Il mondo lieve delle bolle di sapone

Grande successo al Teatro Greco di Roma. La tournée continua a Milano, La Spezia, Arcore e Firenze

301

Il mondo lieve delle bolle di sapone

“Bubbles revolution” è l’ultima creazione degli artisti internazionali
Marco Zoppi e Rolanda. Grande successo al Teatro Greco di Roma.
La tournée continua a Milano, La Spezia, Arcore e Firenze
Marco Zoppi è un artista. Un artista di livello internazionale, che ha
portato il suo magico mondo di illusioni da Parigi a New York (dove nel
2014 gli hanno conferito il “Merlin Award”, ossia l’Oscar internazionale
della magia), girando oltre 50 Paesi e quattro continenti. Potremmo
definirlo uno “scultore”, anche se non forgia il bronzo o cesella il marmo
con lo scalpello. La sua materia (si perdoni il gioco di parole) è
immateriale, diafana, evanescente, eppure incredibilmente visibile ed
efficace: le bolle di sapone.
Con queste Marco Zoppi fa qualunque cosa: le soffia una dentro l’altra
come un incastro di scatole cinesi, le fa scoppiare inondando il
palcoscenico di coriandoli, le riempie di fumo per trasformarle in
lampadine colorate. E ci fa magie sorprendenti, come quando ci passa la
mano dentro eppure non si rompono. Armato di tubi di vetro come
alambicchi di un alchimista, le sue bolle di sapone prendono vita, fluttuano
nell’aria, si scindono e si ricompongono. Un viaggio in una dimensione
sognante, laddove domina l’immaginazione e la fantasia prende forma.
Tutto questo è “Bubbles revolution”, lo spettacolo che l’artista palermitano
(ma romano d’adozione) ha presentato dal 21 al 23 dicembre al Teatro
Greco di Roma (in via Ruggero Leoncavallo 10). Nello show, che ha
registrato il consueto successo tra adulti e bambini, Marco Zoppi divide il
palcoscenico con la giovane illusionista e “light painting artist” lituana
Rolanda Sabaliauskaite, che già da qualche anno lo accompagna nelle sue
performance proponendo alcuni “quadri” di straordinario impatto visivo,
con giochi e disegni realizzati con la luce molto apprezzati dal pubblico.
Uno spettacolo, insomma, davvero unico e originale, che non va
assolutamente perso. L’occasione c’è, visto che la tournée dei due artisti
continua: l’ultimo appuntamento del 2021 è al Teatro Fontana di Milano

(in via Gian Antonio Boltraffio 21) da domenica 26 a venerdì 31 dicembre.
Il 2022 si aprirà martedì 4 gennaio al Teatro Civico della Spezia (in piazza
Mentana), per proseguire mercoledì 5 e giovedì 6 al CineTeatro Nuovo di
Arcore (in via San Gregorio 25). Sabato 8 e domenica 9 gennaio “Bubbles
revolution” sarà a Firenze, precisamente al Teatro Puccini (in via delle
Cascine 41).