“Una casa di pazzi”

338

Domenica prossima, 28 novembre alle 16.30, va in scena al Teatro Cristallo la commedia “Una casa di pazzi”, un testo che vuole offrire risate e divertimento ma essere al contempo occasione di riflessione sul tema del disagio psichico. A presentarla, da un testo di Roberto d’Alessandro per la regia di Angelo Melchiori sarà la Filodrammatica di Ora nell’ambito della rassegna di teatro amatoriale della Uilt “Buona domenica a teatro”.

Il 13 maggio 1978, quarantatre anni fa, il Parlamento italiano approvava la Legge Basaglia, che aboliva gli ospedali psichiatrici in cui venivano rinchiuse contro la loro volontà le persone con disturbi mentali per restituire loro il diritto di cittadinanza. La legge Basaglia fu la prima legge al mondo ad abolire gli ospedali psichiatrici: a scriverla e promuoverla fu il deputato della Democrazia Cristiana e psichiatra Bruno Orsini. Il suo nome, però, è dovuto a Franco Basaglia, uno psichiatra che con il suo lavoro fece cambiare il modo di pensare alla “salute mentale”, non solo in Italia. Parte da queste premesse lo spettacolo “Una casa di pazzi” della Filodrammatica di Ora, un divertente spettacolo fatto di gag e situazioni comiche che vuole anche essere occasione di riflessione per il tema del disagio mentale e psichico.

Il vecchio padre muore e lascia solo Remigio, disabile psichico, e Attanasio giura al padre, sul letto di morte, che si occuperà di suo fratello. Si trasferisce nella casa del vecchio padre con la moglie Maria Alberta con la quale è profondamente in crisi. A complicare la situazione si presenta Gina che abita al piano di sotto. è vedova e quando vede Attanasio se ne innamora. Maria Alberta alla fine deciderà di abbandonare il marito accollandogli una cartella di Equitalia relativa a un negozio che gestivano insieme. Ad Attanasio non resterà che…

Il costo del biglietto intero è di 10 euro, ridotto a 7 euro per chi è in possesso della Cristallo Card, mentre per gli under 26 il costo del biglietto è di 6 euro.

E’ possibile acquistare i biglietti per questo e gli altri spettacoli della stagione del Teatro Cristallo presso la cassa del Teatro, dal lunedì al venerdì dalle 16.30 alle 18.30/ il giovedì e il sabato anche dalle 10 alle 12 ed un’ora prima di ogni spettacolo. E’ possibile acquistare e scegliere il proprio posto in sala anche online, con carta di credito, sul sito del Cristallo www.teatrocristallo.it

Per poter accedere alla sala, nel rispetto dell’art. 3 del Decreto Legge 23 luglio n. 105, è necessario esibire la Certificazione verde Covid-19 (Green Pass).