Donna di Lara Gallo

lunedì 15 novembre ore 21.00

146

DONNA

di Lara Gallo

coautore Angelo Castaldo

regia Anna Meacci e Angelo Castaldo

 

La narrazione nasce da un’urgenza maturata sin dall’epoca delle scuole superiori: la scoperta della struttura del DNA. Un capitolo della storia scientifica del ‘900 con molte luci ed altrettante ombre. L’urgenza è fare luce su quelle ombre che 70 anni fa, come oggi, prendono il nome di discriminazione di genere, razzismo, di abuso di potere. Di Rosalind Franklin. È lei la scienziata ebrea che grazie ad uno studio matto e disperatissimo e intuizioni geniali ha infine scattato la Foto 51 scoprendo per la prima volta la doppia elica del DNA, è la stessa che si è ammalata per le radiazioni del diffrattometro a raggi X, la stessa deceduta senza ricevere alcun riconoscimento per la sua scoperta. Il Nobel è andato a chi le ha soffiato la Foto 51 dal cassetto.

 

Biglietti:
posto unico numerato € 10,00

ridotto soci Unicoop Firenze disponibile solo presso la biglietteria del Teatro: € 8,00

(esclusi diritti di prevendita)

 

Gli spettacoli andranno in scena nel rispetto delle norme Anti-Covid 2019

La biglietteria è aperta ogni giovedì, venerdì e sabato dalle ore 16.00 alle ore 19.00.

Biglietti in vendita nel circuito regionale Box Office/Ticketone

Acquisto on line su www.teatropuccini.it