Conversazione con Stefano Jacini

I'1 e 2 dicembre 2021, ore 21

267

Mercoledì 1 e giovedì 2 dicembre allo Spazio Teatro No’hma torna l’atteso appuntamento dedicato all’apertura della Stagione scaligera: La Prima della Prima alla Scala.

Il Teatro No’hma è stato il primo teatro a Milano a dedicare un evento a questo appuntamento così caro ai milanesi che amano l’Opera. Si tratta infatti di una lunga tradizione, quella che lega il Teatro No’hma al Teatro alla Scala.  Una tradizione che si rinnova tutti gli anni, dal 2008, e che non si è interrotta neppure lo scorso dicembre quando il Teatro alla Scala è stato costretto ad annunciare, causa l’emergenza sanitaria, la cancellazione della Lucia di Lammermoor di Gaetano Donizetti.

“In quella occasione – spiega Livia Pomodoro – Il Teatro No’hma ha reagito subito dedicando la serata alla ‘Prima della Prima che verrà’, scegliendo di rendere omaggio all’opera di Donizetti in modalità OnLife e in diretta streaming, per mandare un messaggio forte alla nostra vasta platea di spettatori e immaginare insieme a loro un mondo migliore”. L’iniziativa è stata molto apprezzata dagli spettatori, che hanno seguito in oltre 5.000 la diretta dell’evento.

 

Quest’anno per la stagione 2021/2022 intitolata Senza Confini ritorna la consueta, amatissima conversazione con Stefano Jacini, appassionato critico musicale, che accompagnerà gli spettatori di No’hma dietro le quinte e dentro la storia del Macbeth di Giuseppe Verdi, che il prossimo 7 dicembre inaugura la Stagione 2021/2022 del Teatro alla Scala, segnando il ritorno alla programmazione in sala.

“In questi tredici anni abbiamo raccontato la Prima della Prima a oltre 30mila persone che sono state con noi in platea e che ci hanno seguito da remoto” – spiega Livia Pomodoro. “Siamo felici di vivere e raccontare ancora una volta la nostra metropoli attraverso questo nostro appuntamento che è entrato nel cuore del pubblico”.

La Prima della Prima 2021 è un viaggio tra curiosità e aneddoti alla scoperta del capolavoro verdiano corredato come di consueto dalla presentazione di estratti dalle più memorabili edizioni del passato, e con un occhio al modello shakespeariano riletto da alcuni grandi registi cinematografici.

Chiuderà la serata un coup de théȃtre!

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

Lo spettacolo è fruibile anche in diretta streaming sul sito www.nohma.org.

 

Crediti:

Di e con

Stefano Jacini

A cura di

Marco Rampoldi