Boa spettacolo di danza acrobatica

4 - 5 dicembre

231

Dicembre si apre al PimOff con una performance circense, adatta a tutta la famiglia. BOA è uno spettacolo di danza acrobatica, che tra peripezie del corpo e acrobazie della mente ci porta alla ricerca di momenti di felicità. Una delicata e coinvolgente riflessione sull’importanza di cogliere le sensazioni del qui e dell’ora.

«Esistere significa approfondire l’istante.»

[Karl Jasper]

 

A caccia della felicità si può correre tutta la vita senza mai raggiungerla, eppure forse è proprio dietro l’angolo. Come trovare l’equilibrio fra l’accontentarsi di ciò che si ha e il perseguire i propri sogni?

 

Sei felice? Chiedilo a chi ti sta di fronte, chiedilo a chi hai dentro.

La felicità a volte è difficile da riconoscere perché dura troppo poco.

Come mai ci accorgiamo troppo tardi di essere in una situazione che non genera momenti di felicità?

Si può essere felici o la felicità resta un concetto a cui tendere?

Si tratta di un istante o di uno stato duraturo?

La felicità sta nel vedere il bicchiere mezzo pieno?

O forse almeno serve un bicchiere?

 

BOA si trasforma in una proposta per affrontare la difficoltà: uno spettacolo – strumento per l’ottimismo, che offre un’opportunità per galleggiare, per accorgersi che si può cambiare. BOA è un tentativo di far sentire felicità, sorprendersi nella felicità. Una boa per opporsi all’insoddisfazione.

RASOTERRA CIRCO

Damiano Fumagalli e Alice Gaia Roma si formano presso la scuola di circo FLIC di Torino e presso l’École de cirque Ménival di Lione. Nel 2010 fondano la compagnia RASOTERRA a Bruxelles, alla quale si aggiunge Claire Ruiz, dando vita al primo trio di bicicletta acrobatica in Europa. Numerose le collaborazioni con altre compagnie internazionali: Nofit State Circus, ON- Orit Nevo Contemporary Circus, Opera Domani, Circo el grito. Nel 2017 la compagnia prende base in Italia e crea insieme a Fabbrica C e On Art’s la piattaforma di circo contemporaneo Cordata F.O.R. Nel 2021 Rasoterra Circo diventa un’associazione culturale e si concentra sulla creazione e sulla distribuzione dei propri spettacoli.

 

INFORMAZIONI

 

4 dicembre ore 19.30 | Spettacolo

5 dicembre ore 16 | Spettacolo