Noa

giovedì 16 dicembre ore 21 ,presso Chiesa di Santa Maria del Suffragio (Corso XII Marzo)  

429

Quest’anno il tradizionale appuntamento con “Un dono alla Città di Milano”, lo spettacolo-evento firmato dallo Spazio Teatro No’hma che si rinnova ogni dicembre da oltre dieci anni, riporta in città un’artista amata in tutto il mondo la cui arte ha un respiro universale che ha superato confini e barriere.

Lo Spazio artistico e culturale diretto da Livia Pomodoro è così lieto di presentare al suo pubblico la stella acclamata della world music, Achinoam Nini, per tutti NOA, in un concerto che mescola armoniosamente jazz, rock americano e suggestioni mediorientali superando tutte le frontiere culturali.

Per l’eccezionale occasione il Teatro No’hma prolungherà ancora una volta il proprio palcoscenico fino alla chiesa di Santa Maria del Suffragio a Milano.

Lo spettacolo-evento infatti non si terrà nella sede di via Orcagna 2 ma nella chiesa di corso XII Marzo. “Il Dono alla Città di Miano” è uno spettacolo itinerante da sempre, una grande festa estesa a tutta la cittadinanza ideata per regalare arte e cultura a una metropoli in continuo divenire.

Da sempre No’hma è un Teatro che dona a tutti coloro che lo desiderano la possibilità di prendere parte gratuitamente a uno spettacolo dal vivo” – spiega Livia Pomodoro – “A No’hma non è mai esistito un biglietto d’ingresso e mai esisterà perché questa è stata l’idea sulla quale mia sorella Teresa ha costruito il suo Teatro, un Teatro sempre aperto a tutti, che non vuole esclusi”.

“Un dono alla città di Milano” – continua Livia Pomodoro – “è un appuntamento itinerante che porta No’hma a donare sé stesso con il suo bagaglio di esperienze, competenze, prestigio e conoscenze, spostando il palcoscenico nel cuore e nel vivo della realtà metropolitana, individuando di anno in anno, una location “altra”, diversa dallo spazio di via Orcagna dove portare i propri tecnici, maestranze e artisti, per una proposta culturale di grande richiamo”.

Tra i luoghi dove si è tenuto negli anni “Il Dono alla Città di Milano” ricordiamo la Basilica di Sant’Ambrogio, le Ex Officine Comunali di via Amari, il Mercato dei Fiori di via Lombroso, l’ex scalo ferroviario di Porta Romana e il nuovo spazio Meet Digital Culture Centre di viale Vittorio Veneto. Zone metropolitane che raccontano Milano, luoghi di devozione e riflessione, spazi industriali e culturali che disegnano una città in continua evoluzione e trasformazione.

Con questo dono No’hma non solo è vicino ai cittadini ma arriva ad abitare nuove dimensioni urbane e architettoniche, trasformando le location scelte in protagoniste della scena. In questo modo la città entra nel teatro e il teatro nella città.

Il “Dono” della Stagione 2021/2022 intitolata “Senza Confini” è in linea con il tema scelto per il nuovo palinsesto: un’artista senza confini per un dono, ancora più generoso e sempre più coinvolgente, internazionale, per un teatro e una città protagonisti di un mondo che cambia.

Noa Trio Percussion

 Crediti:

Voce e percussioni:

Noa

 Direttore musicale e chitarra

Gil Dor

Percussioni:

Gadi Seri