Marina Cicogna la vita e tutto il resto

Mercoledì 10 novembre, ore 19.30

277

Marina Cicogna la vita e tutto il resto, dopo la prima alla Festa del Cinema di Roma, il documentario sulla nota produttrice, in esclusiva allo Spazio Alfieri, per raccontare un pezzo di storia del Cinema

Aristocratica produttrice cinematografica, fotografa di successo, donna libera e controcorrente, Marina Cicogna, prima donna che vinse un Oscar e Leone d’oro, la sua vita in un tesoro di fotografie, conversazioni, clip dei suoi film, ricordi di amici e personalità del cinema, della cultura e della moda. Saranno presenti ad introdurre il film il regista Andrea Bettinetti e il produttore Riccardo Biadene

 

Proiezione straordinaria allo Spazio Alfieri, Marina Cicogna la vita e tutto il resto, mercoledì 10 novembre  alle ore 19.30  il documentario dedicato alla produttrice Marina Cicogna che negli anni ’60 e ’70 ha sbaragliato il mondo cinematografico con la sua filosofia, che ha investito su idee e giovani talenti, producendo film di “sinistra”, osando e vincendo i maggiori riconoscimenti con film come Metti una sera a cena di Giuseppe Patroni Griffi o Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto di Elio Petri, che nel ‘70 conquistò l’Oscar come Miglior Film Straniero. Introducono la visione il regista Andrea Bettinetti e  il  produttore Riccardo Biadene.

 

Marina Cicogna è stata la prima produttrice ad affermarsi in un mondo maschile. Protagonista della grande stagione del cinema italiano d’autore tra la fine degli anni Sessanta e i Settanta, è vincitrice di un Oscar, una Palma d’Oro e un Grand Prix a Cannes e un Leone d’Oro a Venezia. Un’aristocratica, coraggiosa e trasgressiva donna libera, che ha sempre fatto ciò in cui ha creduto e finalmente si racconta, attraverso un tesoro di fotografie, conversazioni, clip dei suoi film, ricordi di amici e personalità del cinema, della cultura e della moda.

Produttrice di avanguardia poi autrice di apprezzati libri fotografici, nipote di Giuseppe Volpi, inventore della Mostra del Cinema di Venezia, ha lavorato con registi come Elio Petri, Lina Wertmuller, Pier Paolo Pasolini, Vittorio De Sica, Sergio Leone, Francesco Rosi, Liliana Cavani e attori come Mariangela Melato, Giancarlo Giannini, Gian Maria Volonté, Henry Fonda, Charles Bronson, Alain Delon, Yves Montand…

«Fare un documentario su Marina Cicogna – dichiara il regista  Andrea Bettinetti – significa illuminare una protagonista del cinema italiano degli ultimi cinquant’anni, raccontare il destino di una donna intelligente, dietro la cui determinazione si nascondono anche grandi dolori privati, insieme a uno dei capitoli più importanti della storia del nostro cinema. Nel processo creativo mi hanno accompagnato Alejandro de la Fuente e Elena Stancanelli con il loro sguardo, passione e cultura cinematografica».

 

Mercoledì 10 novembre, ore 19.30

MARINA CICOGNA LA VITA E TUTTO IL RESTO

Regia Andrea Bettinetti | scritto da Alejandro de la Fuente e Elena Stancanelli | soggetto Andrea Bettinetti, Alejandro de la Fuente

con Liliana Cavani, Marina Cicogna, Ginevra Elkann, John Elkann, Giancarlo Giammetti
genere: documentario – durata: 79 minuti – produzione: Italia 2021