La baronessa di Monteluco  di Marisa Di Bello

177

Genere: Narrativa

Collana: Belle Époque

Pagine: 226

Prezzo: € 16,00

Codice Ean: 9791254510261

Data di uscita: 30/11/2021

 

«Il destino però a volte si diverte a riannodare fili che sembrano recisi,

e il giorno che avrebbe portato alla ribalta proprio quel passato che

 in tutti i modi aveva cercato di allontanare splendeva un caldo sole autunnale»

Lucrezia Jacobellis dei baroni di Monteluco vive da qualche anno a Roma, dove conduce un’esistenza riservata, divisa fra l’insegnamento e le visite alla sua affezionata cugina Eleonora, suo unico legame familiare e punto di riferimento. Ma su questa vita in superficie tranquilla gravano i fantasmi di un passato da cui la baronessa non riesce ad affrancarsi e un antico, tormentato amore che, inatteso, riappare in un giorno d’autunno. Attraversando i rivolgimenti politici del primo Novecento, sarà proprio l’amore nelle sue molteplici forme – per gli altri, per gli uomini della sua vita, per Dio e, infine, per se stessa – a dare a Lucrezia la forza per superare gli scrupoli, affrontare dolore e sciagure, e rompere convenzioni e obblighi imposti dalla società, fino a ritrovare consapevolezza di donna e quel senso di pacificazione interiore che soltanto le distese dei campi della sua terra e il verdeazzurro del mare in passato avevano saputo infonderle. Ambientato fra Roma, Puglia e Basilicata, il romanzo allude a una delle forme storiche di oppressione della donna, nella quale tuttavia è sempre viva la spinta a recuperare la propria identità originale senza alcuna ipoteca culturale

 

BIOGRAFIA. Marisa Di Bello è nata a Pisticci (MT) e vive a Bari dove si è laureata e ha insegnato negli istituti superiori. Iscritta all’albo dei giornalisti pubblicisti di Puglia dal 1981, ha collaborato con rubriche e inchieste a diverse testate nazionali e locali tra cui Cosmopolitan, Noi Donne, NelMese e con l’emittente Radionorba. Attualmente collabora a un giornale online. Ha pubblicato precedentemente il libro inchiesta Le Ragazze degli anni Ottanta (Levante Edizioni) e il romanzo La Badessa di San Giuliano (Besa), vincitore nel 2013 del concorso letterario nazionale “Autori & Editori” di Crova (VC)

 

LA CASA EDITRICE. Les Flâneurs Edizioni nasce nel 2015 grazie a un gruppo di giovani amanti della Letteratura. Il termine francese “flâneur” fa riferimento a una figura prettamente primo novecentesca d’intellettuale che, armato di bombetta e bastone da passeggio, vaga senza meta per le vie della sua città discutendo di letteratura e filosofia. Oggi come allora, la casa editrice si pone come obiettivo la diffusione della cultura letteraria in ogni sua forma, dalla narrativa alla poesia fino alla saggistica, con indipendenza di pensiero e occhio attento alla qualità. Les Flâneurs Edizioni intende seguire l’autore in tutti i passaggi della pubblicazione: dall’editing alla promozione. Les Flâneurs Edizioni è contro l’editoria a pagamento.

Link di vendita

https://www.lesflaneursedizioni.it/product/la-baronessa-di-monteluco/