“Cappuccetto rosso”

inaugura il 2022 Al Teatro Cristallo riparte la rassegna di teatroBlu “Il teatro è dei bambini”

203

 

Riparte con la più classica e una delle più amate storie per bambini “Cappuccetto rosso”, sabato 8 gennaio alle 16.30, la stagione 2021-2022 al Teatro Cristallo di Bolzano. Lo spettacolo, prodotto dalla compagnia La Baracca-Testoni Ragazzi è adatto ad un pubblico di famiglie e bambini dai 4 anni in su e rientra nella rassegna “Il teatro è dei bambini” a cura della compagnia teatroBlu diretta da Nicola Benussi.

Un lupo e una bambina o una lupa e un bambino? La compagnia La Baracca – Testoni Ragazzi, specializzata nella produzione di teatro per bambini, aprirà il nuovo anno al Teatro Cristallo, sabato 8 gennaio alle 16.30, presentando lo spettacolo “Cappuccetto rosso”, scritto, diretto ed interpretato da Bruno Cappagli, Fabio Galanti e Carlotta Zini. Una storia piena di luoghi misteriosi, dove la paura e il coraggio corrono insieme. Due attori in scena si raccontano la popolare fiaba, giocando ad interpretarne i personaggi e litigandosi il ruolo più ambito: quello del lupo. Con “C’era una volta una piccola, dolce bimba di campagna…” inizia un gioco di narrazione nel quale i protagonisti diventano lupo o lupa, bambino o bambina, entrando ed uscendo dal racconto più volte, proprio come fanno i bambini quando insieme giocano al “facciamo che io ero…”. Una sequenza di scene che, tra corse, rincorse e tante risate, ricostruisce il percorso di Cappuccetto Rosso nel bosco. Alla storia fa da cornice una scenografia semplice, con grandi pannelli di legno che si piegano, si trasformano diventando lo sfondo della narrazione come fossero pagine di un libro illustrato, e che insieme a pochi elementi essenziali (un cuscino rosso, un cestino e degli arbusti di legno), suggeriscono le immagini di luoghi e personaggi. In un susseguirsi di azioni rapide e divertenti i due attori si rincorrono fino ad arrivare alla pancia del lupo, dalla quale usciranno con la voglia di rivivere nuovamente la storia, così come ogni bambino alla fine del libro chiede alla sua mamma di rileggerlo ancora una volta.

Il costo per assistere a questo spettacolo è è di 8 euro per gli adulti, ridotto a 6 euro per chi è in possesso della Cristallo Card mentre il biglietto per bambini costa 5 euro e dal 2° figlio la riduzione è ulteriore ed il biglietto costa solo 3 euro.

E’ possibile acquistare i biglietti per questo e gli altri spettacoli della stagione del Teatro Cristallo presso la cassa del Teatro, che riaprirà dal 3 gennaio, dopo le festività natalizie, ed osserverà i soliti orari: dal lunedì al venerdì dalle 16.30 alle 18.30/ il giovedì e il sabato anche dalle 10 alle 12 ed un’ora prima di ogni spettacolo. E’ poi sempre possibile acquistare e scegliere il proprio posto in sala anche online, con carta di credito, sul sito del Cristallo www.teatrocristallo.it

Per poter accedere alla sala è necessario (per le persone dai 12 anni in su) esibire la Certificazione verde rinforzata Covid-19 (Super Green Pass). Si consiglia inoltre di far indossare ai bambini la mascherina durante la permanenza in sala.