Il Teatro dell’Argine vince il Premio Speciale Ubu 2020-21 con Politico Poetico

Un altro prestigioso riconoscimento al Teatro dell'Argine per Politico Poetico. 

369

Il Premio Speciale Ubu 2020-21, assegnato lunedì 13 dicembre 2021 a Riccione, arriva a dieci giorni dal Premio Rete Critica, nello stesso giorno in cui la Regione Emilia-Romagna ha conferito al progetto il Premio Innovatori Responsabili – categoria Diritti e Doveri 1° classificato e Vincitore Premio Ged – Gender equality & diversity.

Politico Poetico, del Teatro dell’Argine, vince il Premio Speciale Ubu 2020-21 con la seguente motivazione“con Politico Poetico, il Teatro dell’Argine ha saputo mettersi in ascolto di desideri, talenti e fragilità di ragazzi e ragazze dai quattordici ai vent’anni. Coinvolgendo oltre cinquecento adolescenti del territorio bolognese, il gruppo di lavoro guidato da Nicola Bonazzi, Micaela Casalboni, Vittoria De Carlo e Andrea Paolucci ha dispiegato una portentosa macchina organizzativa per realizzare un imponente progetto in due parti: Il Parlamento, una serie di azioni sui temi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, che ha coinvolto i giovani in riflessioni e ricerche su ambiente, lavoro, economia, disuguaglianze, città, comunità, pace e giustizia; e Il Labirinto, spettacolo in realtà virtuale che raccoglie quattordici esperienze visive e sonore a testimonianza del lato più critico del rapporto tra giovani e città. Dopo i pluripremiati progetti Le Parole e la Città (finalista agli Ubu 2015) e Futuri Maestri, esplorando luci e ombre di un’età difficile e meravigliosa Politico Poetico corona un percorso lungo vent’anni durante il quale il Teatro dell’Argine ha portato con ostinazione, sensibilità e competenza il teatro fuori dal suo spazio deputato, per farlo detonare nell’intera comunità”.