In another place

Mercoledì 29 dicembre al Funaro di Pistoia.

401
Mercoledì 29 dicembre, va in scena in prima nazionale al Funaro di Pistoia In another place, di e con Cristiana Morganti, Kenji Takagi e Emily Wittbrodt performance ideata per la Sala delle Ninfee di Claude Monet, su commissione del Musée national de l’Orangerie di Parigi.

Giunge in Italia, al Funaro di Pistoia, per il suo debutto nazionale In another place, performance che Cristiana Morganti, Kenji Takagi e Emily Wittbrodt hanno ideato e interpretato per la Sala delle Ninfee di Claude Monet, su commissione del Musée national de l’Orangerie di Parigi. Andrà in scena mercoledì 29 dicembre per una sola data toscana, per ora ma in doppia replica, alle ore 19.30 e alle ore 21.00.

In scena Cristiana Morganti, icona del Tanztheater di Pina Bausch, Kenji Takagi, anche lui ex danzatore della stessa mitica compagnia e la violoncellista Emily Wittbrodt, ospite fissa dei principali festival musica jazz e sperimentale tedeschi. Il trio si è composto per ideare e interpretare una performance che unisce l’energia dirompente di due « animali da palcoscenico » alla poesia avvolgente della musica dal vivo. In another place invita ad entrare in un luogo dove il tempo é sospeso, un mondo diverso, dove ci si può ritirare e riconciliare con la natura e forse con se stessi.  Gli interpreti vorrebbero immergersi in questo spazio, sereno, luminoso, approfittare di questo «stato di grazia». Ma intervengono perturbazioni, disturbi, come in un sogno dove ci si risveglia continuamente. Le due donne e l’uomo lottano in maniera tragicomica nel tentativo di creare un’interazione armoniosa. Ogni volta che sono sul punto di riuscirci, succede qualcosa che li rende nuovamente incapaci di relazionarsi. I malintesi, le interruzioni, le discussioni li riportano ad isolarsi, ognuno nella propria sfera. Sarà mediante il sogno o la realtà che riusciranno finalmente a ritrovarsi?

La creazione è stata presentata con successo lo scorso settembre a Parigi, nella Sala delle Ninfee di Claude Monet del Musée National de l’Orangerie, che l’ha commissionata, da lì la decisione di proporla anche in altre sedi a partire dal Funaro di Pistoia, che produce il lavoro e l’attività di Cristiana Morganti.

Dal 5 gennaio 2022 l’artista riprenderà la tournée francese di Moving with Pina, che sarà al Théâtre + Cinéma Scène Nationale Grand Narbonne, l’8 e il 9 a Calais, al teatro Le Channel, Scène Nationale, l’11 gennaio a Val de Reuil, al Théâtre De L’Arsenal; riprenderà anche il tour italiano di Another Round For Fiveche il 19 febbraio 2022 sarà a Equilibrio Festival, a Roma, l’1 e il 2 aprile sarà al Teatro Nazionale di Genova e dal 5 all’8 maggio, al Teatro Metastasio di Prato. Aggiornamenti sulle date sul sito www.ilfunaro.org.

Ingresso per lo spettacolo In another place: biglietto unico € 10.

La Caffetteria del Funaro sarà aperta nei giorni di spettacolo, con la possibilità di prendere un aperitivo (previa prenotazione al numero 0573 977225).

Si ricorda che per accedere a tutti gli eventi del Funaro è necessario il Green Pass e che la prenotazione è obbligatoria. Si può prenotare scrivendo a info@ilfunaro.org o telefonando al numero 0573 977225 (con orari da martedì a venerdì 10/13.00 e 16/19.00, lunedì 16/19.00). Il biglietto dovrà essere ritirato al Funaro (negli stessi orari e giorni di apertura della biglietteria telefonica) entro 48 ore dalla data prenotata (diversamente decadrà la prenotazione). Possibilità di effettuare bonifici a distanza.

 

PRIMA NAZIONALE

mercoledì 29 dicembre 2021, ore 19.30 e ore 21.00

il Funaro – Pistoia

 

IN ANOTHER PLACE

di e con – Cristiana Morganti, Kenji Takagi e Emily Wittbrodt

coreografia e danza – Cristiana Morganti e Kenji Takagi

violoncello – Emily Wittbrodt

produzione – il Funaro – Pistoia 

performance ideata per la Sala delle Ninfee di Claude Monet 

su commissione del Musée national de l’Orangerie – Paris

                                                     

 IL FUNARO CENTRO CULTURALE

Via del Funaro 16/18 – 51100 Pistoia – Italia

T/F +39 0573 977225 – T +39 0573 976853 – MAIL info@ilfunaro.org

WEB www.ilfunaro.org – FACEBOOK Il Funaro