Il labirinto, il mito di Arianna e il Minotauro

Al Teatro Rifredi di Firenze il 16 dicembre.

533
Prima Nazionale 
Coreografia e regia Arianna Benedetti
Musiche Massimo Buffetti con citazioni da Monteverdi, Pergolesi e Oake
In collaborazione con Spring Art Development Label & Producion e Autorivari APS
Interpreti Aura Calarco, Emiliano Candiago, Matheus De Oliveira Alves, Sofia Galvan, Ginevra Gioli, Stefania Menestrina, Riccardo Papa, Frederic Zoungla,
Costumi Santi Rinciari
Consulenza drammaturgica Edoardo Bacchelli
Light design e assistenza tecnica Laura De Bernardis
Assistenza alla coreografia Luca Lupi
Direzione artistica Rosanna Brocanello
Consulenza artistica Laura Pulin Management Federico Grilli
Organizzazione Margherita Fantoni Foto e video Salvatore Abrescia
Produzione COB Compagnia Opus Ballet

 

COB Compagnia Opus Ballet con la direzione artistica di Rosanna Brocanello, presenta, in prima nazionale, giovedì 16 dicembre (ore 21, in replica il 17 dicembre), al Teatro Rifredi di Firenze, lo spettacolo IL LABIRINTO, IL MITO DI ARIANNA E IL MINOTAURO, con le coreografie e la regia di Arianna Benedetti. 

COB Compagnia Opus Ballet torna in scena con una nuova e sorprendente produzione che ripercorre il mito del labirinto in uno spazio interamente composto di specchi, simbolo di un viaggio mentale e spirituale per ritrovare se stessi. Il nuovo lavoro diretto da Arianna Benedetti nasce dal racconto di Friedrich Dürrenmatt dove i personaggi percorrono, attraverso le proprie immagini riflesse, un viaggio caotico a ritmi frenetici e morbidi, incontrando la bestia, la fanciulla, il tormento, la paura, l’amore, l’ironia, la gioia, la malinconia. Un viaggio accompagnato dalle dolci e vibranti musiche di Massimo Buffetti, arricchite da citazioni da Monteverdi, Pergolesi e Oake, che fa immergere lo spettatore e gli stessi ballerini nel proprio labirinto. I quattro protagonisti, il Minotauro, Arianna, Teseo e il Filo, rappresentano diversi riflessi della stessa persona e quindi diversi aspetti di essa, ognuno con le proprie peculiari caratteristiche. La narrazione avviene attraverso dinamiche minimali, stimolando emotività, intrecci e creatività individuale dando un proprio carattere ad ogni singolo personaggio. Un rapporto non casuale con la musica che stimola la sensibilità degli interpreti con azioni e reazioni ed immagini di libertà, se non di improvvisazione; una danza condivisa con particolari e molteplici sfumature di una gestualità elegante.

ARIANNA BENEDETTI

Nata a Baden in Svizzera, danza nella compagnia “Opus Ballet” di Rosanna Brocanello.
Forma un proprio gruppo di ricerca e sperimentazione coreografica denominato “Antitesi” a Livorno per la quale opera come coreografa, danzatrice ed insegnante.
Docente e membro della giuria allo Stage e Concorso in Israele presso la “Bommer Academy”.
Docente di laboratori di contaminazione di linguaggi della danza contemporanea come Dance Hub di Giada Ferrone, The Rock Center For Dance Las Vegas, XXMT Academy Escuela Santo Domingo, Compagnia Nazionale di Danza Contemporanea di Santo Domingo, Compagnia di danza del musical Notre Dame de Paris di Riccardo Cocciante, Coreographic Dance – La composizione coreografica dal solo al gruppo presso la Fonderia Nazionale della Danza Aterballetto.
Firma diverse produzioni per le seguenti compagnie:
Junior BDT diretta da Cristina Bozzolini: Lorenzo Il Magnifico e Terra Del Rimorso con la regia di Angelo Savelli
Nuovo Balletto di Toscana diretta da Cristina Bozzolini: Pulcinella, uno di noi, per il quale vince il Bando Siae Per Chi Crea 2018
Antitesi-BDT diretta da Arianna Benedetti: Maschere, Me-Em, Peter Pan, Le Voyage
COB Compagnia Opus Ballet diretta da Rosanna Brocanello: Otello
Dance Company Gauthier Stuttgart diretta da Eric Gauthier: Labirinto
Maggio Danza del Teatro Comunale di Firenze: Angue

FLODANCE 2.0 diretta da Marga Nativo: Preghiera, con la regia di Cristina Pezzoli per l’opera Don Giovanni.
Docente di corsi di formazione professionale presso la Scuola del Balletto di Toscana diretta da Cristina Bozzolini, Centro Opus Ballet diretto da Rosanna Brocanello e Daniel Tinazzi e Florence Dance Center diretta da Marga Nativo, Ateneo della danza diretta da Marco Batti.

COB – COMPAGNIA OPUS BALLET

Direzione Artistica Rosanna Brocanello

Consulente artistica Laura Pulin

Direzione tecnica Laura de Bernardis

Manager Federico Grilli

Organizzazione Margherita Fantoni

Diretta da Rosanna Brocanello fin dalla fondazione, la compagnia è costituita da un nucleo stabile di danzatori professionisti provenienti da varie parti d’Italia e da diversi paesi nel mondo, e ad oggi ha dato vita ad un vasto repertorio di produzioni. 

Tra le più recenti ricordiamo: Pinocchio (2019), con le coreografie di Patrizia de Bari, realizzata in coproduzione con Compagnia Giardino Chiuso, Fondazione Fabbrica Europa e Versiliadanza; Dreamparade (2019) di Marina Giovannini, realizzata in collaborazione con il Centro nazionale di produzione Virgilio Sieni; Le Quattro stagioni (2020) di Vivaldi a cura della coreografa Aurelie Mounier e con le musiche eseguite dal vivo dall’Orchestra di Padova e del Veneto;  VENTIVENTI (2021) della coreografa Sara Sguotti, in collaborazione con il Centro nazionale di produzione Virgilio Sieni. Sempre del 2021 sono: RIGHT. La Sagra della Primavera (2021) di Carlo Massari in coproduzione con C&C Company e Teatro Stabile del Veneto, Oriente Occidente Dance Festival, Associazione Culturale Mosaico Danza/Interplay Festival (Progetto vincitore del Premio CollaborAction XL 2020 azione Network Anticorpi XL coordinata dall’Ass. Cantieri Danza supporto per la danza d’autore). Nel 2022 è previsto il debutto del nuovo progetto coreografico White room a cura del coreografo Adriano Bolognino in collaborazione con il Centro nazionale di produzione Virgilio Sieni.

COB Compagnia Opus Ballet da diversi anni riceve il sostegno della Regione Toscana ed ha presentato le proprie coreografie nei circuiti regionali delle maggiori regioni italiane e in importanti contesti nazionali e internazionali della danza quali il Prisma Festival 2016 e 2018 di Panama, la NID Platform 2017 a Gorizia, l’Amman Contemporary Dance Festival 2018 in Giordania, l’In2IT International Dance Festival 2019 in Norvegia. Dal 2021 la compagnia è finanziata dal MIBAC

ASSOCIAZIONE CULTURALE OPUS BALLET VIA UGO FOSCOLO, 6 – FIRENZE

+39 055 2335138

compagnia@opusballet.it 

www.cobdanza.it