Donne in jazz

giovedì al Cristallo un concerto per dire no alla violenza sulle donne

197

Giovedì 25 novembre il Teatro Cristallo aderisce all’iniziativa del Comune di Bolzano, realizzata in collaborazione con moltissimi enti del territorio, per dire no alla violenza sulle donne. Il Teatro Cristallo e l’Associazione L’Obiettivo propongono un concerto “Donne in jazz. Stop the violence” – inizio alle 21 – per favorire un cambiamento culturale collettivo. Il concerto riprende una serata del 2013 quando, all’interno della stessa rassegna musicale, venne ospitato al Cristallo un progetto locale tutto al femminile dedicato alle grandi interpreti del canto jazz. Il 25 novembre di quest’anno, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, l’Associazione L’Obiettivo rilancia quel progetto rinnovandolo totalmente e affidandolo a cinque fra le voci più belle dell’Alto Adige: Petra Gruber, Greta Marcolongo, Judith Pixner, Evi Mair e Camilla Guerrini porteranno il pubblico in un viaggio dentro il repertorio delle grandi voci del jazz, accompagnate da una band guidata dal sax di Fiorenzo Zeni con Michele Giro al piano, Flavio Zanin al basso e Michele Vurchio alla batteria. Con una dedica per la cantante Michela Marinello, che nel 2013 figurava tra le “nostre signore del jazz”, purtroppo recentemente scomparsa. Il costo del biglietto è di 15 euro / 12 con Cristallo Card. I biglietti per questo concerto si possono acquistare online qui https://ticket.midaticket.it/teatrocristallo/Events

In alternativa è possibile scrivere a prenotazioni@teatrocristallo.it o passare in cassa negli orari di apertura: lun-ven 16.30-18.30 / gio e sab 10-12.

La giornata di giovedì al Cristallo inizierà già la mattina con una staffetta di associazioni ed enti che presidiano il tema della lotta alla violenza contro le donne qui a Bolzano.

Questo il programma presso la piazzetta antistante e nel foyer del Teatro Cristallo:

dalle ore 10.00 alle ore 12 è previsto uno stand di sensibilizzazione con Gea e Casa degli alloggi protetti; nel caffè del Teatro ci sarà l’installazione artistica di sedie “On Remembrance” a cura di Frauenmarsch-Donne in marcia. Le sedie potranno essere utilizzate dai clienti del bar per sedere.  Dalle ore 19.30 nel foyer del Teatro Cristallo sono previsti degli stand di sensibilizzazione sull’argomento a cura di Gea, Il Germoglio Sonnenschein, La Strada-Der Weg, il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Amnesty International, i consultori familiari Aied e Kolbe, il Gruppo Frauenmarsch-Donne in marcia, la Casa degli alloggi protetti ed il Forum Prevenzione.

Un’iniziativa locale, quella promossa dal Comune di Bolzano e dagli enti che aderiscono all’iniziativa, che vuole concretizzarela Giornata mondiale alla lotta al femminicidio e alle violenze contro le donne, episodi, purtroppo, che non accennano a diminuire e per i quali è necessario tenere alta l’attenzione e aumentare le occasioni di sensibilizzazione ed aiuto.