Porretta Soul Festival, al via dal 27 dicembre

Dal 27 al 29 dicembre 2021 a Porretta Terme, Bologna

1247

PORRETTA SOUL FESTIVAL
27-29 dicembre 2021
Porretta Terme (Bologna)

Lunedì 27 Dicembre
Kursaal 21:00 Allan Harris “Kate’s Soulfood”
Kursaal 22:15 Anthony Paule Soul Orchestra – Terrie Odabi – Vasti Jackson – Barbara Cola
Sottostazione 16:00 Mitch Woods & His Rockin 88’s (piano boogie-woogie)
Dalle 24:00 Soul Club After Hours (live music al Califfo e/o Rufus)

Martedì 28 Dicembre

Hotel Roma ore 12:00 Allan Harris “Kate’s Soulfood” Show & Lunch
Hotel Helvetia ore 17:00 Mitch Woods & His Rocket 88’s
Hotel Helvetia ore 18:00 00 Presentazione del libro “Soul” di Antonio Bacciocchi Ed. Diarkos Rusconi/Mondadori
Kursaal 21:00 Curtis Salgado & Soul Shot
Kursaal 22:15 Anthony Paule Soul Orchestra – Terrie Odabi – Stan Mosley

Dalle 24:00 Soul Club After Hours (live music al Rufus e/o Califfo) con Mitch Woods and his Rocket 88’s

Mercoledì 29 Dicembre

Hotel Helvetia ore 12:00 Mitch Woods & His Rocket 88’s
Hotel Roma ore 17:00 Distretto 51 & The Capric Horns Reunion
Kursaal 21:00 Curtis Salgado & Soul Shot
Kursaal 22:15 Anthony Paule Soul Orchestra – Mitch Woods – Stan Mosley- Vasti Jackson

Dalle 24:00 Soul Club After Hours ( Califfo e/o Rufus)

Giovedì 30 Dicembre
Hotel Helvetia 17:00 Mitch Woods & Rocket 88’s (Boogie-Woogie Piano)

Venerdì 31 Dicembre
Hotel Helvetia: New Year’s Eve Curtis Salgado & Soul Shot + Mitch Woods & His Rocket 88’s

26 Dicembre
Inaugurazione del Soul Museum alle Vecchie Carceri.

Dal 27 al 29 Dicembre
Christmas Village, mercatino di prodotti tipici del territorio.
“Le Strade dell’Anima” Film/Documentario di Giorgio Verdelli e Graziano Uliani
Visite guidate ai murales in collaborazione con Bologna Welcome/Appennino Slow (guida Michela Marcacci) e degustazione prodotti tradizionali del territorio (Vin Brulé/Tigelle) a cura della Srada dei Vini e dei Sapori.
Piazza Libertà : Brulé e burlenghi

Torna l’appuntamento, dal 27 al 29 dicembre 2021, con il grande soul a Porretta Terme, località appenninica tra Bologna e Pistoia, chiamata dagli appassionati di tutto il mondo “Soulsville Europe”.

Sarà un’edizione speciale, perché si tiene in inverno e non a luglio come da tradizione, con la partecipazione eccezionale di Stan Mosley, già vincitore per due volte del Chicago Music Awards come migliore voce maschile Rhythm’n’Blues . Bobby Rush,previsto in un primo momento, è stato fermato dalla pandemia, ma sarà presente il cantante-chitarrista Vasti Jackson, suo storico collaboratore. Porretta li celebra con un gigantesco murales alto 13 metri. Sul palco anche Curtis Salgado, mentore di John Belushi e Mitch Woods & His Rocket 88’s (piano boogie-woogie), che si tratterranno a Porretta anche per il concerto di Capodanno.Curtis Salgado è un personaggio leggendario, cresciuto a Eugene, in Oregon, ha formato la sua band The Nighthawks per poi fare il co-leader della Robert Cray Band Nel 1977 l’incontro con John Belushi. Mentre John Landis filmava Animal House, Salgado e Belushi passavano ore a suonare vecchi brani, con Belushi che assorbiva la musica come una spugna usando questa nuova conoscenza per creare The Blues Brothers. Il primo album dei Blues Brothers “Brifcase of Blues” è dedicato proprio a Salgado. Ha pubblicato il primo album solista nel 1991, poi è passato alla Alligator Records. Salgado ha fatto incetta di Blues Music Awards in tutte le categorie tra cui l’ambito B.B. King Entertainer Of The Year. Due le band residenti: Anthony Paule Soul Orchestra special guest Terrie Odabi e Allan Harris “Kate’s Soulfood” in collaborazione con Umbria Jazz Winter. Tra i musicisti italiani segnaliamo i Distretto 51 & The Capric Horns, la formazione varesina con Roberto Maroni all’organo Hammond che torna a Porretta dopo 10 anni, e Barbara Cola che si esibirà la sera del 27 dicembre.I concerti principali si terranno al Cinema Teatro Kursaal ma Porretta sarà una sorta di piccola Memphis con performance musicali negli alberghi e nei club. Un villaggio natalizio ospiterà una mostra mercato dei prodotti tipici del territorio. E’ prevista la presentazione del nuovo libro di Antonio Bacciocchi “Soul” Ed. Diarkos (Rusconi) e la proiezione del film di Giorgio Verdelli e Graziano Uliani “Le Strade dell’Anima”.
Saranno inoltre organizzate, in collaborazione con Bologna Welcome, visite guidate ai murales dei grandi del soul con degustazione di prodotti del territorio.Il Porretta Soul Festival segnala infine la scomparsa di “Bishop” Joe Simon, grande interprete Soul con successi quali The Chokin’ Kind per il quale ottenne il Grammy Award nel 1970. Simon fu protagonista del Porretta Soul Festival 2008, sua ultima apparizione dal vivo.

Cinema Teatro Kursaal Via Mazzini, 42, 40046 Porretta Terme BO
Una serata 35 euro + Diritti prevendita
Abbonamente alle tre serate 90 euro + d.p
Prevendite www.vivaticket.it
I concerti nei soul clubs sono gratuiti.

Prevendite su http://www.vivaticket.it