“La porta sbagliata. Controstoria dell’economia dal fascismo ad oggi”

giovedì 2 dicembre alle ore 18:30 presso l'Auditorium del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo Da Vinci"

193

giovedì 2 dicembre alle ore 18:30 presso l’Auditorium del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo Da Vinci”, in via San Vittore 21 a Milano si terrà un importante incontro pubblico dedicato alle cause che frenano la ripartenza economica del nostro Paese: “La porta sbagliata. Controstoria dell’economia dal fascismo ad oggi”

Un dibattito pubblico per discutere della storia economica italiana da Mussolini in poi, a cavallo tra passato e presente in un momento cruciale per il nostro paese e l’Europa, tra Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e Next Generation EU. Un grande evento che vede a confronto l’appena rieletto sindaco di Milano Beppe Sala, il presidente di Confindustria Carlo Bonomi e l’editorialista e vicedirettore ad personam del Corriere della Sera Federico Fubini, per riflettere sugli effetti della storia recente sull’Italia di oggi, e per ragionare sulle strategie per un’efficace ripresa e accelerazione post-pandemia. Con loro è sul palco Mara Gergolet, caporedattore Esteri del Corriere della Sera a cui è affidata la moderazione, mentre a introdurre l’incontro è Danco Singer, amministratore di Frame e direttore del Festival della Comunicazione.

L’evento è gratuito, con prenotazione al link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-federico-fubini-carlo-bonomi-beppe-sala-la-porta-sbagliata-213620323137