In cucina debutta Giacomo Faberi

In carta un menu abbinato ai migliori specialty coffee, disponibile nei tre locali della linea a partire dallo storico in via dei Neri 30/32r, fino alla nuova apertura di via Carducci 2/4r, nel cuore di Sant’Ambrogio, passando da via dello Sprone 5r  

300

Cavolo riccio, zucca, melograno: solo ingredienti di stagione nel nuovo menu food di Ditta Artigianale, la linea di caffetterie dedicata al consumo consapevole di caffè, fondata da Francesco Sanapo nel cuore di Firenze. È Giacomo Faberi a firmare la proposta gastronomica, in abbinamento ai classici di Ditta Artigianale e ai signature cocktail serviti con piatti pensati ad hoc per l’aperitivo.

Appassionato di cucina salutista, a partire dagli studi con Franco Berrino, guru dell’alimentazione, Faberi propone una personale rivisitazione dei piatti della tradizione, rigorosamente improntata alla stagionalità degli ingredienti e sulla ricerca di connubi e sapori ricercati.

Tutti i giorni nella caffetteria in stile newyorchese di via dei Neri 30/32r, così come in quella razionalista ispirata a Michelucci di via dello Sprone 5r, e nella nuova suggestiva caffetteria con Scuola del Caffè aperta nell’ex convento in Sant’Ambrogio, in via Carducci 2/4r, si potrà degustare lo speciale Brunch di Ditta Artigianale.

 Il menu cambierà in base ai prodotti di stagione: dalle Creamy Roasted Pumpkin Soup, confortevole zuppa di profumata zucca gialla, all’Hokkaido Pumpkin Toast, con pane semintegrale tostato con zucca, spinacini e melograno, fino gli ortaggi dell’autunno utilizzati per le insalate a base di cavolo, melograno e frutta secca.

Non mancheranno i grandi classici di Ditta Artigianale, quali Scrambled Eggs, con crema di scalogno, erba cipollina, servite con pane tostato e insalata, Croque Monsieur, con mostarda francese di Dijon, besciamella fatta in casa, formaggio gruyère e prosciutto cotto, Pastrami Bagel con crema di robiola al rafano e carciofi alla romana fatti in casa, o – per gli affamati – XL Club Sandwich, con tacchino, bacon, insalata, pomodoro e mayo di mostarda e miele.

Chi ama il dolce non potrà resistere di fronte ai più classici American Pancakes e agli originali French Toast alla cannella, sciroppo d’acero e noce di burro. Mentre i salutisti potranno virare verso lo Yogurt greco con granola fatta in casa, secondo la ricetta segreta di Ditta.

Per l’appuntamento pre-dinner, nella nuova sede di via Carducci, aperta fino alle 24.00, saranno disponibile in esclusiva i piatti inseriti nella carta Cocktail Dînatoire Bites, con sfiziosi stuzzichini come le Sweet potato fries with herbs & cheese, i Tex-Mex Tacos con carne e formaggio fuso, la golosa Fondue de Camembert e gli immancabili Hummus with Vegetables & Pita e le Chips & Guacamole home-made.

In abbinamento i cocktail d’autore di Emanuele Ventura, dai più classici con Rum e Vodka pregiati utilizzati per il Queen Anne’s Revenge o per il BBB (Better Being Bitter), a quelli a base di distillati e spezie come il Winter’s Fashion, con Whiskey e Vermouth e Gin per il Red Florentine o dai sentori del Sudamerica con Tequila, Porto rosso e succo di lime come per il Ti Porto in Messico.

Oltre alla speciale selezione, come sempre, è disponibile anche il classico Peter Martini di Peter in Florence.Tutte le novità si potranno assaporare insieme a specialty coffee d’eccellenza, provenienti dalle migliori farm a livello internazionale.

Giacomo Faberi, collabora con Ditta Artigianale dal 2014. Dopo alcune esperienze all’estero e in particolare in Spagna e in alcuni dei locali più cool del panorama fiorentino, ha approfondito le sue conoscenze sulla cucina vegetariana e salutista. Nel 2021 il ritorno come chef nei locali di Ditta Artigianale, con un menù rinnovato, frutto di accostamenti creativi che rispettano la filosofia internazionale alla base delle caffetterie specialty.

Ditta Artigianale è la prima linea di caffetterie specialty (dedicate a caffè di particolare pregio gustativo) italiana, diretta dal pluripremiato campione baristi Francesco Sanapo, che sceglie le migliori miscele e monorigine nei paesi di produzione, direttamente dalle farm. È anche microtorrefazione, e i caffè, tostati e serviti freschi, sono disponibili per l’acquisto anche su www.dittaartigianale.it.

Per informazioni e prenotazioni:  info@dittaartigianale.it