Odio gli indifferenti – I can’t breathe

Un’installazione in realtà aumentata a cura di Saveria Project aspetta il pubblico del Teatro “Laura Betti” da mercoledì 24 a giovedì 26 novembre 

109

Il terzo appuntamento della stagione del “Laura Betti” è un’installazione di realtà aumentata all’insegna dell’impegno civile con un progetto di Saveria Project e con il contributo di Emilia Romagna Teatro Fondazione, A.N.P.I. comitato provinciale di Bologna e Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

L’installazione permetterà, tramite un tablet, di entrare tramite la tecnica della Realtà Aumentata nella  stanza del partigiano Remo, deportato nel campo di concentramento di Bolzano nel ‘45, ora in una casa di riposo nella bassa bolognese. Al suo interno oggetti, fotografie, libri e un televisore raccontano la sua vita quotidiana. Molti di quegli oggetti sono anche qualcosa di più: inquadrandoli con un tablet, la persona che entra nella stanza vedrà comparire altre immagini, ascolterà le voci di donne e uomini che, come Remo, sono cresciuti sotto il fascismo e hanno lottato per la libertà. Questa stanza raccoglie anche le testimonianze di chi ha vissuto il G8 di Genova, di chi ha partecipato alle manifestazioni del Black Live Matters, di sentire voci di donne e uomini impegnate, oggi, contro ogni forma di discriminazione.

Lo stesso desiderio di libertà e di uguaglianza anima le storie, i volti e le parole di persone che appartengono a generazioni diverse. Tutti si sono ribellati all’idea di restare indifferenti.

L’installazione, aperta al pubblico durante la giornata dalle ore 14 alle 22, anticipa lo spettacolo dal vivo Nella stanza di Remo che verrà presentato in stagione in aprile, nel corso delle Celebrazioni per la Liberazione.

L’ingresso nella stanza avviene uno spettatore per volta. La permanenza è di circa 30 minuti.

SAVERIA PROJECT è un collettivo fondato a Bologna da Giulia Valenti, Luca Carboni, Stefano Moretti e Alessandra Farneti. Il gruppo lavora sull’intersezione tra linguaggio audiovisivo e scrittura teatrale, con un forte interesse per la rappresentazione della realtà e l’osservazione della società contemporanea.

INFORMAZIONI DI BIGLIETTERIA

I CAN’T BREATH (Installazione su palco con uso di realtà virtuale per 1 spettatore alla volta): 5 €

ACQUISTO ONLINE

I biglietti sono acquistabili online sul circuito Vivaticket e presso tutti i punti vendita Vivaticket, tra cui Bologna Welcome (Piazza Maggiore, 1/e); Zamboni53 Store (Via Zamboni, 53/c); i punti d’ascolto delle Ipercoop Centro Borgo, Lame, Nova. Elenco completo dei punti vendita su www.vivaticket.it

 

PRENOTAZIONI

È possibile prenotare i biglietti telefonicamente allo 051/570977 o via e-mail all’indirizzo biglietteria@teatrocasalecchio.it nei giorni e orari di apertura.

APERTURA BIGLIETTERIA

Mercoledì, venerdì e sabato dalle 15:30 alle 18. Nei giorni di spettacolo dalle 16.00 alle 18.30 e dalle 19.30 fino a inizio spettacolo.