audizioni, curate da Leone Magiera, si terranno al Teatro Comunale di Ferrara il 7 e il 15 novembre 2021. Possono candidarsi i cantanti che non abbiano compiuto 36 anni al 1° gennaio 2021. Tutte le informazioni necessarie e il modulo per la candidatura sono sul sito www.teatrocomunaleferrara.it. Le iscrizioni sono aperte fino al 1° novembre 2021 ore 13.

Sarà il Presidente onorario della Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, Leone Magiera, a selezionare i giovani artisti che vogliano partecipare alla produzione del Don Giovanni di Mozart. Direttore d’orchestra, pianista, il Maestro Magiera, scopritore di talenti, ha accompagnato la carriera musicale di star come Mirella Freni, Ruggero Raimondi, Luciano Pavarotti e Carmela Remigio. Il Maestro Magiera curerà la produzione dell’opera mozartiana, dalla scelta degli artisti alla preparazione dei ruoli, fornendo il suo supporto durante le prove di scena e musicali.

Quest’iniziativa vuole essere un’opportunità per i giovani artisti di prendere parte a un’esperienza di studio e lavoro di alto livello artistico e professionale. Differente dai consueti concorsi, a Ferrara sarà avviato un lavoro personalizzato sugli interpreti selezionati con uno dei massimi esperti del repertorio mozartiano, con la volontà di lanciare nuovi talenti del belcanto. Il periodo d’impegno comprende il mese di giugno 2022 al Teatro Abbado di Ferrara. Gli artisti selezionati saranno supportati per il periodo di studio e di prove dalla Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, con il rimborso delle spese di vitto, alloggio e delle lezioni.

All’atto dell’iscrizione il cantante dovrà indicare: nome, cognome, data di nascita, telefono, mail, ruolo per cui si presenta (compilando il modulo presente sul sito del teatro) e breve curriculum di studi e professionale. La candidatura deve essere inviata alla seguente email: produzione@teatrocomunaleferrara.it. Le domande presentate saranno vagliate in via preliminare dal Maestro Magiera che, sulla base del CV e a suo insindacabile giudizio, deciderà se il candidato potrà essere ammesso all’audizione

Repertorio per l’audizione

RUOLI:

Tutte le arie dovranno essere presentate con il recitativo che le precede

DONNA ANNA: “Non mi dir”

DONNA ELVIRA: “Mi tradì quell’alma ingrata”

ZERLINA: “Batti, batti, o bel Masetto”

DON GIOVANNI: “Fin ch’han dal vino”

LEPORELLO: “Il catalogo”

MASETTO: “Ho capito”

DON OTTAVIO: “Il mio tesoro”

COMMENDATORE: Scena finale – “Don Giovanni! A cenar teco”

Leone Magiera ascolterà obbligatoriamente la romanza relativa al ruolo presentato e una eventuale aria a piacere se lo ritenesse opportuno.