I “futuri” di Mito Aettembremusica in prima serata su Rai5

Mercoledì 6 ottobre il documentario sulla 15esima edizione del Festival in prima TV alle 21.15

234

Offre l’occasione di ripercorrere e di rivivere la quindicesima edizione del Festival MITO SettembreMusica, che si è svolto dall’8 al 26 settembre a Milano e a Torino sotto la guida della Presidente Anna Gastel e del direttore artistico Nicola Campogrande, il documentario con i testi di Simone Solinas e la regia di Barbara Pozzoni dal titolo “MITO 2021: I FUTURI DELLA MUSICA”, che Rai Cultura trasmette in prima TV e in prima serata mercoledì 6 ottobre alle 21.15 su Rai5.

Prendendo le mosse dal tema “Futuri” del Festival di quest’anno, il documentario propone – attraverso le pagine eseguite a MITO – un viaggio alla scoperta dei compositori del passato e del presente che hanno rivolto il loro sguardo al futuro con coraggio, sfidando il tempo con la loro musica. Dei 126 appuntamenti in cartellone, dall’inaugurazione con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Fabio Luisi e il pianista Francesco Piemontesi alla chiusura con la Filarmonica della Scala diretta da Riccardo Chailly, nel documentario si possono ripercorrere per immagini alcuni dei concerti e degli spettacoli più emozionanti che si sono svolti nei teatri, nelle sale da concerto e nelle chiese delle due città – che hanno visto protagonisti orchestre, ensemble e solisti internazionali – registrati in oltre due settimane di Festival.

Ad arricchire il racconto in musica, le voci di alcuni degli interpreti più interessanti di oggi raccolte dietro le quinte, come quella del celebre tenore inglese Ian Bostridge, della virtuosa fisarmonicista lettone Ksenija Sidorova e dei talentuosi Miriam Prandi e Alexander Romanovsky, violoncellista e pianista che si sono esibiti in duo, o ancora quella del compositore David Del Puerto che ha orchestrato i numeri finali del Requiem di Mozart su commissione di MITO.

Milano/Torino, martedì 5 ottobre 2021

www.mitosettembremusica.it