L’omaggio ad Astor Piazzolla,

Venerdì 19 novembre,

253

Fianchi che si sfiorano, gambe che s’incrociano, piedi che si muovono all’unisono. Luci, suoni e danza: tutta la seduzione del tango approda al Teatro Politeama Pratese per una serata che vuole rendere omaggio al maestro argentino Astor Piazzolla, a 100 anni dalla sua nascita.  Uno spettacolo, quello che proporrà venerdì 19 novembre (alle 21) il coreografo e regista Luciano Padovani con la sua compagnia Naturalis Labor, dove la danza e il tango si fondono in un linguaggio unico, per raccontare il padre del Nuevo Tango e la sua musica.
Nel programmare questo coinvolgente spettacolo, la direzione del Politeama ha pensato in particolare ai tanti  appassionati di tango e alle numerose scuole di danza che operano sul territorio toscano. Sulla scena un eccezionale cast di otto danzatori e danzatrici: Juan Manuel Acosta, Loredana De Brasi, Jessica D’Angelo, Samuele Fragiacomo, Roland Kapidani, Roberta Morselli, Elisa Mucchi, Mirko Paparusso.

È un Piazzolla travagliato quello che porterà in scena la compagnia veneta Naturalis Labor, perseguitato dalle sue stesse note (i danzatori sul palco rappresentano il suo tango e il suo travaglio) ma accompagnato da una figura femminile, la sua musa ispiratrice cui a momenti resiste e a momenti si abbandona: una vita vissuta fra tradizione e innovazione, in quella che è stata la sua visione del tango e la musica. Fondato nel 1988 dallo stesso Padovani, da qualche anno il gruppo ha iniziato a lavorare sull’intreccio di suggestioni tra la danza contemporanea e il tango, culminato negli spettacoli La Catedràl e nell’applauditissimo Romeo Y Julieta Tango. Nelle coreografie di Luciano Padovani il tango diviene così metafora della vita e dell’amore.

Venerdì 19 novembre, ore 21
Piazzolla Tango
ideazione, coreografie e regia di Luciano Padovani
di e con Juan Manuel Acosta, Loredana De Brasi, Jessica D’Angelo, Samuele Fragiacomo, Roland Kapidani, Roberta Morselli, Elisa Mucchi, Mirko Paparusso
produzione Naturalis Labor

Lo spettacolo si svolgerà nel rispetto delle norme anti-Covid con obbligo del Green pass all’ingresso. Il costo del biglietto è di 30 euro in platea, 20 in galleria; riduzioni previste per i soci Unicoop Firenze (10 per cento di sconto). Promozione speciale per le scuole di danza con biglietto ridotto in platea a 25 euro, 15 in galleria.

È possibile acquistare i biglietti attraverso il circuito Ticketone o Boxoffice oppure direttamente in biglietteria, aperta da martedì a sabato dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19. Informazioni: www.politeamapratese.it