“Il Problema” di Paola Fresa al festival Colpi di Scena

sabato 2 ottobre alle ore 16 al Teatro Il Piccolo di Forli

1429

“Il Problema” di Paola Fresa e Fondazione Sipario Toscana

Al festival Colpi di Scena – Sguardo nel Contemporaneo di Forlì 

IL PROBLEMA DI PAOLA FRESA, PRODOTTO DA FONDAZIONE SIPARIO TOSCANA SABATO 2 OTTOBRE SARÀ IN SCENA AL FESTIVAL “COLPI DI SCENA – SGUARDO NEL CONTEMPORANEO” DI FORLÌ.

Il festival, organizzato dal Centro di Produzione Accademia Perduta/Romagna Teatri e Ater Fondazione è una versione inedita dello storico festival “Colpi di scena”,volta a indagare le nuove espressioni del Teatro Contemporaneo.

I Co-Direttori Artistici di Accademia Perduta/Romagna Teatri, Claudio Casadio e Ruggero Sintoni, raccontano così l’ideazione di questa nuova “versione”: «Colpi di Scena – Sguardo nel Contemporaneo, nel 2021, è una sorta di edizione ‘zero’, con cui, insieme ad Ater Fondazione, con la collaborazione di Ravenna Teatro, Elsinor e Città di Ebla e il sostegno del Comune di Forlì, vogliamo sostenere, promuovere, valorizzare il coraggio, la creatività e il lavoro delle tante Compagnie e dei tanti Artisti che non si sono fatti intimidire dalle incertezze del momento attuale, creando per loro un nuovo spazio e un’occasione per portare a termine progetti che da quella stessa incertezza sono stati interrotti o ispirati.»

Tanto diversi, quanto profondi e attuali gli argomenti affrontati dalle drammaturgie portate in scena: Fondazione Sipario Toscana – La Città del Teatro sarà presente, oltre che con Il Problema anche come luogo di residenza del nuovo spettacolo della compagnia Instabili Vaganti: Lockdown Memory che racconta la “vita restrittiva” dovuta all’emergenza sanitaria.

Il Problema sarà in scena sabato 2 ottobre alle ore 16 al Teatro Il Piccolo di Forli. Il testo (menzione speciale del premio platea 2016) affronta il delicato tema della malattia e dell’elaborazione del dolore.

In un interno domestico, Padre, Madre e Figlia si trovano a dover affrontare un problema: la malattia incurabile che colpisce il Padre. Il testo è costruito come una sequenza ininterrotta di accadimenti, dove la narrazione è affidata all’esclusiva rappresentazione dei fatti. Nel precipizio della memoria che è la sindrome di Alzheimer, la scrittura non risparmia ai suoi personaggi continui inciampi tragicomici. Così, in una corsa contro il tempo, tra rifiuto del “Problema” e silenziosa resistenza al dolore, tra vagabondaggi notturni e mancati riconoscimenti, nel sovrapporsi di passato e presente, dove il confine fra realtà e immaginazione diventa labile, Madre e Figlia si ritroveranno unite nell’impresa di trattenere il ricordo di sé nella mente del Padre. 

In scena Franco Ferrante il Padre, Nunzia Antonino la Madre, Paola Fresa (autrice dello spettacolo) la Figlia e Michele Cipriani che interpreta diversi personaggi: il badante, un medico e un funzionario dell’Inps.

IL PROBLEMA 

di Paola Fresa 

con Nunzia Antonino, Michele Cipriani, Franco Ferrante, Paola Fresa 

collaborazione alla creazione collettiva Christian Di Domenico 

scene e costumi Federica Parolini 

luci Paolo Casati 

tecnico luci Maurizio Coroni 

costruzione scene Luigi Di Giorno, Davide Maltinti 

video e foto di scena Andrea Bastogi 

illustrazione Francesco Chiacchio 

con il sostegno di U.P.I.P.A. (Unione Provinciale Istituzioni Per l’Assistenza –Trento) TRAC Centro di Residenza Pugliese – Teatro Comunale di Novoli

si ringrazia Teatro Stabile di Bolzano 

Menzione Speciale Premio Platea 2016.

info COLPI DI SCENA – SGUARDO NEL CONTEMPORANEO