Il Gran Galà del Balletto di Milano

6 gennaio 2022 ore 17:00 Teatro Nuovo di Milano

276

Si torna finalmente a teatro tra bellezza ed eleganza, virtuosismi classici ed emozione. Il Gran Galà del Balletto di Milano è questo e molto altro e segna un ritorno sul palcoscenico in grande stile per trascinare nel mondo di quella danza che ancora oggi fa sognare.

Il programma mette in luce straordinaria versatilità dei bravissimi danzatori del Balletto di Milano, spaziando da cammei del grande repertorio classico come i Grand pas de deux da Il Lago dei Cigni e Schiaccianoci a brani neoclassici da Carmen e Anna Karenina, ad atmosfere più contemporanee. Omaggio anche ai grandi compositori italiani con le raffinate coreografie di Opera in Danza con la passionalità di Cavalleria Rusticana di Mascagni e la maestosità dei brani di Verdi tra cui Attila e i Masnadieri.

Gli stupefacenti virtuosismi, la ricchezza dei costumi e le sublimi pagine musicali contribuiscono a rendere unico quest’imperdibile appuntamento che segna un po’ per tutti un graduale ritorno alla normalità.

Biglietto da 29.50

IL BALLETTO DI MILANO

Ambasciatore della danza italiana con i suoi straordinari spettacoli nel mondo, il Balletto di Milano è considerato tra le migliori compagnie di danza italiane. Fondato da Aldo Masella e Renata Bestetti nel 1980, dal 1998 è diretto da Carlo Pesta e nel corso della sua storia ha collaborato con grandi artisti e coreografi di fama internazionale. Vanta un nucleo stabile di danzatori accuratamente selezionati che provengono dalle migliori scuole e accademie ibnternazionali e un ampio ed esclusivo repertorio di produzioni neoclassiche e contemporanee.

In Italia collabora con tutti i più prestigiosi teatri, fondazioni liriche e festival dove riscuote sempre un grande successo di pubblico e critica unanime. Il Balletto di Milano è stata la prima compagnia italiana ad esibirsi al Teatro Bolshoi di Mosca ed è acclamato anche sui prestigiosi palcoscenici di Inghilterra, Irlanda, Svizzera, Spagna, Francia, Germania, Marocco, Egitto, Russia, Estonia, Lituania, Lettonia, Norvegia. La prossima stagione è atteso in Usa, Canada, Israele, Uzbekistan, Kazakistan, Ucraina ed è una delle Compagnie italiane più richieste all’estero.

L’attività del Balletto di Milano è riconosciuta e sostenuta dal Ministero della Cultura, Regione Lombardia e Comune di Milano.