“Bruno Lo Zozzo”

Dal 4 all'11 dicembre sei appuntamenti a Campi Bisenzio (Firenze)

252

 Dal grande interprete del teatro italiano Stefano Massini allo spettacolo per bambini e famiglie “Bruno Lo Zozzo”, dal serial scenico originale Visioni in giallo al musical “Balcanikaos” di Andrea Kaemmerledal 4 all’11 dicembre eventi per tutti al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio (piazza Dante 23).

Si parte con “Bruno lo zozzo” sabato 4 alle 16.30 (replica domenica 5 alla stessa ora), spettacolo per ragazzi nato dall’omonima serie di libri scritta e illustrata da Simone Frasca, che ne cura anche il testo insieme al regista Andrea Bruni. Sul palco si alterneranno le avventure di Bruno Pulitino, un professore di igiene e pulizia che vuole insegnare ai bambini a tenere lindo e pinto il mondo, e Bruno lo Zozzo, un bambino che ama sporcarsi, mangiare e giocare. Cosa avranno in comune questi due personaggi? Con proiezioni animate a cura di Simone Frasca e musiche originali di Massimo Iuliani.

Mercoledì 8 dicembre alle 21.00, per la stagione di prosa, Stefano Massini porterà a Campi il suo “Alfabeto delle emozioni”. In quest’epoca confusa, lo scrittore noto al grande pubblico per i suoi racconti in tv a “Piazzapulita” ci accompagna in un viaggio ironico e profondo nel labirinto del nostro sentire, abbinando ad ogni lettera un’emozione per non correre mai più il rischio di essere analfabeti emotivi. Massini trascina la sala in un susseguirsi di storie e di esempi irresistibili, con l’obiettivo unico di chiamare per nome ciò che ci muove da dentro. Scorrono visi, ritratti, nomi, situazioni. Ad andare in scena è la forza e la fragilità dell’essere umano, dipinta con l’estro e il divertimento di un appassionato narratore, definito “il più popolare raccontastorie del momento”.

Per gli amanti dell’improvvisazione, venerdì 10 alle 21.00 è in programma “Visioni in giallo – la serie teatrale”: un cast di attori affronta la rappresentazione di una commedia del mistero scritta da Marco Bruno e Lorenzo Console, di cui si conoscono solo gli snodi essenziali. Sarà compito degli spettatori determinare le caratteristiche dei personaggi, pilotare le azioni e contribuire alle indagini, in un omaggio ai grandi detective della letteratura gialla. Protagonista è Ercole Forza, un investigatore privato sempre in bolletta e maldestro, che dopo una rovinosa caduta da un albero riceverà delle visite “particolari”: sarà accompagnato da nomi del calibro di Sherlock Holmes, Nero Wolfe, Miss Marple e Poirot che lo aiuteranno a risolvere complicati casi e a fronteggiare un misterioso nemico.

Sabato 11 dicembre doppia propostaalle 17.30 per gli amanti del noir ci sarà “Un tè in giallo”, letture sceniche dei più appassionanti radiodrammi anni 40 e 50 interpretate da talentuosi attori campigiani, a cura di Guido Materi. Alle 21.00 invece torna la rassegna dedicata a Andrea Cambi, che seleziona il meglio del teatro toscano in omaggio all’indimenticabile comico scomparso nel 2009. Per l’occasione andrà in scena “Balcanikaos”, una dichiarazione d’amore per le sonorità, le tradizioni, gli odori le feste dell’Est Europa firmata da Andrea Kaemmerle; uno spettacolo tra teatro e musica in cui artisti come Goran Bregovic, Emir Kusturica e Kocani Orkestar vengono accostati a scrittori del calibro di Joroslav Hasek, Bohumil Hrabal, Franz Kafka, Rainer Maria Rilke e Michail Bulkakov.

Le attività del Teatrodante Carlo Monni sono possibili grazie alla collaborazione e al sostegno di Regione Toscana, Comune di Campi Bisenzio, Ministero della Cultura, Chiantibanca, Unicoop Firenze e Fondazione CR Firenze.

Ingresso

Platea e palchi platea 23,50€ (ridotto under 18, over 65, studenti fino a 26 anni 20,00€)

Palchi I ordine 18,50€ (ridotto under 18, over 65, studenti fino a 26 anni 15,50€)

Palchi II ordine 13,50€ (ridotto under 18, over 65, studenti fino a 26 anni 11,50€)

Riduzioni (solo su biglietto intero stagione di prosa)

Coop -1€ non cumulabile

Arci -2 € non cumulabile

Last Minute 17,50€

Spettacoli per bambini

Posto unico 12€ (ridotto fino a 12 anni 8€)

Promozione “Porta il nonno a teatro” nonno + bambino 15€

Rassegna Andrea Cambi

Posto unico intero 15€ (ridotto under, over 65, studenti fino a 26 anni 12€)

Ai prezzi è necessario aggiungere il diritto di prevendita